Centrale McDonald’s, scocca l’ora della Pool A

Riparte la serie A2 Unipolsai con i tucani impegnati nella nuova, difficile ed affascinante avventura della Pool A. Ospite della prima sfida, domenica ore 18,00 al Sanfilippo, la Kemas Lamipel Santa Croce, già protagonista e seconda nel girone bianco di Regular. Capitan Tiberti : “Io ex di turno, conservo un bellissimo ricordo di Santa Croce”; Cisolla: “Noi nella Pool A, contro ogni pronostico sulla carta”.

BRESCIA- Dopo le due settimane di pausa, il Campionato di serie A2 UnipolSai torna protagonista con l’avvio dei tre gironi che a fine marzo decideranno chi giocherà l’ultimo scampolo di stagione per la promozione, chi per mantenere la categoria e chi, invece, avendola già blindata, terminerà il proprio cammino in anticipo.

La Centrale McDonald’s Brescia, dopo un grande girone di Regular Season terminato al terzo posto, è inserita nella Pool A, dove 8 squadre, che si portano in dote i punti dello step precedente, si contenderanno i primi 6 posti per accedere ai Play off finali ( con la settima e l’ottava che cercheranno di accedere ai quarti di finale degli stessi Play off, passando dagli spareggi contro la prima e la seconda della Pool B). Brescia, all’alba della nuova avventura, parte in sesta posizione grazie ai punti (7), accumulati contro le avversarie promosse alla Pool A (che non incontrerà più in questa seconda fase) e già presenti nel precedente girone blu.

La squadra di Roberto Zambonardi è pronta a riprendere il cammino domenica ore 18,00 davanti al pubblico del Sanfilippo contro la Kemas Lamipel Santa Croce, seconda classificata del girone bianco, squadra quadrata e tra le migliori, come evidenziato da Alberto Cisolla: “Ci attendono partite molto difficili, essendo inseriti nel gruppo delle migliori squadre di serie A2, traguardo che peraltro ci siamo guadagnati contro ogni pronostico. Le avversarie che incontreremo, ad iniziare da Santa Croce, sono state create per lottare per la promozione. I lupi hanno giocatori di grande livello come Pereira Da Silva,  miglior realizzatore diella Regular Season, Magnani Hage ed il centrale Elia”. Gli fa eco Capitan Tiberti: “Saranno tutte gare belle e difficili, sono molto curioso di scoprire il livello del girone. Da ex ho un ricordo bellissimo di Santa Croce: insieme abbiamo vinto nel 2005 Coppa Italia e campionato di A2, anche se la vera emozione la proverò al ritorno sul loro campo. Squadra equilibrata e completa, che fa di muro e difesa la propria forza . Noi dobbiamo fare punti sfruttando il match in casa”.

La Società, chiamando a raccolta tutti i tifosi bresciani, ricorda alcune delle promozioni ed iniziative attive per questa domenica:
Il prezzo del biglietto unico resta bloccato a 6 euro per ogni ordine di posto all’interno del San Filippo. Il biglietto ridotto (12 -15 anni e over 65) costa sempre 5 euro; gli under 12 hanno ingresso omaggio
Una nuova tessera sarà consegnata a ciascun abbonato che si presenterà in cassa domenica, munito della vecchia tessera e di una moneta da 1 euro. L’abbonamento varrà per le partite del 4 e 19 febbraio; 11 e 25 marzo, oltre alla eventuale data di aprile.

Per il progetto Cuore Atlantide sarà presente, all’ingresso del Palasport, l’associazione AMA  – Auto Mutuo Aiuto Brescia: nata nel 1997, conta oggi su 22 gruppi e 220 soci uniti dalla convinzione che, nei momenti di disagio, sia essenziale avere la possibilità di ascoltare, confrontarsi e scoprirsi simili ad altri individui nelle debolezze. L’associazione opera attraverso sportelli informativi e gruppi che coprono le aree disabilità, salute mentale, eventi di vita, elaborazione del lutto, anziani, dipendenza affettiva, nuove dipendenze .www.amabrescia.org

La gara del Sanfilippo si potrà seguire anche in tv dalle 18,00  grazie alla diretta di Lega Volley Channel e Sportube.

Cancelli aperti dalle ore 16,00.

Non ci sono precedenti tra le 2 squadre che si incontrano in serie A2 per la prima volta.