Quanta emozione nella ripartenza! Tucani a Taranto per l’esordio più tosto
Ott16

Quanta emozione nella ripartenza! Tucani a Taranto per l’esordio più tosto

Dopo una lunga e forzata astinenza dall’adrenalina del match, domenica riparte il campionato di volley Credem Banca che porta la Gruppo Consoli Centrale McDonald’s subito allo scontro con Taranto, pretendente al titolo di regina della stagione. Diretta su YouTube dalle 17,00 Dopo sette mesi si torna a giocare nei palazzetti delle 12 “capitali” del volley di serie A2 che affrontano il campionato nazionale Credem Banca a partire da domenica 18 ottobre. La regular season, salvo interruzioni che speriamo non rimandino a scenari drammatici,  si concluderà il 21 marzo e darà l’accesso ai Play Off alle prime otto classificate, pronte a sfidarsi per la sola promozione in Superlega prevista quest’anno. “Non ci saranno retrocessioni – ha sottolineato capitan Tiberti durante la presentazione della squadra alla città -, ma, nonostante ciò, il livello tecnico delle formazioni è ancora più elevato rispetto alla passata stagione e a nessuno piace perdere. Conto che questo gruppo, che già si conosce, possa continuare a crescere per dare fastidio a molte compagini, già a partire dal match  contro la forte Taranto”. E in effetti per la Gruppo Consoli Centrale del Latte McDonald’s non poteva esserci esordio più tosto: trasferta lunga e in casa della squadra che dopo dieci anni ritorna in A con l’esplicita intenzione di puntare subito molto in alto. Il roster allestito dalla società pugliese non lascia dubbi: al PalaMazzone, a disposizione di coach Di Pinto, ci saranno l’opposto Padura Diaz, eterno rivale con Santa Croce e Roma, innescato dalle mani di Manuel Coscione, ammirato lo scorso anno nella Peimar Calci. Al centro ci sono Di Martino ed Alletti (207 cm), due pedine che hanno nelle gambe parecchie stagioni di A1, così come il terzo compagno di reparto Presta (ex BCC) e gli schiacciatori Parodi, ex Lube, Piacenza e Top Volley Latina, affiancato dall’esperienza di Fiore (classe 1982) e dalla potenza del giovanissimo Gironi (del 2000). Il libero è Goi. La panchina lunga dei pugliesi garantisce al tecnico una rosa davvero solida ma, dal canto suo, Brescia è abituata a sorprendere le ‘big’ e parte sabato mattina con tutti i suoi giocatori, tranne i giovani Ghirardi e Togni, e con le migliori intenzioni. Il match si potrà seguire in diretta dalle 17 di domenica o attraverso il nostro sito nella HomePage – Diretta TV oppure sul canale You Tube all’indirizzo https://youtu.be/e-_SBw9QiLw; arbitri Palumbo e Colucci, addetto al video check: Curci. Il calendario della prima giornata mette di fronte Bergamo e Cuneo, altro scontro fra Titani, Siena e Cantù, Lagonegro e Santa Croce, Mondovì e Castellana Grotte, Reggio Emilia e...