Notizie

Tucani al cospetto della capolista senza paura!

Pubblicato by on 19:26 in Campionati 2018/2019, Maschile, Notizie, Serie A2 Maschile 2018/2019 | 0 comments

Tucani al cospetto della capolista senza paura!

La squadra di Zambonardi affronta la trasferta contro Maury’s Italiana Assicurazioni con consapevolezza e fiducia nei propri mezzi: Tuscania è sì il sestetto più forte del girone, ma la Centrale McDonald’s, proprio per questo, può fare il suo gioco a cuor leggero e provare a raccogliere punti anche sul campo della capolista. Diretta TV su Sportube – Lega Volley Channel visibile al Palazzetto di Caionvico dalle 20.15. BRESCIA – Tucani in viaggio per la trasferta di Viterbo, dove mercoledì sera alle 20.30 incontreranno la capolista Maury’s Tuscania, che in questo girone di ritorno ha sinora avuto due soli momenti di calo – e sempre fuori casa – a Taviano e Cantù. Gli atleti di Zambonardi godono di un ottimo momento di forma, sia fisica che mentale: la crescita costante del gruppo è emersa in maniera netta sabato sera con la secca vittoria su Gioia del Colle che ha consolidato il terzo posto in classifica di Brescia, ma è risultata sempre più evidente di partita in partita. Nel buon volley che Tiberti e compagni stanno facendo vedere, si percepiscono la fiducia e la concretezza di un gruppo che ha voglia di stupire e di portare a casa la salvezza già al termine della prima fase del campionato. Fare anche un solo punto a Tuscania sarebbe un passo ulteriore in quella direzione. Sugli altri campi: Bergamo va ad Ortona, Spoleto affronta in casa Cantù, mentre Gioia del Colle è ospite nel derby pugliese contro Taviano. Alberto Cisolla, carismatico condottiero che spesso risolve i palloni più delicati dei match, commenta: “Scendiamo in campo come facciamo sempre: con rispetto dell’avversario, ma senza paura di alcuno. Abbiamo dimostrato che possiamo giocarcela con tutti, sia in casa che fuori, ed è lo spirito con cui dobbiamo provarci anche a Tuscania”. Gli fa eco Simone Tiberti, capitano e solido regista dei tucani: “Anche le grandi hanno dei cali, noi andiamo là per vincere, senza presunzione. Ogni partita parte da zero a zero, noi stiamo facendo una buona pallavolo e contiamo di fare meglio dell’andata”. Per coach Montagnani è incerta la presenza di Pedron, palleggiatore titolare, sostituito nell’ultimo match da Crò incrociato a Mochalski che, con Cernic e Shavrak attaccanti di banda, Calonico e Piscopo al centro e Bonami libero, sono il sestetto probabile che scenderà in campo al PalaMalé mercoledì sera. Arbitri Mariano Gasparro e Luca Grassia ; addetto video check Eleonora Caponi. Diretta TV su Sportube – Lega Volley Channel, visibile da Palazzetto di Caionvico dalle 20.15. Prossimo appuntamento in casa, domenica 7 gennaio al San Filippo contro Lagonegro.  ...

read more

Tucani All Blacks !

Pubblicato by on 15:30 in Eventi e Manifestazioni, Evidenza, Notizie, Serie A2 Maschile 2018/2019 | 0 comments

Tucani All Blacks !

Grazie a Mico Sport per la fornitura di calze, sottomaglie, maglie e pantaloncini termici…aiuto fondamentale per affrontare questo freddo inverno e la trasferta a Tuscania di mercoledì sera! Ore 20.30 diretta Sportube visibile dal palazzetto di Caionvico....

read more

Fine d’anno con molta Gioia e terzo posto consolidato!

Pubblicato by on 03:29 in Campionati 2018/2019, Maschile, Notizie, Serie A2 Maschile 2018/2019 | 0 comments

Fine d’anno con molta Gioia e terzo posto consolidato!

La squadra di Zambonardi sbaglia poco o nulla davanti ad un grande pubblico, pronto a sostenerla quando in svantaggio, mette in scacco Gioia del Colle e, con la sconfitta di Spoleto, consolida la propria posizione tra le prime quattro del girone blu. Codarin MVP. Tiberti, audace e ispirato, manda a segno Bellei 20 volte; Cisolla mette a terra tutte le palle più difficili, Mazzon, Esposito e Fusco sempre più concreti. CENTRALE McDONALD’s – GIOIELLA MICROMILK 3-0  (25-21, 25-23, 25-21 ) BRESCIA – Nello spareggio anticipato di fine anno, Centrale McDonald’s si impone sulla solida Gioia Del Colle, offrendo al pubblico del San Filippo un match senza sbavature, giocato ad altissimo livello tecnico e di concentrazione. Tucani sempre più agganciati alle prime quattro posizioni del girone. Mercoledì trasferta a Tuscania e poi di nuovo in casa contro Lagonegro. Brescia scende in campo con Tiberti incrociato a Bellei, Cisolla e Mazzon in banda, Codarin ed Esposito centrali, Fusco libero. Gioia risponde con Marchiani al palleggio incrociato a Cetrullo, Erati e Luppi centrali, Grassano e Joventino in banda e Casulli  libero. La Centrale McDonald’s ottiene un primo break di due punti grazie all’attacco  di Mazzon (6-4), micidiale stasera anche al servizio. Marchiani sollecita gli attacchi del suo opposto Cetrullo, che però manda la palla sull’asta, permettendo a Brescia la mini fuga sul 9-6. Le lunghezze diventano cinque grazie all’attacco di Codarin, seguito dall’ace di Bellei (12-7). Dopo il time out chiamato da coach Spinelli, Gioia Del Colle riesce ad accorciare (12-15), ma il muro bresciano inizia a farsi sentire e, complici alcune indecisioni della difesa pugliese, Cisolla e compagni volano sul 18-12. Il vantaggio è ben gestito dalla squadra di Zambonardi fino al 22-18, quando  gli avversari tentano in extremis la rimonta (23-21), vanificata da un doppio Bellei, che regala il primo set ai bianco blu con il block out  del 25-21. Un attacco vincente ed un muro di Luppi aprono la seconda frazione di marca pugliese, con Brescia costretta ad inseguire (6-9). Gli ospiti, attenti in ogni reparto, sfruttano il turno di battuta di Joventino per allungare (6-11). Mazzon prova a trascinare i suoi, inanellando 3 punti sul proprio servizio (10-12), Cisolla accorcia a meno 1 , Codarin mura Luppi ed aggancia gli avversari (12 pari), rimettendo tutto in gioco. Gioia risponde con due attacchi e coglie impreparata la copertura bresciana su una schiacciata di Bellei  (12-15). La Centrale è bravissima a restare unita e non mollare: riprende gli ospiti a 15 e si viaggia punto a punto sino a 23,  quando un’invasione di Joventino regala il primo set point a Brescia, messo al sicuro da Codarin con un muro imperioso dopo un’azione infinita (25-23). Il Leitmotiv della terza frazione è lo stesso della precedente, con le squadre che si superano e si riprendono: gli ospiti avanzano sul 14-12, ma i tucani prontamente recuperano e viaggiano in parità sino al 17. E’ un muro del solito Codarin (19-17) a lanciare la volata: nulla ferma più Brescia, a segno prima con Bellei, smarcato da Tiberti e libero di attaccare senza muro in più occasioni, e poi con Esposito, che chiude set e partita 25-21 e 3-0, per il boato di un San Filippo mai così trascinante. Brescia conquista il terzo posto e stacca proprio Gioia del Colle e Spoleto, sconfitta a Bergamo. MVP ...

read more

Sabato al SanFilippo è spareggio anticipato…ma non decisivo!

Pubblicato by on 12:03 in Campionati 2018/2019, Maschile, Notizie, Serie A2 Maschile 2018/2019 | 0 comments

Sabato al SanFilippo è spareggio anticipato…ma non decisivo!

Le 2 squadre divise da un  solo punto! Centrale McDoanld’s – quarta – e Gioiella Micromilk  – quinta – si giocano uno spareggio anticipato all’ inseguimento del terzo e quarto posto del girone. Zambonardi spegne la tensione della vigilia: “Match importante, ma non decisivo”! Previsto il pubblico delle grandi occasioni al SanFilippo. BRESCIA- Dopo la settima giornata di ritorno, che chiuderà il 2017 e vedrà tutte  le squadre in campo in contemporanea sabato ore 20,30, mancheranno solo quattro turni alla fine della Regular Season. Brescia e Gioia del Colle,  rispettivamente quarta e quinta in classifica e divise da un solo punto, si giocano sul taraflex del SanFilippo una sfida nella sfida, consce che nulla sarebbe compromesso in caso di sconfitta, ma consapevoli tuttavia che una vittoria darebbe un bell’impulso al rush finale della prima fase del campionato,  che si concluderà il 20 gennaio.Nella battaglia per entrare tra le prime quattro del girone blu, è stata risucchiata anche la corazzata Spoleto, impegnata nel difficilissimo test di Bergamo: proprio per questo motivo il big match di Brescia assume i connotati di uno spareggio da vincere, ma che non risulterebbe in qualsiasi modo fatale per nessuna delle contendenti, pronte, una volta terminato il match, a gettare lo sguardo al risultato finale del Palanorda. Brescia, dopo 5 vittorie nelle prime 5 gare del girone di ritorno, si è fermata a Taviano (2-3); Gioia Del Colle – vinte 4 su 6 nel ritorno -, arriva da 2 vittorie consecutive con risultato rotondo (3-0 con Ortona e 3-0 con Mondovì) ed è smaniosa di vendicare l’1-3 dell’andata sul campo pugliese, dove i tucani giocarono una grandissima partita. Coach Zambonardi in settimana ha stemperato la tensione: “Eccessivo catalogare questa partita come decisiva: importante lo è, ma come lo sono state tutte quelle giocate e  quelle che giocheremo. Loro sono in gran forma, hanno un gioco veloce e ben orchestrato dal palleggiatore Marchiani; inoltre hanno il vantaggio di aver recuperato meglio l’ultimo match che hanno giocato il 23 dicembre, mentre  per noi l’ultima trasferta è stata il 26. Mi aspetto un gran pubblico al SanFilippo, per noi fondamentale”. Cancelli aperti del Palazzetto dalle ore 18.30. Precedenti in A2: unico scontro in A2 è quello dell’andata in cui Brescia prevalse 3 set a 1. Il progetto Cuore Atlantide ospiterà, all’ingresso del palasport, l’associazione  Nati per vivere, costituita nel 1996 su iniziativa di un gruppo di genitori di bimbi prematuri e di alcuni medici ed infermieri del reparto di Neonatologia dell’Ospedale Civile di Brescia. Scopo di Nati per Vivere è il miglioramento dell’assistenza ai neonati, sia attraverso la creazione di una struttura di appoggio che sostenga la famiglia dal momento della dimissione del prematuro fino alla raggiunta autonomia, sia favorendo l’aggiornamento scientifico e tecnologico all’interno del Reparto di Neonatologia del Civile .www.natipervivere.org e facebook: @natipervivere.onlus Il match del Sanfilippo si potrà seguire anche in tv dalle 20,30  grazie alla diretta di Lega Volley Channel e Sportube. La sintesi delle partite si potrà seguire invece in differita TV, sulle emittenti locali di seguito indicate: Teletutto canale 12 – Giovedì alle 22.15; Teletutto 2 canale 87 – Venerdì 22.10 Piu Valli TV canale 73  – Mercoledì alle 21.15 e Giovedì alle 13.15 Sport Channel canale 626-  Giovedì ore 21.00 VideoStarSport canale 630 – Mercoledì alle 22.30 e Venerdì alle 21.30; Giovedì alle 20.00...

read more

Un punto conquistato a Taviano !

Pubblicato by on 01:16 in Campionati 2018/2019, Maschile, Notizie, Serie A2 Maschile 2018/2019 | 0 comments

Un punto conquistato a Taviano !

La squadra di Zambonardi strappa un punto importante su un campo infuocato. Bene la grinta vista sul taraflex per vincere il secondo set e rammarico per il quarto, segnato da qualche errore di troppo. Il match del 30 in casa contro Gioia del Colle più determinante che mai per affrontare la volata verso il termine della Regular Season. Taviano (LE) – In un PalaIngrosso gelido e infuocato dal tifo di casa non sempre elegante, la Centrale McDonald’s cede al tie break contro Taviano, ma resta al terzo posto con un punto più di Gioia del Colle, prossima avversaria al San Filippo il 30 dicembre. Starting six di casa che ha la sola novità del libero Percoco, schierato assieme a Mariella e Bigarelli sulla diagonale principale, Torsello e Smiriglia centrali, Astarita e Ruiz in banda. Zambonardi parte con Tiberti e Bellei, Mazzon e Cisolla laterali, Codarin e Esposito al centro; Fusco  è il libero. Il servizio di Smiriglia mette in difficoltà la ricezione bianco blu e il time out di Zambonardi arriva sul 5-0; i tucani accorciano con Bellei e Mazzon (9-6), ma arrivano gli ace di Bigarelli e Astarita (14-8); Esposito sigla il suo primo punto sul 15-10; Torsello mette in cassaforte il set con altri due ace  (20-13) e il set si chiude 25-15.  Taviano parte carica: due muri di Ruiz e Bigarelli su Cisolla e Mazzon valgono il break (7-5); ancora Ruiz, indiavolato, mura e attacca (10-6) fino al primo block di Codarin che lo ferma per il 12-9. L’ace di Margutti ristabilisce la parità a 12; Cisolla riprende il suo ritmo e sigla il sorpasso (12-13).  Sono lui e Bellei a tenere i tucani incollati al set (21-20 e 23-22), ma Astarita si guadagna il primo set ball sulle mani del muro di Brescia. L’ace di Codarin (24 pari) e il primo tempo di Esposito mostrano il carattere dei tucani, ma è la rabbia di Bellei a girare il set che Mazzon porta a casa al primo tentativo (25-27).  Atlantide cresce, ma non gira ancora a pieno regime: si fa recuperare e deve rincorrere per contenere Ruiz (7 pari); ristabilisce le distanze (13-16), ma manca di cinismo e Taviano è di nuovo lì. Sono due muri bianco blu e due difese di Tiberti e Cisolla che segnano l’allungo (17-21). Bellei stoppa Astarita: dentro Barajas – 1 ace – e Piedepalumbo per un finale di set da infarto, deciso dal cecchino Cisolla (23-25).  Zambonardi ferma il gioco dopo due errori del suo attacco  (6-3), poi un doppio muro di Mazzon e una botta di Bellei nei quattro metri avversari riportano l’equilibrio (9 pari). Piedepalumbo con un ace e una botta impossibile di Ruiz fanno volare Taviano 19-15. Brescia prova la reazione: sul 21-16 entra Margutti dietro e si recuperano punti a muro. L’ace di Esposito (23-22) e la botta di Cisolla riaccendono le speranze (24 pari), ma l’ace di Barajas porta il match al tie break.  Cisolla non ci sta a perdere: sigla un ace e chiama tutti i palloni in attacco (3-6). Nervosismo e un giallo per parte: si gira sul 6-8, Esposito ferma Ruiz, Bellei col mani out trova il 8-11 e sembra fatta. Invece i padroni di casa non mollano, impattano a 11 (Cisolla out e muro su Bellei) e sorpassano grazie a un errore...

read more

Boxing Day a Taviano per difendere il terzo posto

Pubblicato by on 00:04 in Campionati 2018/2019, Notizie, Serie A2 Maschile 2018/2019 | 0 comments

Boxing Day a Taviano per difendere il terzo posto

Cisolla e compagni, imbattuti nel girone di ritorno, sono determinati a far punti anche nella trasferta che a Santo Stefano li porterà in Salento. Zambonardi : “Ambiente non facile, Taviano sarà una bolgia”. Capitan Tiberti : “Noi, più consapevoli dei nostri mezzi, ma all’andata ci diedero filo da torcere”. Brescia – Il campionato UnipolSai di serie A2 prosegue la sua marcia anche durante le festività natalizie, con l’obbiettivo di mandare in archivio la Regular Season il 20 gennaio. Quello sarà il giorno che darà i primi verdetti stagionali, indicando chi lotterà a seguire per un posto sempre più al sole, e chi invece dovrà affrontare un percorso più complicato e meno sicuro per garantirsi sia la salvezza che gli onori. La Centrale McDonald’s Brescia, forte delle sue cinque vittorie consecutive nel girone di ritorno, sarà impegnata il 26 Dicembre alle 19,30 sul campo di Taviano, in provincia di Lecce, dove affronterà una squadra posizionata al quintultimo posto e alla ricerca disperata di punti pesanti per non rimanere intrappolata in zone troppo pericolose della classifica. Il buon momento corale dei tucani, in terza posizione a tre punti di vantaggio sulla quinta forza del torneo, ma con ancora sei giornate da giocare per chiudere i conti,  si è manifestato non solo grazie alla buona forma fisica del gruppo, ma anche attraverso la prestazione convincente di cui è stato protagonista il centrale Valerio Riccardi, al debutto in serie A la scorsa domenica, quando ha sopperito all’assenza imprevista del titolarissimo  Esposito, influenzato e KO poche ore prima del match casalingo contro Cantù, poi vinto dalla band di Zambonardi. Raccogliere punti, e soprattutto mantenere a debita distanza la quinta forza del campionato, è la mission della giornata di Santo Stefano. Raccogliere gli stessi punti rispetto a Gioia del Colle – vincente in casa contro Ortona nell’anticipo del 23 -, farebbe diventare il match del 30 dicembre al SanFilippo (ore 20,30 proprio contro Gioia), il vero e proprio primo spartiacque della stagione. Sarà sempre il campo a dire la verità, ad iniziare dalla gara di martedì 26 a Taviano : “Giochiamo su un campo difficile ed importante, con il pubblico di casa a ridosso del taraflex di gioco.. Sarà una bolgia – attacca Zambonardi – Oltre all’ambiente non facile per il tifo, affrontiamo una squadra che ultimamente ha fatto molto bene e arriva da 2 vittorie consecutive. ” Gli fa eco capitan Tiberti: “Attenzione, il risultato di 3-0 a nostro favore dell’andata con il quale ci siamo imposti, non racconta fino in fondo di un match in cui loro ci han dato filo da torcere. Noi Andiamo in Salento per vincere, consci che le ultime vittorie ci hanno dato più convinzione e consapevolezza nei nostri mezzi”. Il match di Taviano si potrà seguire in tv dalle 19,30, grazie alla diretta di Lega Volley Channel e Sportube, visibile a tutti i tifosi bianco blu al Palazzetto di Caionvico. La sintesi delle partite si potrà seguire invece in differita TV, sulle emittenti locali di seguito indicate: Teletutto canale 12 – Giovedì alle 22.15 Teletutto 2 canale 87 – Venerdì 22.10Piu Valli TV canale 73  Mercoledì alle 21.15 e Giovedì alle 13.15. Sport Channel canale 626 Giovedì ore 21.00 VideoStarSport canale 630 – Mercoledì alle 22.30 e Venerdì alle 21.30; Giovedì alle 20.00 Videostar canale 90 – Mercoledì alle...

read more

Cantù, ancora tu! Ritorna la sfida infinita

Pubblicato by on 16:16 in Campionati 2018/2019, Maschile, Notizie, Serie A2 Maschile 2018/2019 | 0 comments

Cantù, ancora tu! Ritorna la sfida infinita

Ennesima battaglia contro i canturini, dopo le finali play out dello scorso anno e la sfida dell’andata vinta da Brescia in questo campionato, ma questa volta è tutta un’ altra gara: i tucani devono difendere il quarto posto che vale la salvezza già al termine della Regular Season e Cantù arriva in crescita e galvanizzata dalla vittoria contro la capolista. Zambonardi : “Sfida affascinante, ma complicata”.  BRESCIA- Sono ancora negli occhi di tutti le sfide della passata stagione tra  due squadre che tra allenamenti congiunti e campionato  si sono affrontate otto volte. E forse proprio per questo, Centrale McDonald’s Brescia – Pool Libertas Cantù, non è una partita come le altre. Domenica, in campo al SanFilippo alle ore 19,30, le 2 squadre si ritroveranno l’una contro l’altra per la 5^ giornata di ritorno della Regular Season che il 20 gennaio chiuderà i battenti decretando i primi verdetti, indicando quali squadre giocheranno per ambire alla promozione e quali dovranno invece lottare per salvarsi . Detto che la classifica posiziona Brescia al quarto posto del girone blu con 30 punti (dietro a Bergamo e Spoleto a 32), e Cantù è sesta a 26, ed evidenziato che la piazza occupata da Cisolla e compagni è l’ultima utile per la matematica salvezza a fine gennaio, non è difficile capire che la gara che andrà in scena  al  SanFilippo tra due giorni assumerà i connotati della sfida all’ultimo sangue. La Centrale McDonald’s sta bene: ha vinto nelle prime quattro giornate di ritorno, maturando 11 punti, con la chicca della vittoria in trasferta a Spoleto, ma anche la Pool Libertas si presenterà a Brescia carica. Cominetti può vantare, nel suo palmarès stagionale, le vittorie della prima fase su Bergamo e Spoleto e nei 4 match sinora giocati ha ribaltato tutti gli esiti dell’andata, vincendo con Gioia del Colle, Tuscania e Ortona e scivolando nella trasferta contro il Club Italia.  “E’ la partita tra due squadre che stanno bene: nell’ultima giornata loro hanno battuto la capolista Tuscania, noi abbiamo espugnato Spoleto – esordisce coach Zambonardi  –  Sarà un match difficile e complicato, ma anche molto affascinante. Vincere significherebbe allontanarli dal quarto posto, sarà determinante l’apporto del pubblico per aiutare i ragazzi”. L’ospite del progetto Cuore Atlantide sarà Unbeatables. L’Associazione è nata dalla necessità di “non rimanere con le mani in mano”, sentita con urgenza da alcuni ragazzi colpiti direttamente da cardiomiopatia che hanno deciso di scendere in campo per restituire un po’ di quell’affetto e quella vicinanza che hanno incontrato nel loro percorso di  visite, controlli, terapie. L’associazione raccoglie fondi per la ricerca sulle cardiomiopatie genetiche con l’obiettivo di provare a battere la morte improvvisa nei giovani, atleti e non solo. Info: www.unbeatables.it Cancelli aperti del Palazzetto dalle ore 18,00 Precedenti in A2: sono ben dodici gli incroci tra le 2 squadre tra il 2014 ed il 2017, con 7 vittorie canturine e 5 bresciane. I tucani, sempre sconfitti in trasferta, sono riusciti a sfatare il tabù nella partita di andata di questo campionato, vincendo 3 -1....

read more

Un mercoledì da leoni: da Spoleto tre punti per i tucani, ora soli al quarto posto!

Pubblicato by on 23:48 in Campionati 2018/2019, Maschile, Notizie, Serie A2 Maschile 2018/2019 | 0 comments

Un mercoledì da leoni: da Spoleto tre punti per i tucani, ora soli al quarto posto!

La Centrale McDonald’s trova la svolta nel secondo set, mette in crisi la ricezione umbra e sale in cattedra a Spoleto, conquistando tre punti con autorevolezza e il quarto posto in solitaria, grazie alla sconfitta di Gioia del Colle per mano di Bergamo. Domenica tutti al San Filippo per la sfida con Cantù, che ha steso la capolista Tuscania. MONINI SPOLETO – CENTRALE MCDONALD’S BRESCIA 1-3 (25-18, 23-25, 19-25; 19-25) SPOLETO – Ancora una prova di orgoglio e classe per la Centrale McDonald’s, che parte poco convinta, ma si ricompatta attorno ai suoi pilastri e, grazie ad una regia magistrale e ad una grande prestazione di tutto il reparto d’attacco, sfrutta al meglio le difficoltà della ricezione avversaria e mette sotto la Monini, non facendola più riemergere. Tre punti conquistati con 22 palloni messi a terra da Cisolla,  6 da Tiberti, 10 da Codarin (con 3 muri) e 13 da Esposito (5 muri e 73% in attacco). Quarto posto per i tucani, a tre punti da Gioia, ma soprattutto a due da Bergamo e Spoleto. Al PalaRota coach Provvedi sceglie la diagonale targata Corvetta-Segoni, gli schiacciatori di posto 4 Bertoli e Galliani, i centrali Van Berkel e Zamagni e il libero Bari.  Zambonardi schiera Tiberti incrociato a Bellei, Cisolla e Mazzon in banda, Codarin e Esposito al centro, Fusco libero. Avvio di set in equilibrio, ma i padroni di casa scappano rapidamente, grazie ad una battuta e ad un attacco ben più efficaci di quelli di Brescia, che fatica un po’ in tutti i reparti e non  trova le contromisure per gli attacchi di Segoni – 4 punti per lui -, a sorpresa in campo per Giannotti. In poco più di venti minuti si passa dal 18-11 al set ball, con un breve guizzo nel finale che fa sentire la presenza in campo di Cisolla. Il set si chiude 25-18. Partono più aggressivi i tucani e il loro gioco si fa subito più concreto, nonostante una ricezione non brillantissima: Bellei sigla il pareggio a 5, e i punti del 9-11 e 12-16. Un muro su Cisolla fa avvicinare Spoleto (14-16); Tiberti ferma Segoni a rete per il 18-21, ma un errore di Bellei permette agli umbri di farsi sotto 20-21. Ancora Tiberti protagonista: aggiusta la difesa e alza ad una mano per il primo tempo di Esposito (5 punti) ed è 21-23. Chiude Cisolla (5 punti anche per lui), dopo un brivido che fa salire il punteggio fino a 23-25. Vola la Centrale McDonald’s, che sembra avere trovato la marcia giusta: scava il solco fino al 8-14 con un muro di Mazzon su Segoni; Provvedi inserisce Mariano e Cubito, ma non basta. Il cambio palla di Spoleto pare non funzionare più a dovere. Cisolla attacca, difende e alza anche, all’occorrenza: entra pure Giannotti, ma Esposito lo ferma a ripetizione (16-22 e 17-24). Zamagni serve out, i tucani conducono 2-1 (19-25) e sentono l’impresa vicina. Provvedi conferma Cubito al centro alla ripresa: i gialloblu  vanno avanti 7-4 e, trascinati da Galliani, mantengono un break di 3 punti finché, su turno di battuta insidioso di Cisolla, un caparbio Mazzon e un granitico Codarin impattano a 12 e perfezionano il sorpasso (13-15) grazie al tocco di prima di Tiberti. Brescia tiene in mano le redini del match; Mazzon mette in crisi la...

read more

Mercoledì sera tucani attesi alla prova Spoleto!

Pubblicato by on 23:17 in Campionati 2018/2019, Maschile, Notizie | 0 comments

Mercoledì sera tucani attesi alla prova Spoleto!

Dopo aver agganciato il quarto posto, la Centrale McDonald’s mercoledì è attesa alla prova di una grande del girone: forti delle 3 vittorie consecutive, Tiberti e comapgni vanno a Spoleto con l’intento di cancellare il brutto ko dell’andata. BRESCIA- Non si ferma il Campionato Unipolsai di serie A2, che mercoledì 13 dicembre, nel giorno di Santa Lucia, vedrà gli atleti di Zambonardi sul campo di Spoleto alle 20.30  pronti, dopo 3 vittorie consecutive, a cancellare il brutto 0-3 dell’andata contro Spoleto. Gli umbri, secondi con 32 punti all’attivo, giungono al match infrasettimanale con il dente avvelenato per la sconfitta al tie break di Gioia del Colle, che ha evidenziato aspetti di carattere mentale da migliorare come esternato da coach Riccardo Provvedi: “Quando non riusciamo a fare il cambio palla si ferma un po’ tutto, perdiamo lucidità e precisione nei vari fondamentali e fatichiamo troppo a mettere palla a terra. E’ questo il salto di qualità che ci attende”. Brescia, consapevole del buon momento che sta attraversando sia  dal punto di vista dei risultati sia sotto il profilo atletico, è pronta alla trasferta dove sarà comunque importante raccogliere punti: “Partita difficile contro un’avversaria che ha grandi ambizioni” – suona la carica capitan Tiberti – “All’andata non ci sono stati cali di concentrazione tra gli atleti di Spoleto, forse un po’ anche per colpa nostra che non siamo mai riusciti a metterli sotto pressione. Dovremo essere bravi a colpirli ed approfittare dei loro momenti di calo di gioco, senza però averli noi, perché su questo aspetto anche io e i miei compagni dobbiamo migliorare molto. Noi non abbiamo nulla da perdere e dobbiamo raccogliere punti in ogni partita: alla fine della regular season manca poco più di un mese”. Il match di Spoleto si potrà seguire anche in tv dalle 20,30  grazie alla diretta di Lega Volley Channel e Sportube, visibile dal Palazzetto di Caionvico!  La sintesi delle partite si può seguire in differita TV qui: Teletutto canale 12 – Giovedì alle 22.15 Teletutto 2 canale 87 – Venerdì 21.10Piu Valli TV canale 73 – Mercoledì alle 21.15 e Giovedì alle 13.15 Sport Channel canale 626 – Giovedì ore 21.00 VideoStarSport canale 630 – Mercoledì alle 22.30 e Venerdì alle 21.30 Precedenti  : 3 gli incontri in serie A2 tra le 2 squadre, di cui 2 a favore di Spoleto (3-0 nel campionato scorso e quest’anno a Brescia), con la Centrale McDonald’s che ha invece espugnato il PalaRota nel 2016, sempre con il punteggio di...

read more

Scopri Atlantide – 100 ingressi omaggio al SanFilippo per studenti e atleti under 18

Pubblicato by on 09:16 in Campionati 2018/2019, Eventi e Manifestazioni, Evidenza, Femminile, Notizie | 0 comments

Scopri Atlantide – 100 ingressi omaggio al SanFilippo per studenti e atleti under 18

Atlantide Pallavolo Brescia presenta la nuova iniziativa con la quale vuole invitare, ad ogni match in casa, 100 giovani under 18, sportivi o studenti di scuole primarie e secondarie, assieme ai loro accompagnatori. La proposta è rivolta a gruppi, classi, squadre di qualsiasi disciplina sportiva (tesserati fipav, csi, uisp o altro) che vogliano vivere in prima persona l’emozione del grande volley di serie A al Pala SanFilippo di Brescia. Partecipare a “Scopri Atlantide” è facilissimo: basta scrivere una mail a ufficiostampa@atlantidepallavolobrescia.it indicando il numero di partecipanti e la data prescelta, con il nome della squadra/scuola e un riferimento di un accompagnatore che sarà ricontattato per conferma dell’avvenuta prenotazione dei biglietti.   Le date dei match in casa: domenica 17 dicembre ore 19.30: Centrale McDonald’s – Pool Libertas Cantù sabato 30 dicembre ore 20.30: Centrale McDonald’s – Gioiella Micromilk Gioia del Colle domenica 7 gennaio ore 16: Centrale McDonald’s – Geosat Geovertical Lagonegro sabato 20 gennaio ore 20.30: Centrale McDonald’s – Sieco Service...

read more