Notizie

Una Centrale Sferc McDonald’s spietata annulla Lagonegro

Pubblicato by on 21:49 in Campionati 2018/2019, Evidenza, Serie A2 Maschile 2018/2019 | 0 comments

Una Centrale Sferc McDonald’s spietata annulla Lagonegro

La prima casalinga della Centrale Sferc McDonald’s si conclude come meglio non potrebbe: tre punti in tre set, grande gioco sia in attacco che in difesa e capacità di uscire dalle difficoltà. Super lavoro a muro e al servizio. In campo il centrale sloveno Dane Mijatovic che segna il suo primo punto nel terzo set. Brescia – Solo soddisfazione al termine del match tra Centrale Sferc McDonald’s e Geosat Geovertical Lagonegro: tre punti conquistati con un gioco spumeggiante e preciso, con grande incisività e continuità in tutti i fondamentali, con 12 muri e 8 ace, tante difese e molta determinazione (53% in attacco e 64% in ricezione). Il pubblico di casa al San Filippo può gioire di una squadra che ha dominato un’avversaria quotata e forte, annullata in tre set. Lo starting six di casa prevede Tiberti e Bisi sulla diagonale, Cisolla e Milan in banda, Valsecchi e Signorelli al centro con Scanferla libero. Falabella sceglie Boswinkel incrociato al regista Pedron, Galabinov e Barreto laterali, al centro Calonico e Marra con Fortunato libero. Primo break (6-2) firmato da Cisolla (pipe) e Milan, ma è il muro di casa a fare la differenza in avvio. Boswinkel riavvicina i lucani (11-10), poi Cisolla sigla il distacco con due colpi dei suoi (18-14), Bisi beffa il muro avversario con un pallonetto perfetto e Milan piazza l’ace del 20-15. Chiude Valsecchi in primo tempo 25-19. Brescia riparte forte al servizio, mette pressione sugli avversari e scappa 13-7: il doppio muro di Valsecchi fa volare i Tucani sul 19-10. Tre ottimi block di Lagonegro innescano un parziale di cinque a zero (19-15), ma l’ace di Cisolla rimette le carte in regola (22-15) al San Filippo. Candeli dentro per alzare il muro e Cisolla si improvvisa palleggiatore per Milan che prima conquista il set ball aprendo le mani lucane e poi chiude il parziale con un pallonetto (25-16). Lagonegro torna in campo e si organizza in difesa, murando meglio e riuscendo a ricostruire di più: passa in vantaggio 9-5 con Galabinov che mette una palla all’incrocio dei nove metri. Zambonardi butta nella mischia il nuovo centrale Mijatovic e Milan risolve con un doppio ace: la Centrale è di nuovo lì (9-10). Un paio di errori di Boswinkel, un primo tempo bomba di Valsecchi e ancora un ace – stavolta di Bisi – ribaltano la trama ed è la Centrale Sferc McDonald’s a passare in vantaggio 15-12. Tiberti stoppa Barreto, Milan passa in mezzo al muro avversario e lascia il posto a Rodella sul 21-17. Il muro di Valsecchi e del capitano è invalicabile: chiude Cisolla sbattando forte sulle mani (out) degli avversari. Finisce 25-18 e ci sono i primi tre punti di questa stagione davanti al pubblico del San Filippo. Sebastiano Milan, MVP con 16 punti: “Partire bene è importante quando il cammino è lungo. Sono molto contento della prestazione mia e di squadra: abbiamo giocato uniti, senza mollare mai e anche quando eravamo sotto siamo ripartiti in ottava. Il pubblico ci ha dato una grossa mano e spero di vederne ancora di più alla prossima, il 4 novembre.” Zambonardi: “Una prestazione bellissima soprattutto al servizio. Ottima la risposta nel terzo set quando Lagonegro, una squadra forte, ci aveva messo in difficoltà: i ragazzi sono stati tonici e attenti a recuperare punto su punto. Stiamo...

read more

Lagonegro apre le danze al San Filippo!

Pubblicato by on 16:28 in Campionati 2018/2019, Notizie, Serie A2 Maschile 2018/2019 | 0 comments

Lagonegro apre le danze al San Filippo!

  Grande attesa per la prima casalinga della Centrale Sferc McDonald’s che domenica accoglie i lucani, lanciati dalla sorprendente vittoria su Santa Croce nell’esordio di settimana scorsa. Sulla panchina biancoblu un nuovo arrivo, il centrale sloveno Dane Mijatovic     Brescia –  Seconda giornata del campionato, ma prima in casa per la nuova formazione della Centrale Sferc McDonalds che domenica alle 18 ospita la Geosat Geovertical Lagonegro di coach Falabella. La formazione lucana arriva forte della vittoria contro i temibili Lupi di S.Croce e con un sestetto del tutto rinnovato rispetto allo scorso anno, quando gli scontri con Brescia nel girone blu diedero ragione ai Tucani. Oltre a Boswinkel e Galabinov, armi micidiali nelle mani del regista Pedron, al gruppo si è aggiunto Barreto, talento venezuelano che rinforza l’attacco in posto 4. Al centro ci sono Calonico (ex Tuscania) e Marra, giovanissimo in arrivo da Modena. Il libero è Fortunato. I precedenti tra le due squadre dicono che nei quattro incontri giocati negli ultimi due campionati, Brescia ha sempre avuto la meglio, ma sappiamo – vista la vittoria contro Potenza Picena ottenuta dalla Centrale al primo turno di campionato  – che la statistica favorevole non basterà sul campo. “Incontriamo una squadra esperta – spiega coach Zambonardi – con un regista che conosce molto bene la categoria, Boswinkel che lo scorso anno ha guadagnato la promozione con Siena e Barruto, schiacciatore non tanto alto ma molto dotato. E’ un avversario da temere che arriva con l’entusiasmo della vittoria sui Lupi. I miei atleti stanno lavorando con serietà e continuità, contiamo su un pizzico di fortuna e sul sostegno del nostro pubblico che aspettiamo numeroso”. A disposizione del tecnico domenica ci sarà un nuovo giocatore che si è unito al gruppo solo da qualche giorno: il centrale sloveno Dane Mijatovic, 26 anni e 202 cm, fresco di convocazione in nazionale per il Mondiale concluso un mese fa. Riparte il progetto Cuore Atlantide che dà visibilità alle associazioni del territorio ospitandone una per ciascun match in casa: il primo protagonista della nuova stagione è ABIO, Associazioni Bambino In Ospedale che dal 1978 offre aiuto ai piccoli pazienti per superare il potenziale trauma della permanenza in ospedale e offrire sostegno ai loro genitori. A Brescia ABIO opera da oltre quattro anni nella Pediatria e nel Pronto Soccorso Pediatrico dell’Istituto Ospedaliero Fondazione Poliambulanza con 30 volontari, alcuni dei quali saranno al San Filippo dalle 17 per farsi conoscere e dedicare tempo ai bambini che vorranno farsi truccare prima del match, magari facendosi disegnare un piccolo tucano. Casse aperte dalle 16.30, acquisti on line dei biglietti su www.vivaticket.it. Diretta streaming su Lega Volley Channel dalle 18. Arbitri del match: Roberto Guarneri e Giovanni Giorgianni; addetto video check: Giuseppe Fichera...

read more

Atlantide chiama a raccolta il suo pubblico per la prima in casa della stagione

Pubblicato by on 19:44 in Campionati 2018/2019, Notizie, Serie A2 Maschile 2018/2019 | 0 comments

Atlantide chiama a raccolta il suo pubblico per la prima in casa della stagione

Abbonamenti, biglietti, Scopri Atlantide: ecco come accedere al San Filippo per la prima casalinga dei Tucani, domenica 21 alle 18. Signorelli : “Vi aspettiamo a braccia aperte e daremo spettacolo” Brescia –  La settimana di Atlantide corre veloce verso l’esordio casalingo dei Tucani: domenica 21 ottobre alle 18 contro la Centrale Sferc McDonald’s arriva Lagonegro, primo avversario al cospetto del pubblico bresciano che la società spera arrivi in massa al San Filippo per festeggiare la quinta stagione in serie A della squadra di volley della città. Quest’anno i tifosi saranno ospitati in tre settori: la gradinata, con possibilità di scegliere tra lato corto e lato lungo del campo, al costo invariato di 6 euro; la Tribuna Atlantide, posta sul lato panchine di fronte all’arbitro, al costo di 8 euro e il Bordocampo Vip, trenta posti al costo di 15 euro con accesso all’Area Hospitality. Riduzioni per under 6 e over 65; under 12 gratis. La campagna abbonamenti, identificata dal claim “Bresciani, su le mani”, sarà aperta fino al terzo match casalingo (18/11/2018) e prevede un’offerta molto vantaggiosa per chi vuole seguire tutta la stagione: l’abbonamento intero costa infatti solo 50 euro (35 il ridotto) e permette di seguire le partite sia dalla gradinata che dalla tribuna. Praticamente,  al costo di poco più di sei ingressi singoli in tribuna, ci si può godere tutta la stagione, che di partite ne avrà almeno tredici. L’abbonamento al Bordocampo Vip costa 90 euro e non prevede riduzioni. Le tessere si possono sottoscrivere presso la sede di Caionvico nella Palestra  Molinari in via Carlo Goldoni 9 dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19 o in cassa prima dei match. I biglietti si acquistano in cassa prima dei match, oppure on line sulla piattaforma Vivaticket.it, in modo da saltare la coda all’ingresso. La società bresciana replica anche per questa stagione l’iniziativa “Scopri Atlantide” che offre l’ingresso gratuito in ogni gara casalinga a 100 giovani under 18, sportivi o studenti di scuole primarie e secondarie, assieme ai loro accompagnatori: professori, allenatori, insegnanti. La proposta è rivolta a gruppi, classi, squadre di qualsiasi disciplina sportiva (tesserati fipav, csi, uisp o altro) con l’obiettivo di far vivere in prima persona l’emozione del grande volley di serie A ai giovani e di far loro conoscere la realtà della famiglia Atlantide. Per prenotare l’ingresso basta scrivere una mail a ufficiostampa@atlantidepallavolobrescia.it indicando la data del match prescelto e il numero di atleti, studenti e accompagnatori che presenzieranno, ritirando i biglietti omaggio direttamente in cassa al San Filippo. A parte la frenesia organizzativa degli attimi che precedono i grandi eventi, in casa Atlantide si respira soprattutto entusiasmo. Gianluca Signorelli, bresciano al rientro in maglia biancoblu dopo tre stagioni lontano, ha rimesso piede in campo la scorsa domenica firmando una “prima”  di tutto rispetto, con dieci punti, tre ace e quattro muri. Ecco cosa si aspetta dalla stagione: “E’ stato un avvio decisamente buono per me e per la squadra, ma è solo il primo passo di un lungo cammino. Domenica davanti al pubblico di casa so che ci sarà anche più emozione, ma è tensione positiva, che aggiunge carica alla nostra molta voglia di giocare. Siamo un gruppo che punta a crescere e fare bene: non vediamo l’ora di regalare spettacolo ai nostri tifosi che invitiamo a braccia aperte. Sono certo...

read more

Chi ha paura del buio? Atlantide illumina l’Eurosuole Forum e sfata il tabù Potenza Picena!

Pubblicato by on 21:44 in Evidenza, Maschile, Serie A2 Maschile 2018/2019 | 0 comments

Chi ha paura del buio? Atlantide illumina l’Eurosuole Forum e sfata il tabù Potenza Picena!

All’Eurosuole Forum, dopo un avvio in salita e due interruzioni a causa di un black out in zona Civitanova, Brescia è brava a rientrare nel primo e soprattutto nel quarto set e conquista la sua prima vittoria stagionale e assoluta contro Volley Potentino. Potenza Picena –Brescia si costruisce set dopo set e si mostra tenace e capace: nonostante lo svantaggio iniziale, non perde lucidità neppure dopo il black out e recupera con pazienza sia nel primo che nel quarto set, facendo leva su un ottimo servizio e su un gran carattere. Starting six di Potenza Picena: Monopoli incrociato a Paoletti, Di Silvestre e Pinali in banda, Garofolo e Larizza al centro, D’Amico libero. Per la Centrale Sferc McDonald’s ci sono Tiberti e Bisi, Cisolla e Milan in banda, Valsecchi e Signorelli al centro e Scanferla libero. Primo set segnato per Brescia da un avvio un po’ contratto in ricezione e da un’ostinata difesa di Goldenplast che, con gli attacchi di Di Silvestre e Pinali, stacca di cinque punti gli ospiti (16-11). Brescia alza la voce con tre muri di Signorelli, aggancia e supera 19-20. Paoletti e Cisolla se le suonano sul finale, Bisi annulla un set ball e pareggia a 24, ma è la squadra di casa a chiudere 28-26 al quinto tentativo. Parte meglio la Centrale Sferc McDonald’s che mette a dura prova la ricezione avversaria: Milan si fa sentire, Valsecchi sbarra la strada ad un mai domo Paoletti e Tiberti sigla il più 4 con un muro su Di Silvestre (15-11). Il turno al servizio del capitano è efficace e, con una prodezza di Scanferla in difesa, i bresciani mettono la freccia (21-14). Rosichini inserisce Gozzo e Trillini, ma una piazzata di Cisolla e un primo tempo di Valsecchi consegnano il primo di sei set ball ai Tucani, che chiudono al secondo tentativo 25-19. L’ace di Signorelli vale il 7-4 e lancia il break che porta Brescia sul 10-5, momento in cui all’Eurosuole si assiste ad un primo black out con conseguente sospensione del match. Si riparte dopo due interruzioni che fermano il gioco per più di mezz’ora ed è ancora un ace di Signorelli a segnare il distacco (19-12). Valsecchi mette giù due palle decisive e Bisi chiude con il terzo pallonetto personale del set. Golden Plast rientra con nuovo smalto: Paoletti passa in attacco, mentre Pinali ferma a muro Bisi e Zambonardi è costretto al time out sul 3-8. Riparte Brescia: Signorelli con un block, Cisolla con un attacco e Milan con un ace accorciano (11-9). Il turno al servizio del centrale – ottimo esordio per lui con 10 punti e 4 muri – piega la ricezione di casa e, complici due muroni di Valsecchi, si arriva al pareggio a 12. Milan spinge (15 punti per lui), Scanferla vola in difesa e Brescia fa il break decisivo (19-17). Finale con protagonista l’ex Bisi (17 punti personali) che trascina i suoi alla vittoria, siglata da un primo tempo di Valsecchi, impeccabile con 15 punti e 5 muri a tabellino. Cisolla – top scorer del match con 19 punti – festeggia il traguardo dei 7.000 palloni messi a terra. Tiberti , che ha potuto distribuire il gioco su tutti i suoi terminali (58% in attacco), è soddisfatto: “Siamo molto contenti, dopo un primo set un po’ contratto...

read more

Serie A2 al via: Brescia fa rotta su Potenza Picena

Pubblicato by on 16:16 in Campionati 2018/2019, Maschile, Notizie, Serie A2 Maschile 2018/2019 | 0 comments

Serie A2 al via: Brescia fa rotta su Potenza Picena

Parte dall’Eurosuole Forum di Civitanova Marche il cammino della Centrale Sferc McDonald’s, alla sua quinta stagione in serie A2. Domenica si ritroveranno in campo gli opposti Bisi (ex Potenza Picena) e Paoletti (ex Tucano). Diretta Lega Volley TV dalle 18 Brescia – Archiviata la presentazione ufficiale in Loggia e la lunga fase di preparazione, finalmente si respira aria di campionato. La Centrale Sferc McDonald’s parte sabato per la trasferta marchigiana che domenica la vedrà opposta alla Goldenplast Potenza Picena, ex squadra di Fabio Bisi che invece schiera ora in posto 2 Matteo Paoletti, protagonista della promozione e della prima stagione in A2 di Brescia. Esordio nel Girone Bianco della serie A2 Credem Bianca che pone gli atleti bresciani di fronte ad un avversario non certo da sottovalutare e che nei sei precedenti incontri ha sempre avuto la meglio. La diagonale esperta Monopoli-Paoletti è rinforzata dai martelli Gozzo e Di Silvestre  – il primo in arrivo dalla Superlega con Padova e il secondo campione Under 20 con Cucina Lube e nel giro della nazionale giovanile – ed è assistita dal libero D’amico, mentre al centro coach Gianni Rosichini può contare su due giovani promettenti, Garofolo e Larizza, che dovrebbero essere del tutto recuperati  per la prima di domenica. Per coach Zambonardi un impegno tosto: “Sarà un avvio molto duro, ma quest’anno ci sarà un grande valore tecnico su ogni campo e tutti i match saranno insidiosi. Noi stiamo lavorando bene e siamo consapevoli che se vogliamo puntare in alto, bisogna farlo sin dall’inizio. La prima di campionato è sempre un test interessante per vedere come il gruppo si approccia alla gara”. Zambonardi ha a disposizione tutti i suoi giocatori e dovrà scegliere quale centrale schierare oltre a Valsecchi, da affiancare a Tiberti e BIsi, Cisolla e Milan e al libero Scanferla. “Quest’anno posso contare su qualche cambio in più e credo che la panchina darà una grossa mano ai titolari”, conclude il coach. Il match sarà in diretta TV su Lega Volley Channel in live streaming dalle 18.00. Arbitri: Matteo Selmi di Modena e Antonio Licchelli di Reggio Emilia. Per il primo match in casa del 21 ottobre sarà possibile acquistare i tagliandi sul circuito Vivaticket, saltando la coda in cassa, oppure direttamente al San Filippo. Ingresso gradinata 6 euro, tribuna 8 euro, bordocampo Vip 15 euro. Riduzione per under 16 e over 65; under 12 gratis. Abbonamenti per l’intera stagione a 50 euro. Info sui social network della società, oppure via mail:...

read more

Il sindaco  Del Bono presenta Atlantide alla città!

Pubblicato by on 20:50 in Campionati 2018/2019, Eventi e Manifestazioni, Evidenza, Maschile | 0 comments

Il sindaco  Del Bono presenta Atlantide alla città!

Presentata a Palazzo Loggia la Centrale Sferc McDonald’s Brescia 2018/2019. Al tavolo dei relatori il Sindaco, l’assessore Capra e il consigliere Benzoni, i title sponsor e Tiziana Gaglione, presidente Fipav Brescia. Presentate anche le nuove maglie  di gioco.      Brescia – Alla presentazione ufficiale della Centrale Sferc McDonald’s c’erano tutti: il sindaco e l’assessore Capra, il consigliere Benzoni e Aldo Rebecchi, il consigliere provinciale Peli, la presidente Fipav Brescia Tiziana Gaglione, i title sponsor Dusina (Centrale del Latte), Campadelli (Sferc) e Ieraci (McDonald’s) e naturalmente squadra e staff dirigenziale di Atlantide, che si affaccia alla quinta stagione in serie A2 dopo avere archiviato la sua migliore annata, chiusa con il terzo posto nel girone e la qualificazione ai Play off – ottenuta al termine della Poule promozione – conclusi ai Quarti di finale. Il sindaco Del Bono ha riassunto l’impegno del Comune verso lo sport: “E’ un investimento che questa Amministrazione fa non per convenienza, ma perché lo sport veicola valori che sottintendono uno stile di vita orientato all’inclusione, all’integrazione, all’attenzione verso la propria salute. L’attività sportiva allontana dalla noia e dalla devianza e per un’amministrazione pubblica questi aspetti sono un traguardo verso cui guidare una comunità sana. L’immagine della prima squadra arricchisce il movimento sportivo: in questo gli atleti e le società del territorio hanno una responsabilità quasi educativa”. Tante le novità in maglia biancoblu che ruotano intorno al solido (e inossidabile) asse Tiberti – Cisolla. All’esperienza del regista e dello schiacciatore trevigiano, ormai naturalizzato bresciano, si affiancano i ritorni eccellenti dell’opposto Fabio Bisi, delle bande Paolo Crosatti e Emanuele Rodella e del centrale Gianluca Signorelli, cui si uniscono nuovi arrivi di qualità. In posto 4 c’è l’azzurro Sebastiano Milan (Superlega e oro ai giochi del Mediterraneo con la Nazionale B), mentre al centro arrivano Damiano Valsecchi (ex Bergamo) e Nicola Candeli, giovane talento bresciano. Anche il reparto difensivo si rinnova con l’ingresso di Leonardo Scanferla, promessa di Padova, all’esordio da titolare. Al palleggio si aggiungono quest’anno Bellucci (purtroppo infortunatosi in un test match e fuori per la stagione) e Mattia Catellani, ultimo arrivo da Parma. Confermati in rosa anche i giovani Tasholli e i ragazzi del vivaio bresciano: Bergoli, Statuto, Zanardini, Cruz e Turla. Alla guida tecnica di Roberto Zambonardi si unisce Paolo Jervolino, volto noto del volley bresciano e nazionale, che curerà anche il settore giovanile maschile, mentre il settore femminile è affidato a Federico Tiberti Brescia gioca la Regular Season nel girone bianco a 13 squadre e parte con la trasferta di domenica 14 a Potenza Picena e poi riceverà in casa Lagonegro il 21 ottobre alle 18. Sono state presentate le iniziative orientate al sociale che il progetto Cuore Atlantide continuerà a promuovere coinvolgendo le Onlus bresciane e infine le divise ufficiali, blu e bianca, curate da Promo One, Promotional Concepts and Sportswear, società leader nella personalizzazione di abbigliamento e Gadgets a Brescia. Assolutamente innovativa la maglia brandizzata McDonald’s che verrà indossata dal libero. Domenica è il D-Day: si comincia con la trasferta a Potenza Picena, contro la squadra di Matteo Paoletti. Diretta Sportube dalle 18...

read more

Sport, idee e medaglie: storie di successo con Milan e Cisolla

Pubblicato by on 22:42 in Eventi e Manifestazioni, Notizie | 0 comments

Sport, idee e medaglie: storie di successo con Milan e Cisolla

Presentato Sebastiano Milan all’interno di un evento B2B organizzato da Atlantide presso I performance Club per raccontare ai suoi sponsor alcune storie di successo come quelle di Alberto Cisolla e di Claudio Galuppini, ideatore di Italian Padel  Martedì sera Atlantide ha fatto sedere allo stesso tavolo un giovane atleta di successo, un campione affermato e un imprenditore vincente per confrontarsi e raccontare la loro storia agli ospiti dell’ I Performance Club di Brescia, incubatore di relazioni professionali voluto da Fabio Manna, che ne è il presidente. C’erano Claudio Galuppini, titolare di Forgiafer Srl di Calvisano e ideatore di Italian Padel, prima realtà  nazionale a occuparsi dello « sport del terzo millennio», un mix tra tennis e squash giocato a coppie nato in Sudamerica, che sta spopolando in Spagna e comincia a fare grandi numeri anche da noi. Galuppini,  già sponsor di Atlantide in passato, ha attraversato diversi momenti difficili con la sua azienda e ha riconvertito la sua attività rischiando e innovando: dal 2016 produce campi da padel – i primi con marcatura CE – e ad oggi ne ha posati 102. Claudio Chiari, direttore Marketing di Atlantide Pallavolo Brescia, ha poi presentato Alberto Cisolla, campione che dà del tu al successo e che, oltre ai ricordi delle sue molte medaglie vinte, ha posto  l’accento su quanto il sacrificio e la costanza nel lavoro possano portare alla costruzione di una carriera sportiva per la quale è quotidianamente grato. E’ arrivato il turno poi di Sebastiano Milan, nuovo bomber biancoblu fresco di oro ai Giochi del Mediterraneo di luglio. Lo schiacciatore veneto, forte di anni di esperienza in Superlega con Padova e Civitanova e cresciuto nelle giovanile di Treviso, arriva a Brescia con la responsabilità del giocatore che “deve fare la differenza”, ma non è parso intimidito:  “Vengo da un’annata in cui ho lavorato tanto pur sapendo che non avrei avuto spazio in campo. Non è stato facile mantenere la carica in quella situazione, ma forse è proprio quella grinta che mi ha permesso di fare bene con la Nazionale. A Brescia ho l’opportunità di giocare da protagonista: l’ho cercata io questa responsabilità e non sarei qui se non la volessi con determinazione”. La serata si è conclusa riflettendo con gli sponsor sul tema che ha fatto nascere il I Performance Club: in che modo le relazioni personali possono dare slancio all’impresa? Secondo Fabio Manna, socio fondatore con un’altra decina di partner, sono proprio l’amicizia e la stima il valore aggiunto nelle relazione professionali. Ne è talmente convinto che porta avanti questo “incubatore di idee” creando negli imprenditori appartenenza e voglia di investire più che le risorse, il proprio tempo. Nelle sale del Club si fa business curando il valore delle relazioni interpersonali. L’esperimento pare funzionare: i soci sono già una sessantina e l’intenzione di Manna è di continuare a fare network, coprendo categorie merceologiche e aree diverse, condividendo e migliorando quello che è il mercato imprenditoriale. Oltre agli ambienti definiti tra uffici e sale, nel club ci sono spazi comuni dove poter trascorrere tempo in occasioni sociali: incontri pubblici, degustazioni di cibo, eventi musicali. Questi momenti di incontro informale e dialogo casuale stimolano la creatività. IPC è a Brescia in via Parma 10, www.iperformanceclub.it.    SEBASTIANO MILAN # 14 Ruolo Schiacciatore Altezza 203 cm Nascita 06/04/1995 2017/2018 A1 Cucine...

read more

Atlantide – CS Prata Volley: Annullamento test match di domenica 7 ottobre contro

Pubblicato by on 14:42 in Eventi e Manifestazioni, Notizie | 0 comments

A causa di un lutto comunicatoci dai dirigenti della squadra di Pordenone, l’amichevole in programma oggi pomeriggio a Caionvico è stata annullata. La società Atlantide Pallavolo Brescia esprime le proprie condoglianze agli amici di C.S.PRATA...

read more

Ibiza buon banco di prova per il gruppo, cui si aggrega Mattia Catellani

Pubblicato by on 23:03 in Eventi e Manifestazioni, Notizie | 0 comments

Ibiza buon banco di prova per il gruppo, cui si aggrega Mattia Catellani

Buon ritmo nella trasferta a Ibiza che si chiude con il test amichevole tra i padroni di casa dell’Ushuaia Ibiza Voley e Atlantide, vinto di misura dai primi al tie-break. Con i Tucani c’era anche Mattia Catellani, palleggiatore di Reggio Emilia che tampona l’infortunio di Bellucci. Domenica 7 alle 17.30, ultimo allenamento congiunto con Prata Volley a Caionvico.  Ibiza – La squadra di Piero Molducci – molto tosta dal punto di vista fisico e tecnico – si è aggiudicata il test match appena concluso al Complejo Polideportivo Es Viver di Ibiza, battendo di misura al tie-break una buona Centrale Sferc McDonald’s. La trasferta spagnola, resa possibile dalla sponsorizzazione di Rac- Fil Srl, ha dato i frutti sperati, al di là del risultato dell’amichevole: la preparazione pre-campionato ha bisogno di lavoro in palestra, di sedute tecniche e tattiche, ma la parte sul campo è forse quella più efficace per un gruppo nuovo. E’ essenziale conoscersi lì, sotto la rete, giocare, provare e vedere quali dinamiche regolano il gruppo, prima ancora di volerlo far funzionare. Il commento di capitan Tiberti: “Cinque buoni set, una partita tirata che ci è servita per capire su quali meccanismi lavorare nell’ultima settimana di lavoro. Siamo un gruppo nuovo ed è normale fare buone cose e poi avere qualche momento buio ad inizio stagione. E’ stata un’esperienza bella e utile: partiamo da qui, fiduciosi in vista della prossima amichevole e dell’inizio del campionato”. Al ritiro catalano si è unito Mattia Catellani – palleggiatore emiliano classe 1999,188 cm – il cui prestito dal Volley Tricolore Reggio Emilia si è perfezionato nelle ultime ore. La società è corsa ai ripari dopo che l’infortunio ad Alessandro Bellucci, occorso nel test contro Monza dell’8 settembre, si è rivelato più serio del previsto. Il recupero del regista marchigiano richiederà tempi lunghi e per lui si profila uno stop per tutta la stagione. Mattia Catellani dovrebbe poter giocare dalla quarta giornata di campionato: nel frattempo in panchina ci sarà Enrico Statuto. Il regista emiliano arriva dalla Opem Audax, serie B di Parma, ha iniziato a giocare nel 2010 ed è cresciuto nelle giovanili di Modena.  “E’ un’occasione che si è presentata inaspettatamente e l’ho colta al volo – dice il diciannovenne fresco di  diploma – perché credo ci siano le persone giuste per crescere qui a Brescia. Col gruppo mi trovo bene, sono arrivato con entusiasmo e con la voglia di imparare, sia dai giocatori esperti come Tiberti, sia dai tecnici”. I Tucani rientrano sabato e domenica li aspetta l’ultimo test amichevole contro il Prata Volley di Pordenone, neopromossa in serie A2. Fischio di inizio al Palazzetto di Caionvico alle 17.30, ingresso libero. Tabellino USHUAIA IBIZA VOLEY – CENTRALE SFERC McDONALD’S  3 – 2 (20-25; 25-23; 22-25; 25-21;16-14) Brescia: Tiberti 2, Bisi 25, Cisolla 13, Milan 17, Valsecchi 5, Signorelli 3, Candeli 6, Crosatti, Rodella 3, Scanferla (L), Catellani. All. Roberto Zambonardi e Paolo Iervolino Ibiza: Henry 30, Paquito (L), Borges 5, Salerno 6, Martin, Limon 9, Monteagudo 10, De Oliveira 7, Del Carmen 5, Galdon 4. All. Piero Molducci.     ...

read more

Il punto sulla trasferta a Ibiza dei Tucani

Pubblicato by on 14:23 in Eventi e Manifestazioni, Femminile, Notizie | 0 comments

Il punto sulla trasferta a Ibiza dei Tucani

Procede alla grande la trasferta internazionale di  Tiberti e compagni a Ibiza. Atterrati in perfetto orario mercoeldì 3 ottobre, i ragazzi di Zambonardi e Jervolino hanno potuto usufruire della palestra BFit Ibiza Sports Club per le sedute di pesi, prima di scaldare le mani sul campo con l’Ushuaia Ibiza Volei di coach Piero Molducci. Il primo allenamento congiunto si è svolto giovedì sera, mentre venerdì alle 20.30 è atteso il test match tra l’Atlantide e la squadra di casa che gioca nella serie A spagnola. Un pre-campionato che facilita lo spirito di gruppo , oltre che proporre avversarie di qualità ai Tucani. Il rientro in città è previsto per sabato, mentre domenica si giocherà l’ultima amichevole contro il Prata Volley di Pordenone, formazione neopromossa in serie A2. Vi aspettiamo al Palazzetto di Caionvico domenica 7 alle 17.30.  ...

read more