Il ringraziamento di Roberto Zambonardi

Il Consiglio Direttivo di Atlantide ha perso il suo timoniere, ma le testimonianze di affetto e stima per mio padre ricevute in questi giorni da Istituzioni, amici, sponsor, atleti, dalle altre società, dai giornalisti, così come da tante associazioni, ci commuovono e al contempo ci riempiono di orgoglio, confermandoci che Giuseppe Zambonardi ha lasciato un segno nel mondo e nel cuore del volley bresciano.

Ringrazio qui tutte le persone che sono state presenti o che hanno speso parole e dedicato un pensiero al Pres. Le ringrazio perché ho sentito una partecipazione autentica al nostro dolore e un riconoscimento del suo aver ben seminato in vita.
Abbiamo costruito e fatto crescere la “piccola Atlantide” attraverso un percorso lungo quasi un ventennio che non si interromperà ora. Proveremo, solo un po’ più soli, a tenere fede al sogno di riportare Brescia in Superlega conservando lo spirito appassionato e caparbio di mio padre, il nostro Pres gentiluomo.