Parte da Spoleto la serie di sfide di alta classifica

Brescia, nelle ultime due stagioni sempre vincente al PalaRota, affronta la corazzata umbra con l’obiettivo di ridurre gli errori e azzerare le disattenzioni viste in campo con Alessano. Il ritmo gara sarà alto e serviranno lucidità e serenità, oltre alla solita grinta.   

Brescia – Brescia è attesa domenica alle 19 al PalaRota di Spoleto, dove andrà in scena il primo atto di un’avvincente fase del girone di andata. Si scontrano la prima e la terza forza di questo campionato: la statistica dice che negli ultimi quattro match giocati, Brescia e Spoleto si sono equivalse con due vittorie a testa, sempre conquistate fuori casa. Vediamo se il fattore campo “alla rovescia” varrà anche per questa sfida.

“Dobbiamo fare tesoro sia delle cose belle fatte domenica contro Alessano, sia degli errori, soprattutto quelli commessi su azioni facili. Non sempre con le individualità riusciremo a raddrizzare le partite e incontreremo più frequentemente avversarie – come Spoleto – che non ci daranno modo di recuperare le disattenzioni. Essere più spietati e precisi è l’obiettivo, dal momento che mentalità e carattere ce li abbiamo” – sprona i suoi Cisolla.

 

La Monini è costruita per fare il grande salto ed è un’avversaria tra le più forti del girone. Sinora ha perso solo contro Mondovì e Livorno, in entrambi i casi al tie break e sul campo di casa. Nell’ultimo match esterno contro Lagonegro ha faticato ma, pur con qualche assenza pesante, ha portato a casa il bottino pieno con ottime prestazioni di Mariano e del centrale Aguenier, micidiale soprattutto in battuta.

Domenica sarà di nuovo disponibile Rosso, banda forte che arriva dalla Superlega come il libero Santucci, e che potrebbe essere schierato al fianco di Mariano con Zoppellari e Padura Diaz sulla diagonale principale e Aguenir e Zamagni al centro. Luca Monti potrà contare anche su pedine come Ottaviani e Festi per provare a fare lo sgambetto a Brescia davanti al pubblico di casa.

Coach Zambonardi è tranquillo: “Tutta la squadra di Spoleto è forte, non solo Rosso, indiscutibilmente di categoria superiore. Noi ci alleniamo con serenità e bene, non abbiamo nulla da perdere nello scontro con un’avversaria così. Sarà un match difficile, certo, ma questo è il bello del nostro campionato. Guardo a questo test con fiducia”.

Sugli altri campi lo scontro più interessante dovrebbe essere quello tra Mondovì e Livorno.

Arbitri: Gianfranco Piperata e Marta Mesiano. Addetto video check: Fabrizio Giulietti.

Diretta su Lega volley Channel dalle 19.

Prossima partita in casa per Brescia il primo dicembre, anticipo della nona di campionato contro i Lupi di Santa Croce.

Share This Post On