E’ Lagonegro la prima avversaria del 2019
Gen04

E’ Lagonegro la prima avversaria del 2019

La Centrale Sferc McDonald’s parte sabato per la lunga trasferta di Lagonegro, ottava forza di una classifica che in tre punti racchiude quattro posizioni. I Tucani saranno poi al San Filippo per tre appuntamenti consecutivi il 13, 16 e 20 gennaio con due match di campionato in casa e i quarti di Coppa Italia contro Grottazzolina Brescia – I Tucani sono tornati al lavoro il 2 gennaio per preparare il delicato match dell’Epifania contro Lagonegro: all’andata i banco blu si imposero al San Filippo per 3-0, mentre domenica li attende il campo lucano, decisamente caldo e raggiungibile con una trasferta fisicamente impegnativa. Al PalaAlberti serviranno pazienza, continuità e cinismo per aver ragione di un’avversaria che nel girone di andata ha portato al tie break Reggio Emilia, Macerata e Potenza Picena e ha steso Livorno e Santa Croce (quest’ultima le ha restituito il 3-0 nel primo turno del ritorno). Il tasso tecnico del girone, lo si è già detto, è alto e ogni squadra può dire la sua, soprattutto davanti al pubblico di casa e contro la prima in classifica, con il pronostico contro che permette di giocare senza pressione. Per i Tucani, reduci dalla prima sconfitta stagionale dopo dodici vittorie, sarà un match da affrontare con la stessa tranquillità che ha permesso loro di risolvere le situazioni complicate incontrate sinora: “Abbiamo dimostrato di avere la maturità necessaria per spingerci ancora più avanti in questo campionato – ricorda capitan Tiberti – e la sconfitta di domenica scorsa conferma solo che non esistono squadre imbattibili, nulla di più”. Coach Zambonardi: “Conosco il valore dei miei atleti e mi aspetto una reazione immediata dopo la prestazione contro Potenza Picena; sono fiducioso che scendano in campo con la massima determinazione e cattiveria, perché solo così dobbiamo pensare di affrontare tutti i nostri avversari”. Il sestetto di Falabella conta sulle bocche da fuoco Boswinkel, incrociato al regista Pedron, Galabinov e Barreto, talento venezuelano. Al centro ci sono Calonico e Marra. Il libero è Fortunato. Fischio di inizio alle 18. Arbitri: Talento e Autuori. Diretta streaming per abbonati su Lega Volley Channel. Sugli altri campi: scontro interessante tra Potenza Picena e Santa Croce, separate da un solo punto e in lotta per la quinta posizione.   La Centrale Sferc McDonald’s si prepara poi per tre appuntamenti al San Filippo: il 13 e il 20 gennaio due match di campionato consecutivi in casa contro Reggio Emilia e Lamezia, mentre mercoledì 16 alle 20.30, Grottazzolina sarà l’avversaria del quarto di finale di Coppa Italia. In caso  di vittoria, anche la semifinale si giocherà tra le mura bresciane....