A Siena uno scontro diretto per i tucani

Domenica alle 19,30 si chiude la prima parte della Pool A,  con l’ultima giornata di andata che vedrà i tucani impegnati a Siena in una sfida cruciale per la conquista dei play off. Zambonardi: “Siena, pur con qualche difficoltà accusata nella prima parte di stagione, rimane una grande squadra”.

BRESCIA- Anche la Pool A  si appresta ad effettuare il giro di boa, per poi, nel mese di marzo, immergersi in quello che sarà il rush finale per l’accesso ai play off promozione.
E  il match di domenica sera alle ore 19,30 tra Centrale McDonald’s e Emma Villas Siena può certamente essere definito uno scontro diretto per la conquista di una delle prime sei posizioni (che garantiscono l’accesso diretto ai play off ): le 2 squadre sono infatti rispettivamente al quinto e sesto posto con due soli punti a dividerle (13 a 11) e giocheranno guardando anche cosa succede in campo tra Spoleto – ora settima a 8 punti- e Grottazzolina, ottava in classifica.  

Senza dar nulla per scontato, nell’ultima giornata di andata del girone ci sarà da considerare anche quanto accadrà tra le partite incrociate delle prime quattro formazioni : Roma ospita Bergamo e Tuscania va a Pisa . Nessun risultato influenzerà la zona calda della classifica, ma una vittoria rotonda da parte della squadra di Zambonardi porterebbe i tucani ad avvicinarsi e minacciare il quarto posto.

La vittoria in trasferta della Centrale McDonald’s manca da inizio anno, quando Cisolla e compagni espugnarono  il Pala Malè, roccaforte di Tuscania. Dopo la rotonda  e netta vittoria nell’ultimo match casalingo contro Grottazzolina, i bresciani sono attesi da un’ avversaria con grandissima voglia di rivalsa,  dopo la maratona di  oltre due ore e mezza persa in casa al tie break contro Bergamo e la successiva débâcle in trasferta dell’ultima giornata, in cui Emma Villas  non ha conquistato alcun punto a Tuscania.

Ne è ben conscio coach Zambonardi, pronto a caricare i suoi: “Nonostante  le difficoltà incontrate nella prima parte di stagione e il fatto di essere dietro di noi a 2 punti, Siena è una compagine molto forte e con un tasso tecnico alto. Conta su giocatori di assoluto valore come le bande  Vedovotto e Fedrizzi, ben orchestrati da Fabbroni . Hanno un gioco rapido e sono stai allestiti per fare il salto di categoria. La loro classifica attuale è assolutamente bugiarda. Noi andiamo a fare la nostra gara, come sempre senza paura, pur con grandissimo rispetto”.

I convocati per la sfida di domenica sera : Tiberti, Statuto,Cisolla , Mazzon, Margutti, Sorlini, Esposito, Codarin, Riccardi, Bellei, Fusco e Sommavilla.

La gara del PalaEstra si potrà seguire anche in tv dalle 19,30 grazie alla diretta di Lega Volley Channel e Sportube.
Bar aperto al Palazzetto di Caionvico per i nostri tifosi.
Tra i precedenti, su 3 incontri, 2 volte si sono imposti i toscani (3-0 ai quarti di Coppa Italia nel 2016 e 3-1 in campionato nel 2015). Unica vittoria bresciana, sempre nel 2015 (3-1).