Centrale McDonald’s, a Roma per giocarsela fino in fondo

Dopo la grande vittoria casalinga su Santa Croce, i tucani fanno visita allo squadrone allenato da Spanakis, protagonista del girone bianco della Regular Season e fresco vincitore della Coppa Italia di A2.

BRESCIA- Nella seconda giornata di andata della Pool A, la Centrale McDonald’s Brescia sarà impegnata sabato sera ore 20,30 sul difficile campo della Ceramica Scarabeo GCF Roma, formazione fresca vincitrice della Coppa Italia di serie A2, e dominatrice del girone bianco nella prima parte della stagione.

I ragazzi allenati da Zambonardi, consapevoli della difficilissima prova che li attende, arriveranno nella capitale forti dell’importantissimo risultato conseguito nel match interno contro Santa Croce,  legittimato con un risultato, secco e rotondo, che ben descrive la gara andata in scena al Sanfilippo.

Sono 6 i punti che distanziano le due squadre, con Roma prima a 16 punti e i tucani sesti con 10, che occupano l’ultima piazza utile per entrare  direttamente ai quarti di finale dei play off promozione. Il dato più importante è tuttavia quello che riguarda i punti che capitan Tiberti e compagni hanno come vantaggio sulla settima posizione (+ 4 su Spoleto) e l’ottava (+ 6 su Grottazzolina). Gestire questo importante tesoretto, senza fare  troppi calcoli, ma comunque considerandolo nelle sfide che si alterneranno da sabato a fine marzo, sarà uno dei compiti da non trascurare per raggiungere i play off, secondo obbiettivo stagionale dopo quello più importante della salvezza già conquistata.

All’entusiasmante vittoria casalinga di Brescia su Santa Croce, fa da contraltare l’ ennesimo risultato utile della Ceramica Scarabeo Gcf Roma, che si è imposta  su Tuscania nel sentitissimo derby laziale per 3 set a 1, grazie ad un super Williams Padura Diaz  – autore di 30 punti, uno degli opposti più prolifici della serie A2 (537 punti tra campionato e coppa) – , cui si affianca una efficientissima correlazione muro-difesa.

Un match che sarà un ulteriore banco di prova per la band biancoblu, pronta a giocarsi il tutto per tutto, fino in fondo, contro quella che è considerata la squadra favorita per la promozione in SuperLega.

I convocati per la sfida di domani sera sono 12 : Tiberti, Statuto,Cisolla , Mazzon, Margutti, Sorlini, Esposito, Codarin, Riccardi, Bellei, Fusco e Sommavilla.

Dopo una settimana passata all’insegna dell’ottimismo, in un clima sereno in cui la squadra ha potuto preparare la sfida di Roma, coach Zambonardi inquadra la trasferta: “Oltre ad affrontare un grandissimo avversario, ci troveremo a giocare al PalaTiziano, palazzetto in cui è difficile ambientarsi anche per la sua forma particolare, che non aiuta l’occhio dei giocatori. Loro fortissimi, basta pensare alla vittoria 3-1 su Bergamo in finale di Coppa, ma noi scenderemo in campo con la consapevolezza che non abbiamo nulla da perdere. Obbiettivo: andare a fare punti”.

La gara si potrà seguire in tv dalle 20 (al Palazzetto di Caionvico) grazie alla diretta di Lega Volley Channel e Sportube.

Tra i precedenti, su 4 incontri, tre vittorie laziali e una bresciana.