La regina d’inverno si decide mercoledì a Mondovì

Brescia e Mondovì, ora staccate di un solo punto, sono in vetta alla classifica da inizio campionato e si giocano la corona di Regina d’invernomercoledì pomeriggio al PalaManera. Brescia arriva alla resa dei conti imbattuta, mentre Mondovì è reduce dalla prima sconfitta di stagione subita a Macerata

Brescia – Dopo l’undicesima vittoria, arrivata domenica sera al termine di due ore e un quarto di lotta davanti al pubblico di casa contro Livorno,Tiberti e i suoi sono chiamati al big match di stagione che nel Boxing Day li porterà alla corte di Marco Fenoglio e dell’ex Pasquale Fusco, il libero cresciuto con i colori dell’Atlantide.

Sarà una partita infuocata, sia perché il PalaManera è un palazzetto caldissimo di suo e sarà pieno, sia perché la Synergy Arapi è incollata alla Centrale Sferc McDonald’s da inizio anno e scalpita ad una sola lunghezza di distanza dai Tucani, dopo averli superati di un punto e essersi vista scavalcare di nuovo domenica, a seguito della sconfitta rimediata a Macerata.

Sarà una resa dei conti spettacolare, in cui Brescia cercherà di difendere la sua imbattibilità e in cui si assegnerà il titolo di campione d’inverno, con la conseguente definizione della griglia dei Quarti di Finale di Coppa Italia. Tanta carne al fuoco con pochissimo tempo per recuperare la stanchezza accumulata nel match contro Livorno e gli strascichi di qualche malanno di stagione che non hanno fatto giocare al meglio alcuni atleti bianco blu, oltre a mettere temporaneamente fuori gioco coach Zambonardi.

“Mondovì non ha solo delle ottime individualità, ma ha un collettivo forte, completo e molto ben allenato– commenta il tecnico – Noi dobbiamo guardare soprattutto al nostro gioco e puntiamo a scendere in campo con la solita serenità, con la voglia di fare bene,continuando a migliorare dove possiamo e tenendo lo sguardo sulla quinta posizione, più che sulla prima”.

“Forse è la squadra con la migliore organizzazione di gioco del campionato – gli fa eco Alberto Cisolla– Sarà una partita difficilissima, ma noi andiamo a Mondovì senza troppi pensieri e per giocarcela sul campo”.

Coach Fenoglio dovrebbe schierare Pistolesi e Morelli, Borgogno e Terpin in posto quattro, al centro Treial e Biglino, mentre il libero è l’ex Tucano Fusco.

Fischio di inizio alle 17. Arbitri: Giardini e Serafin. Diretta streaming per abbonati su Lega Volley Channel a partire dalle ore 17.

Sugli altri campi si giocano i derby tra Livorno e Santa Croce e tra Alessano e Leverano. Lo scontro tra Spoleto e Potenza Picena vale invece il quarto posto.