Tucani sempre più in volo, terza vittoria consecutiva e classifica che sorride!!

I biancoblu sconfiggono nettamente 3 set a 0 Bolzano, infilano il terzo risultato utile consecutivo, staccano sempre più la zona bassa della classifica e si candidano alla quarta piazza del girone. Ed ora la trasferta nel mercoledì di Santa Lucia a Spoleto

CENTRALE MC DONALD’S BRESCIA – MOSCA BRUNO BOLZANO   3-0  (25-21, 25-23, 25-17)

BRESCIA – La squadra di Zambonardi sfrutta il doppio turno casalingo rimanendo imbattuta nel girone di ritorno. Partita quasi sempre sotto controllo che lancia i tucani sempre più in alto nella classifica del girone blu della Regular Season.

Brescia scende in campo con Tiberti incrociato a Bellei, Cisolla e Mazzon in banda, Codarin ed Esposito al centro, Fusco libero. Bolzano schiera l’ex Quartarone al palleggio incrociato a Boswinkel sulla diagonale principale, Paoli e Bressan centrali, Galabinov e Ingrosso in banda ed il nuovo arrivato Vito Bruno libero.

Gara al via con i tucani che allungano immediatamente sul servizio di Cisolla (5-3), Tiberti dispensa palle invitanti, sulle quali Bellei, lo stesso Cisolla e Mazzon si fanno trovare pronti all’appuntamento. Dall’altra parte della rete è buono anche l’approccio degli altoatesini grazie all’opposto Boswinkel e soprattutto ad Ingrosso. Gli ospiti recuperano (8-8), ma la Centrale Mc Donald’s tenta la prima fuga grazie ad un doppio Cisolla e Bellei che sfrutta le indecisioni della difesa avversaria (11- 8 ). Gli avversari recuperano e arrivano sul 17-17, ma Cisolla ed un doppio Esposito riportano a 4 le lunghezze di vantaggio di Brescia, che a questo punto prende il largo facendo propria la prima frazione di gioco (25-21). Secondo set con Bolzano meno incisiva rispetto a quanto fatto vedere in precedenza: Brescia, complici alcune distrazioni ed errori in battuta degli avversari, scappa avanti di 4 punti (11-7). Capitan Tiberti invita al gioco anche l’altro centrale Lorenzo Codarin, prima di potenza e poi d’astuzia, che lancia i suoi sul 15-10. Il set non è mai seriamente in pericolo, con i bianco blu che controllano il vantaggio, si concedono il lusso della solita pausa facendo prendere qualche brivido ai propri tifosi con Bolzano che si porta ad una sola lunghezza (24-23),  ma chiudono 25-23.

Si trascina fino a metà il terzo set, quando Brescia grazie ad una prova ancora di altissimo livello di Alberto Cisolla, si porta sul 12-9. I tucani fanno bene a muro (10 i totali), sono attenti in difesa ed in ricezione e micidiali in attacco:  Sul 18-16 un errore in battuta dell’ex Quartarone (palleggiatore di Bolzano) ed un muro di Esposito valgono il ventesimo punto: Boswinkel manda in rete un attacco, a seguire il muro di Margutti – dentro per Mazzon – stoppa Galabinov.  Brescia è lanciatissima grazie anche all’ennesimo punto di Esposito servito da Tiberti con una splendida palla tesa, mentre il punto della vittoria finale (25-17) arriva dalla mano pesante di Jack Bellei. La Centrale McDonald’s vince la sua terza partita consecutiva e resta in attesa del match di domenica tra Gioia Del Colle e Spoleto: in caso di un passo falso dei pugliesi, la squadra capitanata da Tiberti salirebbe al quarto posto del girone.

MVP  del match, il centrale di Brescia Lorenzo Codarin.

Soddisfatto lo staff tecnico bresciano che nel post gara ha evidenziato una  partita attenta, sia in fase difensiva che offensiva, con un leggero rilassamento nella fase finale che avrebbe potuto riportare in gioco gli avversari.

Il prossimo impegno vedrà la Centrale McDonald’s protagonista in campo mercoeldì 13 dicembre, ore 20,30 nel turno infrasettimanale che porterà i tucani a far visita alla corazzata Spoleto.

CENTRALE DEL LATTE McDONALD’S: Tiberti 1, Bellei 14, Cisolla 16, Esposito 12, Codarin 11, Fusco (L), Mazzon 4, Margutti 1,  All. Zambonardi R e Rotari R..

MOSCA BRUNO BOLZANO: Quartarone,  Boswinkel 18, Paoli 5  Bressan 4, Galabinov 7,  Vito Bruno libero. Ingrosso 4, Baldazzi,  Villotti  Candeago 3 . All. Burattini A. e Palano D.

NOTE

Brescia:  Battuta errori 8,  ace 2. Muri: 11 .  Punti: 59, ricezione 48%, perfetta 27%, attacco 51% .

Bolzano:  Battuta errori 11,  ace 0 . Muri 3 : . Punti: 42 . Ricezione 43%, perfetta 12%, attacco 42%

Durata set:  (0.28;  0.27;  0.22).  Arbitri:  GIARDINI Massimiliano e MESIANO Marta

 

 

Share This Post On