Inizia al PalaGrotte la sesta stagione in A2 dei Tucani!
Ott19

Inizia al PalaGrotte la sesta stagione in A2 dei Tucani!

Trasferta in Puglia decisamente impegnativa per i Tucani, ospiti degli ex Esposito e Quartarone e di una squadra costruita per tornare subito in Superlega. Diretta streaming su Legavolley.tv dalle 18, visibile al Palazzetto di Caionvico  Brescia – L’esordio di Sarca Italia Chef nel suo sesto campionato di serie A2 sarà contro una delle potenziali prime della classe, quella BCC Castellana Grotte appena retrocessa dalla Superlega che ha allestito il suo roster con l’obbiettivo di tornarci al più presto. Il sestetto è guidato da Mastrangelo, al suo primo anno sulla panchina pugliese, e conta su Fabroni in regia incrociato a Morelli; l’ex tucano Esposito è al centro con Cubito e De Togni (uno dei tre confermati della stagione passata in Superlega, con Quartarone, ex regista di Atlantide, e Agrusti); ci sono poi i martelli Vedovotto (lo scorso anno a Siena), Del Vecchio e Djalma Moreira, rientrato a Castellana dopo una stagione in Brasile e già protagonista della promozione dei pugliesi in Superlega del 2017. Chiude la rosa De Pandis (ex Calzedonia) come libero. Al PalaGrotte, coach Zambonardi arriva comunque fiducioso: “Sappiamo che sarà un campionato molto difficile, ma un livello tecnico così alto è anche parecchio stimolante. Questa prima trasferta è di certo tra le più impegnative, anche perché giocheremo su un campo davvero caldo: noi ci arriviamo consapevoli di essere all’esordio e comunque determinati a fare bene. Tanta attenzione sarà necessaria in tutti i reparti, a partire dalla ricezione”. Nessuna delle formazioni alla prima giornata di una nuova stagione può probabilmente dirsi al top della condizione, ma la tensione al fischio di inizio e la risposta del gruppo a quella contrattura iniziale sono le incognite che rendono speciale e attesissimo ogni avvio di campionato. L’appuntamento è dunque per domenica 20 alle 18 con una bella novità: da questa stagione i campionati di serie A2 e A3 saranno fruibili in diretta streaming sul sito www.legavolley.tv, curato da GeniusLife. Per i tifosi interessati, le dirette saranno trasmesse al bar del Palazzetto Molinari, in via Goldoni 9 a Caionvico. Arbitri del match: Talento e Gasparro, addetto video check Martini. Sugli altri campi si gioca uno dei derby più caldi, quello tra Siena e Calci, Bergamo ospita Lagonegro, mentre Cantù affronta in casa Reggio Emilia. Ortona si misura con Mondovì e Santa Croce riceve l’altra formazione di Castellana Grotte, la Materdomini. La campagna abbonamenti #sportinfamiglia prosegue: è possibile sottoscrivere la tessera  – che con soli 40 euro garantisce accesso alla Regular Season e a Play off e Coppa Italia eventuali – sia al palazzetto Molinari che on line, sulla piattaforma Vivaticket, dove è già attiva la prevendita dei biglietti per l’esordio casalingo di...

Diretta streaming delle partite di serie A2
Ott18

Diretta streaming delle partite di serie A2

Domenica 20 inizia il campionato di serie A2 e i tucani saranno in trasferta a Castellana Grotte, contro gli ex Esposito e Quartarone!   Sarà possibile seguire la partita in diretta streaming collegandosi al sito  www.legavolley.tv!  Noi , se volete, saremo al bar del Palazzetto Molinari di Caionvico in via Goldoni 9 e vi aspettiamo per tifare insieme....

Sarca Italia Chef Centrale del Latte si presenta in Loggia
Ott14

Sarca Italia Chef Centrale del Latte si presenta in Loggia

Ufficializzato l’avvio della stagione di volley di Atlantide con la presentazione della nuova squadra al sindaco Del Bono, orgoglioso del movimento della pallavolo maschile a Brescia  Brescia – Con la presentazione della squadra in Comune, Atlantide ha ufficialmente aperto la stagione 2019/2020, la sua sesta in serie A2, che quest’anno la vedrà protagonista con la denominazione di Sarca Italia Chef Centrale del Latte. Ospiti del sindaco Del Bono in Sala Giudici a Palazzo Loggia, oltre a squadra e dirigenti, c’erano l’assessore Capra, il consigliere Benzoni e Aldo Rebecchi, il consigliere provinciale Peli, l’assessore Muchetti e Paolo Biasin, consigliere Fipav Brescia. Guido Molinaroli era presente per Italia Chef, mentre Giovanni Ieraci, patron di McDonald’s, ha preso la parola per la sua prima volta come presidente di Atlantide: “L’emozione per questa presentazione è tanta e la passione dell’amico Giuseppe Zambonardi è tutta qui. Sarà un campionato entusiasmante sotto l’aspetto tecnico e ancora più dal punto di vista della grinta e della voglia di vincere che questa squadra metterà in campo. Invitiamo tutta la città a sentirsi a casa al San Filippo: il 27 ottobre la vogliamo tutta lì con noi.” Il sindaco del Bono sottolinea il lavoro importante sui giovani che Atlantide continua a fare: “Anzitutto, un grande in bocca al lupo agli atleti in vista di un campionato così impegnativo. Sono felice e orgoglioso di rappresentare una città nella quale esiste un movimento della pallavolo maschile così radicato, soprattutto per il lavoro – impagabile – di inclusione e sensibilizzazione presso i giovani delle periferie che questa società svolge da 17 anni. E poi devo dirlo, siete una squadra davvero simpatica, cosa che serve e aiuta! Verremo a fare il tifo ogni volta che potremo”. Paolo Biasin, consigliere Fipav, ha ricordato che “Ci sono migliaia di tesserati in provincia di Brescia, circa 9.000, e Atlantide è uno dei grandi fari in questo mare ed è un esempio per tutti i praticanti della pallavolo”. Dopo l’ “In bocca al lupo” di Guido Molinaroli, in rappresentanza del Ttitle Sponsor Italia Chef, sono state presentate le nuove maglie ufficiali della squadra nella tradizionale versione blu con “V” bianca sul petto e con il nuovo logo del tucano disegnato dall’agenza La Pleiàde di Brescia. Le divise sono state realizzate da Mizuno, leader nell’abbigliamento della pallavolo mondiale, e sono ricche e curate nei dettagli, con il richiamo del tucano sul fianco, oltre che sul petto. Colorate e spettacolari come sempre le maglie del libero, dedicate ai main sponsor Sferc e McDonald’s. Atlantide alzerà il sipario della sua sesta stagione in serie A2 affrontando BCC Castellana Grotte nella prima di campionato il 20 ottobre, in trasferta. Il...

Con Scanzorosciate ottimo test a 10 gg dalla 1^ giornata
Ott11

Con Scanzorosciate ottimo test a 10 gg dalla 1^ giornata

Positivo il test match tra Sarca Italia Chef Centrale del Latte Brescia e l’USD Scanzorosciate: i Tucani vincono al Palazzetto Molinari di Caionvico con un super Cisolla che festeggia i suoi 42 anni Brescia – Il pre-campionato di Sarca Italia Chef Centrale del Latte Brescia è alla tirata finale: dieci giorni e la sesta stagione di serie A2 alzerà il sipario. Intanto, l’allenamento congiunto con l’USD Scanzorosciate di Damiano Valsecchi – che affronta il campionato di serie B con buone ambizioni -ha permesso a atleti e coach di fare ulteriori passi avanti nella valutazione dello stato di forma della squadra e della sintonia del gruppo. Il tecnico bresciano schiera in avvio Tiberti incrociato a Bisi, Cisolla e Galliani in banda, Festi e Candeli al centro con Zito libero. Dal terzo set, Franzoni e Zito si alternano, con Ristic dentro per Galliani e Mijatovic a rilevare Candeli. Zanchi parte invece con Gerosa incrociato a Corti, Riva e Bonetti in banda con Bonola e Valsecchi al centro e il libero è Procopio. Nei 5 set giocati al Palazzetto Molinari di Caionvico, Scanzo si assicura il primo parziale, ma Brescia reagisce con un servizio più incisivo e rimette il match in equilibrio. Costa, Riva e Bonola hanno il braccio pesante, ma Cisolla in grande serata e Bisi tengono a bada le velleità degli ospiti. Dal 20-13, del terzo parziale, dentro Ceccato e Malvestiti per Bisi e Tiberti, con Ristic, implacabile dai nove metri, che permette a Brescia di chiudre e portarsi sul 2-1. Due ace di Ostuzzi segnano l’avvio del quarto parziale, con Ceccato confermato al palleggio incrociato a Malvestiti, Franzoni libero, Ristic altra banda, Mijatovic e Festi al centro. Il sestetto di casa non trova la quadra e Scanzo ha vita facile: si gioca anche il tie break, che i Tucani riescono ad assicurarsi con la regia di Ghirardi. Per coach Zambonardi, “Una buona amichevole contro una squadra di assoluto valore, con un regista forte che ha potuto servire attaccanti di grande livello: ci è servita per lavorare sul muro. Bene il cambio di passo nel secondo e terzo set; Cisolla in serata di grazia è stato l’arma in più in tutti i fondamentali. Dobbiamo sistemare qualcosa nella correlazione muro-difesa e il servizio deve essere più efficace. In crescita Ceccato e ottimo l’ingresso al palleggio del giovanissimo Pietro Ghirardi”. Il test amichevole con Olimpia Bergamo previsto per sabato 12 ottobre alle ore 17 è stato invece annullato. Sarca Italia Chef Centrale – USD Scanzorosciate 3-2 (22-25; 25-17; 25-21; 14-25; 15-10) Tabellino Sarca Italia Chef Centrale: Tiberti 3, Bisi 11, Cisolla 11, Galliani 5, Ristic 6, Mijatovic 3, Festi 9, Candeli 7,...

Comunicato stampa del 9 ottobre 2019
Ott10

Comunicato stampa del 9 ottobre 2019

La SSDRL Atlantide Pallavolo Brescia, con riferimento ed in relazione alle notizie oggi pubblicate da organi di stampa locali in merito ad azione giudiziale che il signor Gianluca Signorelli intenderebbe promuovere, smentisce e nega la veridicità di circostanze e fatti come dichiarati dall’avvocato Cinzia Econimo e riportati. Precisa inoltre che, in accordo con i soci, verranno valutate e concertate eventuali iniziative da intraprendere in ogni competente sede, anche a tutela della onorabilità e dell’immagine della società, incomprensibilmente ed immotivatamente...

Nuovi test match per la rifinitura pre-campionato
Ott09

Nuovi test match per la rifinitura pre-campionato

Sarca Italia Chef Centrale del Latte Brescia di nuovo al lavoro in città: due gli allenamenti congiunti previsti al Palazzetto Molinari di Caionvico.  Brescia – Dopo la tournée nelle Baleari, Sarca Italia Chef Centrale del Latte ha ripreso il lavoro in palestra per ultimare la preparazione pre-campionato, al via il 20 ottobre con la trasferta pugliese contro la corazzata BCC Castellana Grotte. L’agenda dei Tucani è fitta di impegni: giovedì sera alle 20 si terrà un allenamento congiunto al Palazzetto Molinari di Caionvico con l’USD Scanzorosciate (serie B) dell’ex centrale bianco blu Damiano Valsecchi, fresco di nomina per i 4 cartellini verdi “fair play” ottenuti nella stagione passata con Brescia. A seguire, sabato 12 ottobre alle 17, l’anteprima, in versione amichevole, della classica contro l’Olimpia Bergamo di Pasquale Fusco, che si presenta tra le favorite alla promozione con il martello Wagner all’opposto e Della Lunga in banda (arrivato dalla Sir Safety di Superlega), inseriti in una formazione che per il resto è rimasta confermatissima, con Garnica in regia, Erati e Cargioli al centro, e Tiozzo in posto 4. I due test match saranno l’occasione per lavorare sui meccanismi di gioco e per continuare a far crescere l’intesa tra i giocatori. Sono opportunità preziose per dare spazio anche agli atleti più giovani che possono migliorare la propria capacità di stare in campo coi compagni, così da rendere i loro ingressi dalla panchina più efficaci, quando poi il loro impiego dovesse rendersi necessario in campionato. La preparazione atletica ha i suoi tempi, ma va testata nel maggior numero possibile di situazioni di gioco per affinare il lavoro in corsa e perfezionare per ciascun Tucano quegli aspetti che emergono come critici dall’osservazione dei test amichevoli. Mancano dieci giorni all’avvio di una stagione che probabilmente sarà la più tosta della serie A2 vissuta fin qui, con dodici squadre tutte di altissimo livello che scalpitano per iniziare la marcia che in Superlega ne porterà soltanto una. In occasione degli allenamenti congiunti, ad ingresso libero e gratuito, sarà possibile sottoscrivere l’abbonamento al campionato: la tessera #sportinfamiglia parte dal costo più che accessibile di 40 euro (in gradinata) e permette di seguire tutti i match di Regular Season, più eventuali Coppa Italia e Play Off.  Informazioni via mail a marketing@atlantidepallavolobrescia.it. Coach Zambonardi: “I test amichevoli sono essenziali per dare fluidità e continuità al gioco e per valutare la risposta del gruppo a situazioni e assetti mutevoli. Si allenano la capacità di concentrazione e il livello di attenzione di fronte ad avversari molto differenti e per noi tecnici sono ottimi indicatori circa l’indirizzo da dare al lavoro tecnico e tattico. Sono impaziente di vedere in campo sia...