Giovanni Ieraci, nuovo presidente, apre la campagna abbonamenti “Sport in famiglia”!  

Il Consiglio di amministrazione e i soci di Atlantide Pallavolo hanno nominato Giovanni Ieraci presidente e il suo “primo atto” è stata la presentazione della campagna abbonamenti, svoltasi lunedì mattina presso il ristorante McDonald’s del centro commerciale ELNÒS Shopping  

 Dopo 18 anni di presidenza di Giuseppe Zambonardi, scomparso lo scorso giugno, soci e Consiglio di amministrazione di Atlantide Pallavolo hanno proposto a Giovanni Ieraci – già vice presidente onorario –  di rivestire la massima carica rappresentativa del sodalizio bresciano. Oggi imprenditore del settore della ristorazione e padre di due figli, Ieraci nasce a Riccione ma si trasferisce con la famiglia a Montreal, in Canada, all’età di 15 anni. La sua formazione accademica – laurea in economia – è tutta costruita oltreoceano, ma per quella professionale è determinato a tornare in Italia. E l’occasione è subito ghiotta: dal 1990 al 1995 Ieraci lavora per Milano Centrale, branca immobiliare del Gruppo Pirelli (quella che poi sarebbe diventata Pirelli RE) e si occupa principalmente del recupero dell’area milanese ricompresa nel Progetto Bicocca.

Lo spirito imprenditoriale prevale e la possibilità di fare carriera come dirigente nel gruppo milanese non è uno stimolo sufficiente: Ieraci cambia tutto e punta sul grande potenziale del marchio McDonald’s. Con la sua Italfood Srl diviene licenziatario del primo punto vendita al centro Rondinelle di Roncadelle nel marzo del 1996; seguono le aperture in franchising di Campo Grande a Brescia nel 1998, di Concesio nel 2004 e di Freccia Rossa nel 2008. Nel 2016, a luglio, rileva un punto vendita a Raffa di Puegnago, sul lago di Garda e inaugura a settembre il suo sesto negozio presso il centro commerciale ELNÒS Shopping.

Ieraci è presidente di Casa Ronald Brescia, parte di Fondazione Ronald McDonald Italia che sostiene le famiglie dei pazienti pediatrici affetti da gravi patologie, fornendo loro sostegno logistico e supporto durante i periodi di degenza lontano da casa.

La sua strada e quella della famiglia Zambonardi si incrociano circa 17 anni fa per una prima sponsorizzazione e da allora non si sono più separate. Il marchio McDonald’s è partner dell’avventura di Atlantide dagli albori e Ieraci ha seguito la crescita della società, passata dall’allora serie D all’attuale serie A2, con grande partecipazione .

“Ho riflettuto a lungo sulla proposta che mi ha fatto Roberto, non ho alcuna esperienza tecnica in ambito sportivo, ma ho capito che quel che mi ha sempre portato avanti in questa avventura al fianco del volley, è il cuore. In questa realtà ho visto determinazione e voglia di fare che, oltre al talento, sono stati il vero motore della continua crescita di Atlantide. E’ una grande responsabilità per me – tenendo conto di chi era il presidente precedente – ed è con grande soddisfazione e orgoglio che raccolgo il testimone.

Negli anni ho visto i risultati arrivare e quel che percepisco oggi è che si stanno aggiungendo tasselli importanti con competenze e responsabilità definite che contribuiscono a rendere il mosaico più completo, la struttura più solida. L’obiettivo che mi prefiggo è quello di far continuare a crescere la società mantenendo la squadra di A2 ai vertici della classifica. Sono sicuro che l’opportunità per il grande salto si presenterà quando le condizioni saranno quelle più propizie e il passo non è troppo lontano a venire”.

 “Per noi è un onore aver un grande imprenditore come lui come presidente e tutto il consiglio di amministrazione l’ha indicato all’unanimità. La scelta è stata naturale: con lui abbiamo fatto una scalata importante e vincente, ci supporta e sopporta da 17 anni. Oggi che è una realtà affermata con un settore giovanile molto ampio, Atlantide ha bisogno di un imprenditore forte e capace, ma in Gianni Ieraci troviamo anche e soprattutto un amico sincero”, ha commentato, molto emozionato, Roberto Zambonardi.

Claudio Chiari, Responsabile Marketing & Comunicazione, ha poi presentato alla stampa la campagna abbonamenti 2019/2020 dell’Atlantide, che il 20 ottobre affronterà la sua sesta stagione in serie A2.

“Lo slogan è #SPORTINFAMIGLIA, col quale la società punta a sottolineare in modo chiaro e semplice che la pallavolo, anche di alto livello, e soprattutto per chi non l’ha mai vista dal vivo, è esattamente questo, uno sport accessibile a tutti, anche ai più piccoli: non ci sono tornelli, polizia, incidenti, nessuna violenza. L’ambiente è sicuro e le premesse per un campionato spettacolare ci sono tutte.

Quest’anno l’abbonamento costa ancora meno: con soli 40 euro, i tifosi di Sarca Italia Chef Centrale del Latte potranno vedere tutti i match di regular season, almeno 11, più eventuali play off e coppa. I prezzi dei biglietti sono estremamente popolari, perché vorremmo davvero permettere a tutte le famiglie di assistere al grande spettacolo del volley. Potete già abbonarvi oggi: noi vi aspettiamo il 27 ottobre al San Filippo a tifare per la squadra della vostra città”.

Oltre all’abbonamento a 40 euro (ridotto a 25), ci sono soluzioni di ingresso per tutte le tasche, con tre categorie di posti: il biglietto per la gradinata con possibilità di scegliere liberamente tra lato corto e lato lungo del campo avrà il costo popolare di 7 euro (ridotto 5 euro per gli under 16, gli over 65 e i tesserati Fipav, Uisp e Csi). La società bresciana, tra le pochissime in Italia, conferma anche per quest’anno l’ingresso gratuito in gradinata per ragazzi e ragazze che non hanno ancora compiuto i 12 anni. La tribuna Atlantide più vicina al campo e posta sul lato panchine di fronte all’arbitro avrà un costo di 10 euro (ridotto 7) mentre il Settore Vip, a scelta tra Bordocampo e poltroncine della nuova tribuna Tucano (sopra alla Tribuna Atlantide), avrà un costo di 15 euro e darà la possibilità di accedere anche all’Area Hospitality riservata a sponsor e dirigenti delle squadre.

In ogni settore del San Filippo, al prezzo di poco meno di 6 partite, si potrà assistere all’intero campionato che prevede dalle 11 partite della Regular Season alle 20, comprese eventuali partecipazioni a Coppa Italia e Play Off.

Anche quest’anno la società ha rinnovato l’accordo con Vivaticket, piattaforma leader per il ticketing a livello europeo, per l’acquisto on line di biglietti e abbonamenti.

Gli abbonamenti si possono prenotare ogni giorno presso la sede di Caionvico nella Palestra P. Molinari in via Carlo Goldoni 9,  dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 19 e in occasione delle amichevoli che verranno giocate a Caionvico. Ci si potrà abbonare anche in occasione delle prime tre partite di campionato al San Filippo (17 novembre), ma per questioni organizzative la società consiglia di prenotare l’abbonamento in anticipo o acquistarlo su Vivaticket.it. Maggiori informazioni: marketing@atlantidepallavolobrescia.it oppure sui social ufficiali della società.

   

SETTORE                              BIGLIETTI                                         ABBONAMENTI

Gradinata                               €   7,00            rid. € 5,00                    € 40,00            rid. € 25,00

Tribuna Atlantide                    € 10,00            rid. € 7,00                    € 55,00            rid. € 35,00

Settore Vip                              € 15,00            no ridotto                     € 90,00            no ridotto

Riduzioni riservate a Under 16 e Over 65. Tesserati Fipav, Uisp e Csi. Società e Enti convenzionati.

La preparazione precampionato procede con i tanti allenamenti congiunti in programma: la Sarca Italia Chef Centrale sarà in campo con la Pool Libertas Cantù di coach Luciano Cominetti, prossima avversaria del campionato, martedì 17 settembre alle 18.45 al palazzetto Molinari,

Ingresso libero e gratuito. Il test di ritorno è previsto a Cantù il 25 settembre.

Giovedì 19 i Tucani saranno invece protagonisti del II Trofeo città di Lumezzane contro la Kioene Padova di Superlega.