Notizie

Tucani spietati, vittoria netta e quinto posto!

Pubblicato by on 23:01 in Campionati 2017/2018, Evidenza, Maschile, Serie A2 Maschile 2017/2018 | 0 comments

Tucani spietati, vittoria netta e quinto posto!

La squadra di Zambonardi non si lascia scappare la ghiotta occasione di un risultato rotondo e secco, vincendo nettamente contro il fanalino di coda Grottazzolina. Quinto posto del girone e 5 punti di vantaggio sulla settima (Spoleto). Domenica prossima ore 19,30 la trasferta di Siena (sesta in classifica a meno 2 punti) CENTRALE MC DONALD’S BRESCIA – VIDEX GROTTAZZOLINA 3-0 ( 25-22, 25-22, 25-14 ) BRESCIA – Brescia si presenta al pubblico del Sanfilippo in cerca del riscatto dopo la sconfitta di Roma. Il match contro Grottazzolina  è un’occasione propizia che la squadra di Zambonardi non si lascia scappare. La formazione biancoblu, scende in campo al gran completo con Tiberti al palleggio incrociato a Bellei, Cisolla e Mazzon in banda, Esposito e Codarin centrali, Fusco libero. Grottazzolina si presenta invece con Cecato al palleggio con Morelli sulla diagonale,Vecchi e Richards in banda, Fiori e Salgado centrali , con Brandi  e Calistri a darsi il cambio nel ruolo di libero. A sorpresa gli ospiti partono a razzo portandosi sul 2-0, ma un doppio Codarin e Cisolla ristabiliscono le distanze (5-2 Brescia). La mobilità degli ospiti infastidisce i tucani che si fanno riprendere (7-7); la Centrale Mc Donald’s, attenta a non cadere nel tranello di chiudere troppo presto gli scambi, prova ad allungare grazie al muro di Bellei (12-9) portandosi sul più 3. Brescia cerca di tenere a distanza gli uomini di Ortenzi che tuttavia, grazie al buon lavoro di squadra riescono nell’aggancio (19 pari).Finale di set colpo su colpo, dove il guizzo vincente porta il nome di Jack Bellei che con un delizioso pallonetto porta il parziale sul 22-20. Cisolla quindi risponde a Richards (23-21), ancora Bellei con un servizio bomba (24-21) ed infine Codarin firmano il 25-22 Brescia. Il secondo set si riapre con un errore di coach Zambonardi che sbaglia la formazione e rimedia tenendo in campo Cisolla come centro e inserendo Margutti a banda! Poteva essere un disastro, invece i suoi atleti la prendono per il verso giusto e non si fanno scoraggiare: Margutti e Mazzon (febbricitante) giocano con spavalderia; Bellei si fa largo a suon di attacchi pesanti (saranno 20 a fine match); Tiberti “protegge” ogni spazio libero e difende tutto e Ciso può permettersi di attaccare un primo tempo, fare 6 punti anche nel ruolo di centrale, murando Salgado e Richards . Le due squadre si impediscono reciprocamente la fuga: grazie a Bellei (ace), Brescia tenta di scappare sul 13-11. Cisolla, Bellei e Tiberti allungano sul 17-13 e anche Pietro Margutti porta il suo contributo ad una Centrale McDonald’s ormai lanciata verso la conquista del secondo set (19-15). Vano il tentativo di recupero di Salgado e compagni; Brescia si concede un altro lusso con un ace di Mazzon, mentre la chiusura (25-22) è firmata di nuovo da Jack Bellei. Il terzo ed ultimo set è un monologo biancoblu dove si distinguono 3 ace di fila da parte del centrale bresciano Codarin. Brescia va sul 12- 7, mentre la Videx Grottazzolina sembra alzare bandiera bianca in anticipo. I tucani sono spietati e chiudono meritatamente set e partita (25-14). MVP il centrale bresciano Lorenzo Codarin. Grandi percentuali per tutti: Fusco ha il 75% di rice positiva; i muri vincenti sono 8 (di cui 5 firmati da Coda). “Ottima prova dei miei, con qualche imprecisione in difesa ed in battuta...

read more

Due palleggi in centro aspettando Grottazzolina

Pubblicato by on 11:30 in Eventi e Manifestazioni, Evidenza, Notizie, Serie A2 Maschile 2017/2018 | 0 comments

Due palleggi in centro aspettando Grottazzolina

Vuoi mettere due palleggi in centro e un aperitivo in compagnia? Sabato pomeriggio grazie al posticipo del match contro Grottazzolina in programma lunedì sera al San Filippo, parte della squadra si è ritrovata nel centro di Brescia per un paio di orette di relax. Espo, Sorlo, Coda, Pasqua, Valerione, Pik, Roberto Rotari hanno coinvolto i passanti in modo divertente! Due palleggi con qualche bella ragazza (…), qualche bell’incontro con famiglie e bimbi e l’invito per tutti a venire a farci il tifo lunedì sera. Il pomeriggio si è chiuso con un aperitivo super a base di specialità di Parma alla Salsamenteria de Ducato in Piazza Duomo ospiti di Diego e Fabio. Qui sotto altre fotografie. Qui invece trovi il...

read more

Posticipo serale contro Videx Grottazzolina e Free Volley Monday

Pubblicato by on 14:40 in Campionati 2017/2018, Evidenza, Maschile, Notizie, Serie A2 Maschile 2017/2018 | 0 comments

Posticipo serale contro Videx Grottazzolina e Free Volley Monday

I tucani ritornano sul campo di casa  lunedì sera, ore 20,30, e ospitano Videx Grottazzolina, fanalino di coda della Pool A. Obbiettivo: consolidare la classifica e allontanare settimo ed ottavo posto. Scatta il Free Volley Monday che regala l’ingresso a pallavolisti e pallavoliste. BRESCIA- Terza giornata di andata della Pool A, con la Centrale McDonald’s Brescia impegnata nel posticipo di lunedì 19 ore 20,30, quando  al Sanfilippo sarà ospite la Videx Grottazzolina, compagine che occupa l’ottava posizione del girone. Un match di vitale importanza che, qualora avesse un epilogo felice per i biancoblu, contribuirebbe ad allontanare uno dei due posti (l’ultimo ed il penultimo del girone), che condannerebbero agli spareggi per entrare nella griglia dei play off. La Videx Grottazzolina arriva da due batoste consecutive (3-0 a Bergamo e 1-3 in casa contro Tuscania), ma nessun esito in questa fase è scontato, così come ricorda Davide Esposito, centrale di Brescia: “ In questo momento il campionato è molto livellato, quindi inutile pensare ci siano partite facili. Per noi quella di lunedì sera sarà una gara fondamentale per vari motivi, ad iniziare dal fatto che dobbiamo riscattare la sconfitta di Roma, poi per la classifica e quindi per il fatto che giochiamo davanti al nostro pubblico che attendiamo numeroso al palazzetto. La squadra è carica e si è allenata bene in questa settimana, siamo pronti. Rispettiamo gli avversari che vantano giocatori del calibro di Morelli (opposto), Richards (banda) e Salgado (centrale), ma noi dobbiamo assolutamente vincere”. La lista di Zambonardi con i convocati per la sfida di lunedì comprende 14 giocatori : Tiberti, Statuto,Cisolla , Mazzon, Margutti, Sorlini, Esposito, Codarin, Riccardi, Bellei, Fusco, Tasholli, Sommavilla e Bergoli. Tucani che nel frattempo, per stemperare l’attesa del match di lunedi sera, sabato 17 , saranno ospiti e protagonisti di un aperitivo nel centro città dove, a partire dalle ore 17,00 in Piazza della Vittoria, palleggeranno tra i bresciani impegnati nello shopping di fine settimana, invitandoli ad assistere al match contro Grottazzolina. In vista del big match, la società lancia il Free Volley Monday, omaggio a tutti i pallavolisti e le pallavoliste della città e non, tesserati Fipav Uisp o Csi: il 19 febbraio avranno tutti ingresso gratuito. Basterà indossare tuta o divisa della propria società di appartenenza e passare in cassa a ritirare il biglietto, lasciando il proprio nome e quello della squadra in cui giocano. Si tratta di un’operazione Scopri Atlantide “a tappeto”, non limitata agli under 18 e ai 100 ingressi, ma destinata a tutti i giocatori di volley che vorranno venire a sostenere la Centrale del Latte McDonald’s lunedì sera, approfittando del turno infrasettimanale. Sempre attive inoltre le iniziative mirate : “Porta un amico gratis”, “Vivi il match a bordo campo”, “Scopri Atlantide”,  disponibili sul sito www.atlantidepallavolobrescia.it. Per il progetto Cuore Atlantide sarà presente all’ingresso del Palasport l’associazione HOPE, nata a marzo 2016 come associazione di promozione sociale, grazie al lavoro di un gruppo di volontari e professionisti che dedicano il loro tempo a rispondere ai bisogni di minori e donne accolti in comunità. Volontari, educatori e suore dell’istituto delle Poverelle – Beato Palazzolo, organizzano eventi per garantire sostegno economico alle tre comunità su cui poggia HOPE: la sede di Brescia, quella di Capriolo e la casa famiglia “Pane e Sale” di Rovato che accolgono bimbi e madri.www.hopesipuofare.com La gara del...

read more

Tiberti e Codarin ospiti di Teletutto Racconta

Pubblicato by on 15:51 in Campionati 2017/2018, Eventi e Manifestazioni, Evidenza | 0 comments

Tiberti e Codarin ospiti di Teletutto Racconta

Venerdì 16, alle 18, Simone Tiberti e Lorenzo Codarin saranno ospiti di Teletutto Racconta, programma di attualità che va in onda sul Canale 12 ogni sera, condotto da Andrea Lombardi....

read more

Atlantide lancia il Free Volley Monday!

Pubblicato by on 19:03 in Campionati 2017/2018, Eventi e Manifestazioni, Evidenza, Notizie, Serie A2 Maschile 2017/2018 | 0 comments

Atlantide lancia il Free Volley Monday!

Lunedì 19 alle 20.30 lo scontro con Grottazzolina: occasione da cogliere per difendere la sesta piazza in classifica e centrare i play off. La società propone – oltre alle promozioni sempre attive – ingresso gratis a tutti i pallavolisti e le pallavoliste che vogliano venire a tifare Atlantide! Unico obbligo: indossare maglia o tuta della propria squadra di appartenenza   Brescia – Terza giornata di Pool A e partita molto importante per la classifica finale: arriva Videx Grottazzolina al San Filippo e si gioca lunedì 19 febbraio alle 20.30. L’avversario è tra quelli da tenere a distanza – Videx ha 4 punti in classifica per ora – se si vuole staccare un pass diretto per i Play off promozione. In vista del big match, la società bresciana lancia il Free Volley Monday, omaggio a tutti  i pallavolisti e le pallavoliste della città e non, tesserati Fipav Uisp o Csi: il 19 febbraio avranno tutti ingresso gratuito, basta che indossino tuta o divisa della propria società di appartenenza e che passino in cassa a ritirare il biglietto, lasciando il proprio nome e quello della squadra in cui giocano. Si tratta di un’operazione Scopri Atlantide “a tappeto”, non limitata agli under 18 e ai 100 ingressi, ma destinata a tutti i giocatori di volley che vorranno venire a sostenere la Centrale del Latte McDonald’s lunedì sera, approfittando del turno infrasettimanale e di una serata spesso scarica da allenamenti propri. Sono sempre attive le iniziative mirate: “Porta un amico gratis”: mostrando in cassa il match program dell’ultima partita giocata in casa (volantino distribuito al palazzetto), si ha accesso al match successivo della Pool A assieme ad un’altra persona, pagando un solo biglietto di ingresso in due. Chi ha con sé il volantino del match del 20 gennaio giocato contro Ortona, può sfruttarlo per tutte le partite a venire. “Vivi il match a bordo campo”: scattando un selfie con uno dei giocatori a fine partita, e mandandolo via Facebook ad Atlantide, i due tifosi più veloci potranno seguire la partita successiva dal parterre vip assieme ad un’altra persona. “Scopri Atlantide”: 100 ingressi gratuiti riservati a classi di allievi di scuole primarie e secondarie di città e provincia. Le associazioni o gli istituti che vogliono assistere ad un match gratis possono mandare una mail a ufficiostampa@atlantidepallavolobrescia.it. I biglietti della partita contro Videx sono in prevendita sulla piattaforma Bookingshow.it: prezzo del tagliando unico è di 6 euro; ridotto 5 euro (12 -15 anni e over 65) costa sempre 5 euro; gli under 12 hanno ingresso omaggio. Permane la possibilità di acquistare online i tagliandi per tutte le partite, opzione che permette ai tifosi di stampare autonomamente il biglietto ed entrare direttamente al palazzetto, senza passare in biglietteria. Il fischio di inizio è alle 20.30, ma vi aspettiamo anche prima a colorare le tribune del...

read more

Sconfitta senza drammi: Brescia ci prova, ma Roma è più solida!

Pubblicato by on 23:59 in Campionati 2017/2018, Evidenza, Maschile, Notizie, Serie A2 Maschile 2017/2018 | 0 comments

Sconfitta senza drammi: Brescia ci prova, ma Roma è più solida!

Brescia parte molto bene forzando servizio e attacco e sorprende Roma, che però si riorganizza dalla metà del secondo set e mostra tutta la sua solidità. Niente punti dalla trasferta, ma nessun dramma e testa al prossimo match, lunedì 19, al San Filippo contro Videx Grottazzolina. CERAMICA SCARABEO ROMA-CENTRALE McDONALD’S BRESCIA 3 – 1 (22-25; 25-19; 25-16; 25-16)  Dopo un avvio che ha fatto ben sperare, la Centrale McDonald’s non riesce ad opporre la necessaria resistenza alla corazzata Roma, quando questa si ritrova e prende in mano il match . Ottimo il primo set come intensità e continuità, poi la squadra di Zambonardi cala, spreca qualcosa nel secondo e lascia spazio ai padroni di casa, senza reagire con la grinta usuale.   Coach Spanakis manda in campo Zoppellari incrociato a Padura Diaz; Snippe e Tiozzo laterali; Pollock e Franceschini al centro con Romiti libero. Zambonardi parte con Tiberti e Bellei sulla diagonale principale, Mazzon e Cisolla laterali, Codarin e Esposito al centro; Fusco  libero. Primo set segnato dall’ottimo servizio di Brescia che mette in scacco il cambio palla di Roma: ace di Bellei per il primo break (2-4); Cisolla allunga contro il muro a tre di casa (6-10);  la ricezione funziona bene e permette a Tiberti di giocare liberamente con Codarin e Esposito. Roma sembra perdersi e la Centrale stacca 14-21 con un doppio Cisolla (attacco e pallonetto), ma non basta: un paio di errori da posto due, Roma ritrova fiducia con Snippe e Franceschini e si avvicina fino al 21-23. Chiude Mazzon, dopo che Codarin si è procurato il set ball (22-25). Si riparte con più equilibrio (6-5), ma Brescia, un po’ meno lucida in attacco, va sotto 11-8; recupera con Mazzon (ace per il 11-12) e poi subisce il ritorno dei padroni di casa che con Snippe trovano il break vincente (21-17). Dentro Margutti per Mazzon, ma chiude Roma 25-19. Nel terzo set, la musica cambia: Bellei non ingrana, mentre Padura Diaz, Snippe e Franceschini, ben orchestrati da Zoppellari, scavano un solco e staccano Brescia (13-5 e 19-12) che prova a difendere, ma ha perso smalto in attacco e al servizio. L’ace di Snippe riporta la Scarabeo avanti per 2-1 ( 25-16). Margutti in campo per Mazzon nel quarto parziale: ace di Pollock per il 5-2; Esposito in primo tempo tiene lì i suoi (7-4), ma Roma fa il suo gioco e mostra la sua forza. I tucani non si arrendono: Tiberti difende tanto e cerca di smistare al meglio: Bellei ritrova solo qualche colpo e un ace, ma non è serata fortunata, questa, per lui. Roma allunga con Tiozzo (17-10)  e Padura Diaz (23-14) e chiude 25-16 in quattro set. Prossimo appuntamento per i tucani al San Filippo lunedì 19 febbraio ore 20.30 contro Grottazzolina. Zambonardi: “C’è un po’ di rammarico perché non abbiamo sfruttato l’ottimo avvio e abbiamo giocato con poca costanza. Non abbiamo reagito aiutandoci e lottando con la solita grinta, quando Roma è cresciuta. Ci siamo un po’ chiusi e disuniti, anche se Tiberti ha provato fino alla fine a incoraggiare i suoi e a non farli mollare.  Questi ragazzi stanno lavorando sodo da mesi e hanno raggiunto grandi risultati: qualche serata storta ci sta. Nessuna tragedia per questa sconfitta e comunque tanto merito agli avversari.” Margutti: “Un’emozione per me tornare a giocare qui;...

read more

Centrale McDonald’s, a Roma per giocarsela fino in fondo

Pubblicato by on 15:28 in Campionati 2017/2018, Evidenza, Maschile, Notizie, Serie A2 Maschile 2017/2018 | 0 comments

Centrale McDonald’s, a Roma per giocarsela fino in fondo

Dopo la grande vittoria casalinga su Santa Croce, i tucani fanno visita allo squadrone allenato da Spanakis, protagonista del girone bianco della Regular Season e fresco vincitore della Coppa Italia di A2. BRESCIA- Nella seconda giornata di andata della Pool A, la Centrale McDonald’s Brescia sarà impegnata sabato sera ore 20,30 sul difficile campo della Ceramica Scarabeo GCF Roma, formazione fresca vincitrice della Coppa Italia di serie A2, e dominatrice del girone bianco nella prima parte della stagione. I ragazzi allenati da Zambonardi, consapevoli della difficilissima prova che li attende, arriveranno nella capitale forti dell’importantissimo risultato conseguito nel match interno contro Santa Croce,  legittimato con un risultato, secco e rotondo, che ben descrive la gara andata in scena al Sanfilippo. Sono 6 i punti che distanziano le due squadre, con Roma prima a 16 punti e i tucani sesti con 10, che occupano l’ultima piazza utile per entrare  direttamente ai quarti di finale dei play off promozione. Il dato più importante è tuttavia quello che riguarda i punti che capitan Tiberti e compagni hanno come vantaggio sulla settima posizione (+ 4 su Spoleto) e l’ottava (+ 6 su Grottazzolina). Gestire questo importante tesoretto, senza fare  troppi calcoli, ma comunque considerandolo nelle sfide che si alterneranno da sabato a fine marzo, sarà uno dei compiti da non trascurare per raggiungere i play off, secondo obbiettivo stagionale dopo quello più importante della salvezza già conquistata. All’entusiasmante vittoria casalinga di Brescia su Santa Croce, fa da contraltare l’ ennesimo risultato utile della Ceramica Scarabeo Gcf Roma, che si è imposta  su Tuscania nel sentitissimo derby laziale per 3 set a 1, grazie ad un super Williams Padura Diaz  – autore di 30 punti, uno degli opposti più prolifici della serie A2 (537 punti tra campionato e coppa) – , cui si affianca una efficientissima correlazione muro-difesa. Un match che sarà un ulteriore banco di prova per la band biancoblu, pronta a giocarsi il tutto per tutto, fino in fondo, contro quella che è considerata la squadra favorita per la promozione in SuperLega. I convocati per la sfida di domani sera sono 12 : Tiberti, Statuto,Cisolla , Mazzon, Margutti, Sorlini, Esposito, Codarin, Riccardi, Bellei, Fusco e Sommavilla. Dopo una settimana passata all’insegna dell’ottimismo, in un clima sereno in cui la squadra ha potuto preparare la sfida di Roma, coach Zambonardi inquadra la trasferta: “Oltre ad affrontare un grandissimo avversario, ci troveremo a giocare al PalaTiziano, palazzetto in cui è difficile ambientarsi anche per la sua forma particolare, che non aiuta l’occhio dei giocatori. Loro fortissimi, basta pensare alla vittoria 3-1 su Bergamo in finale di Coppa, ma noi scenderemo in campo con la consapevolezza che non abbiamo nulla da perdere. Obbiettivo: andare a fare punti”. La gara si potrà seguire in tv dalle 20 (al Palazzetto di Caionvico) grazie alla diretta di Lega Volley Channel e Sportube. Tra i precedenti, su 4 incontri, tre vittorie laziali e una...

read more

La gara perfetta regala tre punti contro Santa Croce!

Pubblicato by on 21:02 in Evidenza, Maschile, Notizie, Serie A2 Maschile 2017/2018 | 0 comments

La gara perfetta regala tre punti contro Santa Croce!

Gli atleti di Zambonardi giocano un’ottima gara, lasciando poco spazio agli avversari. Bellei, spesso smarcato, ne approfitta e diventa il protagonista di un grande match, in cui il collettivo sbaglia poco o nulla. Un solo calo nel terzo set, raddrizzato dall’esperienza di Cisolla e dalla determinazione di tutti i tucani. Ora la trasferta del prossimo sabato a Roma. CENTRALE MC DONALD’S BRESCIA – KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE 3-0 (25-20, 25-22, 25-23) BRESCIA – Esordio coi fuochi d’artificio per la Centrale McDonald’s Brescia che, nella giornata di avvio della Pool A, trova una quadratura perfetta tra lucidità e potenza e mette a tacere una delle formazioni costruite per il salto di categoria. Santa Croce resta spiazzata dalla qualità e dalla determinazione di Brescia, che, ad eccezione di qualche errore in battuta – sempre forzata per mettere in difficoltà la ricezione dei lupi -,  sbaglia poco o nulla e gioca una grandissima gara legittimando il secco 3-0 finale. La formazione guidata da Roberto Zambonardi scende in campo al gran completo con Tiberti al palleggio incrociato a Bellei, Cisolla e Mazzon in banda, Esposito e Codarin centrali, Fusco libero. Santa Croce risponde con Acquarone al palleggio incrociato a Pereira Da Silva sulla diagonale principale, Benaglia ed Elia i centrali, Hage e Zonca in banda con Taliani libero. Zonca e Wagner mettono subito il turbo per Santa croce (3-1), ma la Centrale McDonald’s recupera con il servizio di Bellei  (3 -3). Questi i titoli di apertura di un set che prefigura un match tutt’altro che scontato. Brescia scatta sul più 2 ,ma il servizio di Hage rimette in parità (7 pari). Il match è spettacolare e combattuto, con continui capovolgimenti di fronte: è una palla contesa assegnata ai tucani a dare il là al primo break (15-13), ma l’allungo decisivo (23-19) arriva dopo che Santa Croce ha provato a riprendere il set (20-19), sbagliando un paio di palle importanti a seguire. Coach Totire sostituisce Acquarone con Ciulli, ma il cambio di palleggiatore non sortisce effetto: il primo set è firmato Centrale McDonalds’ (25-20) . Secondo parziale con Brescia ancora protagonista che avanza sul 5-2. Cisolla e compagni appaiono più quadrati e determinati degli avversari, che  però, dopo un avvio disorientato, recuperano e arrivano 7 pari. I tucani giocano una grande gara: Fusco è attento in difesa e raccoglie ogni botta di Da Silva; Tiberti mette spesso fuori causa la difesa avversaria, favorendo gli attacchi dei compagni e variando molto il gioco della Centrale McDonlad’s. Bellei è in serata rockstar -23 punti col 69% in attacco finale – e i suoi lo supportano sbagliando pochissimo.  Brescia scappa prima 17-13, poi 20-16, mentre Totire (Santa Croce) chiama il timeout. Sul servizio di Sorlini,  Brescia avanza ancora. I lupi tentano in extremis di riprendere il set (22-24), ma Bellei mette il sigillo anche alla seconda frazione (25-22). Terzo set in equilibrio, fino al 6 pari; poi i toscani infilano uno dei tanti piccoli break che li tengono sempre davanti: la Centrale recupera sul 12-12, ma ancora Hage  al servizio e due muri pisani fanno arrivare lo score sul 13-17. Sotto 18-22, il turno di battuta di Cisolla mette in ginocchio gli ospiti con un ace e tre botte dai nove metri: i tucani sono di nuovo lì e hanno la determinazione giusta per agganciare, superare e chiudere...

read more

Pool A: le voci degli atleti in conferenza stampa presso SicurAm Service

Pubblicato by on 14:14 in Campionati 2017/2018, Evidenza, Serie A2 Maschile 2017/2018 | 0 comments

Pool A: le voci degli atleti in conferenza stampa presso SicurAm Service

Venerdì 2 febbraio Atlantide Pallavolo ha presentato la seconda parte della stagione nella sede di SicurAm Service Srl a Concesio: Cisolla, Mazzon, Margutti e Esposito han detto la loro sulla Pool A, che parte domenica 4 con il match casalingo contro Santa Croce. Brescia – Venerdì 2 febbraio, gli atleti di Atlantide, accompagnati dal Presidente e dal tecnico Zambonardi, hanno fatto visita a SicurAm Service Srl, società che offre consulenza e servizi integrati in materia si sicurezza, ambiente, formazione, sorveglianza sanitaria, adeguamento e certificazione di macchine e impianti. Nella sede dello sponsor a Concesio, Alberto Cisolla, Riccardo Mazzon, Pietro Margutti e Davide Esposito hanno presentato la PoolA e raccontato i loro obiettivi alla stampa e ad Alessandro Pedretti, titolare di SicurAm. Ecco le voci dei protagonisti, che domani saranno in campo contro Santa Croce per la prima giornata, alle 18 al San Filippo (ingresso 6 euro per ogni settore; ridotto 5 euro). Alberto Cisolla: “L’obiettivo è continuare a fare bene come nella prima fase: siamo tra le migliori 8 squadre di A2 e sulla carta forse non dovevamo nemmeno esserci, però ce lo siamo meritati sul campo. Ogni partita va giocata: Santa Croce ha due stranieri molto forti, ma in questo girone nessuno farà sconti”. Riccardo Mazzon, alla sua seconda pool promozione: “Le sensazioni, visto il campionato fatto sinora, sono positive: non ci poniamo limiti. Lo scorso anno siamo arrivati ottavi con Tuscania, quest’anno speriamo di fare meglio”. Pietro Margutti: “Tutte le squadre sono fortissime; il nostro girone forse è stato più equilibrato, mentre nel bianco, Roma e Santa Croce si sono fatte valere per la loro forza. Non dobbiamo comunque abbassare la guardia contro Siena e Grottazzolina perché han dimostrato di saper fare male. Siamo una squadra giovane e non abbiamo nulla da perdere. Puntiamo a continuare questo sogno: siamo un progetto under, non dovevamo essere qua, ma dato che ci siamo, non vedo perché non provarci!”. Davide Esposito: “Ce la giocheremo con grinta e non molleremo; ce la dobbiamo mettere tutta, perché è una grande occasione questa, per noi. E ne siamo consapevoli”. Ricordiamo le promozioni attive per i tifosi: “Scopri Atlantide”: 100 ingressi gratuiti riservati a Under 18 tesserati Fipav, Csi, Uisp o altri enti di promozione sportiva e a classi di allievi di scuole primarie e secondarie di città e provincia. Le associazioni o gli istituti che vogliano fare richiesta, devono mandare una mail a ufficiostampa@atlantidepallavolobrescia.it, indicando il numero di partecipanti under 18, quello di accompagnatori al seguito e la partita cui vorrebbero presenziare con i propri atleti e studenti. I genitori che si uniscono hanno diritto all’ ingresso ridotto. “Porta un amico gratis”: mostrando in cassa il match program dell’ultima partita giocata in casa (volantino distribuito al palazzetto), si ha accesso al match successivo della Pool A assieme ad un’altra persona, pagando un solo biglietto di ingresso in due. Chi ha con sé il volantino del match del 20 gennaio giocato contro Ortona, potrà sfruttarlo per tutte le partite a venire. “Vivi il match a bordo campo”: scattando un selfie con uno dei giocatori a fine partita e mandandolo via Facebook ad Atlantide, i due tifosi più veloci potranno seguire la partita successiva dal parterre vip assieme ad un’altra...

read more

Centrale McDonald’s, scocca l’ora della Pool A

Pubblicato by on 12:08 in Evidenza, Notizie, Rassegna stampa, Serie A2 Maschile 2017/2018 | 0 comments

Centrale McDonald’s, scocca l’ora della Pool A

Riparte la serie A2 Unipolsai con i tucani impegnati nella nuova, difficile ed affascinante avventura della Pool A. Ospite della prima sfida, domenica ore 18,00 al Sanfilippo, la Kemas Lamipel Santa Croce, già protagonista e seconda nel girone bianco di Regular. Capitan Tiberti : “Io ex di turno, conservo un bellissimo ricordo di Santa Croce”; Cisolla: “Noi nella Pool A, contro ogni pronostico sulla carta”. BRESCIA- Dopo le due settimane di pausa, il Campionato di serie A2 UnipolSai torna protagonista con l’avvio dei tre gironi che a fine marzo decideranno chi giocherà l’ultimo scampolo di stagione per la promozione, chi per mantenere la categoria e chi, invece, avendola già blindata, terminerà il proprio cammino in anticipo. La Centrale McDonald’s Brescia, dopo un grande girone di Regular Season terminato al terzo posto, è inserita nella Pool A, dove 8 squadre, che si portano in dote i punti dello step precedente, si contenderanno i primi 6 posti per accedere ai Play off finali ( con la settima e l’ottava che cercheranno di accedere ai quarti di finale degli stessi Play off, passando dagli spareggi contro la prima e la seconda della Pool B). Brescia, all’alba della nuova avventura, parte in sesta posizione grazie ai punti (7), accumulati contro le avversarie promosse alla Pool A (che non incontrerà più in questa seconda fase) e già presenti nel precedente girone blu. La squadra di Roberto Zambonardi è pronta a riprendere il cammino domenica ore 18,00 davanti al pubblico del Sanfilippo contro la Kemas Lamipel Santa Croce, seconda classificata del girone bianco, squadra quadrata e tra le migliori, come evidenziato da Alberto Cisolla: “Ci attendono partite molto difficili, essendo inseriti nel gruppo delle migliori squadre di serie A2, traguardo che peraltro ci siamo guadagnati contro ogni pronostico. Le avversarie che incontreremo, ad iniziare da Santa Croce, sono state create per lottare per la promozione. I lupi hanno giocatori di grande livello come Pereira Da Silva,  miglior realizzatore diella Regular Season, Magnani Hage ed il centrale Elia”. Gli fa eco Capitan Tiberti: “Saranno tutte gare belle e difficili, sono molto curioso di scoprire il livello del girone. Da ex ho un ricordo bellissimo di Santa Croce: insieme abbiamo vinto nel 2005 Coppa Italia e campionato di A2, anche se la vera emozione la proverò al ritorno sul loro campo. Squadra equilibrata e completa, che fa di muro e difesa la propria forza . Noi dobbiamo fare punti sfruttando il match in casa”. La Società, chiamando a raccolta tutti i tifosi bresciani, ricorda alcune delle promozioni ed iniziative attive per questa domenica: Il prezzo del biglietto unico resta bloccato a 6 euro per ogni ordine di posto all’interno del San Filippo. Il biglietto ridotto (12 -15 anni e over 65) costa sempre 5 euro; gli under 12 hanno ingresso omaggio Una nuova tessera sarà consegnata a ciascun abbonato che si presenterà in cassa domenica, munito della vecchia tessera e di una moneta da 1 euro. L’abbonamento varrà per le partite del 4 e 19 febbraio; 11 e 25 marzo, oltre alla eventuale data di aprile. Per il progetto Cuore Atlantide sarà presente, all’ingresso del Palasport, l’associazione AMA  – Auto Mutuo Aiuto Brescia: nata nel 1997, conta oggi su 22 gruppi e 220 soci uniti dalla convinzione che, nei momenti di disagio, sia essenziale avere la possibilità...

read more