L’attesa per il pubblico del San Filippo è finita!

Si accendono le luci del Pala San Filippo di Brescia per l’esordio casalingo di Sarca Italia Chef Centrale del Latte, chiamata ad affrontare un’altra “big”, la Emma Villas Aubay di Sebastiano Milan, retrocessa dalla Superlega. “Contro Siena, il pubblico può essere l’arma in più”, dice coach Zambonardi.

 Brescia – Il debutto davanti al pubblico di casa non poteva coincidere con calendario migliore: Brescia – Siena è una partita che promette spettacolo e tensione agonistica degne della nuova stagione di volley di serie A2, che quest’anno non prevede match a senso unico.

“Ci siamo allenati bene in settimana, lavorando tanto sulla correlazione muro-difesa e comincio a vedere buone cose in  tutti i settori ora. La partita sarà difficile, non lo nego, ma proveremo a sfruttare il fattore campo per muovere la classifica. Consociamo le potenzialità delle bocche da fuoco toscane: il primo impegno è metterle sotto pressione col servizio”, attacca coach Zambonardi, che invita tutto il pubblico dei Tucani a partecipare alla gara di domenica per vedere dal vivo il livello di spettacolarità di questa nuova serie A2.

Parla anche Andrea Galliani, nuovo arrivato e top scorer dei Tucani con 24 punti messi a terra nel primo match contro Castellana Grotte: “Siena è l’altra big retrocessa dalla Superlega e ha un organico molto forte, ma noi nella partita contro la BCC abbiamo dimostrato di saper giocare alla pari, pur avendo ancora degli aggiustamenti da fare, perché siamo pur sempre ad inizio stagione. Scenderemo in campo dando tutto, con la consapevolezza di potercela giocare anche grazie al sostegno del pubblico di casa”.

Gli “osservati speciali” tra gli ospiti saranno l’illustrissimo ex Seba Milan, che con Maruotti guida l’attacco di banda; l’opposto Romanò, esploso lo scorso anno a Bergamo, e il centrale Zamagni, autore di 6 muri nel match vinto dai toscani 3-2 contro Calci la scorsa domenica. La regia è affidata all’esperto Falaschi, il ibero è Marra e l’altro centrale è Gitto, giocatori con molte stagioni in A1 al loro attivo. Alla guida tecnica c’è Gianluca Graziosi, ex coach di Bergamo e lo scorso anno di Consar Ravenna nella massima serie.

Il fischio di inizio è alle 18.00 di domenica 27 al Centro San Filippo; arbitri del match sono Di Bari e De Simeis. Addetto Video check: Ferrari.

Ospite del progetto Cuore Atlantide è l’associazione Nati per Vivere Onlus che fornisce un’assistenza di carattere psicologico e materiale alle famiglie dei bimbi nati pre-termine in cura presso l’unità di Neonatologia dell’Ospedale Civile di Brescia.

Sugli altri campi, Mondovì ospita Santa Croce,  Reggio Emilia riceve Ortona, Calci e Bergamo danno vita ad uno dei match più interessanti della seconda giornata. Materdomini Castellana Grotte affronta Cantù e Lagonegro dovrà vedersela con l’altra formazione pugliese, la BCC.

La campagna abbonamenti #sportinfamiglia prosegue: è possibile sottoscrivere la tessera  – che con soli 40 euro garantisce accesso alla Regular Season e a Play off e Coppa Italia eventuali – sia al palazzetto Molinari che on line, sulla piattaforma Vivaticket. E’ anceh possibile lasciare i propri dati in cassa domenica al San Filippo e ritirare la tessera a fine match.

Per info circa abbonamenti e biglietti scrivere a: marketing@atlantidepallavolobrescia.it.