Conad più concreta: è suo il Trofeo Città di Lumezzane
Ott03

Conad più concreta: è suo il Trofeo Città di Lumezzane

Il terzo trofeo Città di Lumezzane è di Conad Reggio Emilia che sbaglia meno in attacco, è più efficace in fase di ricostruzione e vince con un tondo 0-3. Spazio per un quarto set che lascia campo ai giovani. Premiano il presidente di Atlantide Gianni Ieraci e Valerio Campadelli di Sferc, promotore dell’evento. Capitan Tiberti “Peccato, ci siamo persi dopo il primo set, dobbiamo essere più reattivi” Coach Mastrangelo rinuncia e Ristic e Bellei e sceglie Pinelli incrociato a Suraci, con Loglisci e Ippolito in banda, Scopelliti e Mattei al centro e Morgese libero.  Per Zambonardi ci sono in campo Tiberti e Bisi, Galliani e Cisolla laterali con Esposito e Orlando al centro (Candeli è tenuto a riposo per un affaticamento muscolare). Brescia va avanti nel primo parziale trascinata da Esposito e Galliani e arriva al 18-12, ma Reggio Emilia non arretra e sfrutta l’ottima vena di Mattei e Loglisci per recuperare, approfittando anche della minore incisività a muro dei Tucani (1 solo block a 3). La rimonta si completa e regala il parziale agli ospiti ai vantaggi, dando loro anche l’inerzia per il break in avvio di secondo set. Quando la ricezione funziona bene, Tiberti non ha problemi a mandare a punti i suoi, ma anche Pinelli riesce a innescare Ippolito e Scopelliti e si viaggia testa a testa (17-19). L’ace di Gallo vale il meno uno, ma il muro ospite ha preso le misure a Bisi e la Conad va sul 2-0. Mastrangelo butta in mischia Maiocchi per Ippolito e il giovane attaccante si fa subito sentire per il 3-3. La pipe di Galliani tiene i Tucani in scia, ma gli ospiti appaiano più aggressivi in fase di attacco e sono molto concreti nella fase muro-difesa. L’ace di Loglisci strappa il primo break importante (13-16), poi il block di Maiocchi e la pipe poderosa della banda emiliana – che piazza anche un secondo ace – trascinano gli ospiti 13-20. Il finale è scritto e  dice che è la Conad Reggio Emilia a meritarsi la targa consegnata da Valerio Campadelli, CEO di Sferc. Spazio per un quarto set che dà spazio a Cogliati e Tasholli, Bergoli e Tonoli con Esposito e Orlando al centro e Crosatti libero. Mastrangelo inserisce Catellani in regia, Pavesi per Scopelliti a banda e Cagni libero. Il gioco è persino più vivace, con scambi combattuti e una buona carica del sestetto giovane di Atlantide. Si viaggia in parità fino al 19, poi la Conad accelera e chiude anche il quarto parziale.Coach Zambonardi è ottimista: “Reggio Emilia si è dimostrata più organizzata e con ottimi battitori al salto, ma noi stiamo crescendo, nonostante le sbavature che ci sono costate i finali di set” Per Simone Tiberti c’è più...

Terzo trofeo città di Lumezzane
Ott03

Terzo trofeo città di Lumezzane

Sabato 3 ottobre si gioca il 3^ Trofeo Città di Lumezzane promosso da Sferc Srl con il patrocinio di Comune e Fipav Lombardia  In campo ci saranno i Tucani e il Volley Tricolore Reggio Emilia  La partita è a porte chiuse, ma potrete seguire la diretta streaming sulla nostra pagina Facebook dalle 17! https://www.facebook.com/AtlantidePallavolo  powered by Swish Live app iOS : apple.co/2jkvNvT Android : bit.ly/2KtQeWE Watch all hightlights on our website: bit.ly/2WAki60  ...