Margutti e Tasholli: il puzzle dei tucani è quasi completo!
Lug16

Margutti e Tasholli: il puzzle dei tucani è quasi completo!

Pietro Margutti – figlio dell’azzurro Stefano – e Fatijon Tasholli, schiacciatori giovanissimi e promettenti, vestiranno la maglia biancoblu per la prossima stagione! BRESCIA – Pietro Margutti è figlio d’arte, di quello Stefano che, schiacciatore azzurro  negli anni ’90, ha giocato accanto ai grandi del volley italiano, vincendo l’oro agli Europei di Stoccolma del 1989 assieme a quella che da lì in poi sarebbe stata ricordata come la “Generazione di fenomeni”. Se Margutti senior negli anni tra il 1996 e il 2001 ha giocato decine di match contro Alberto Cisolla – allora Sisley Treviso – con la maglia di Macerata, Ferrara, Ravenna e Forlì, ora Margutti junior ritroverà Cisolla, ma dalla stessa parte del campo di gioco. Schiacciatore classe 1998 di 191 cm, Pietro ha vestito più volte la maglia delle Nazionali di categoria ed è cresciuto nelle giovanili di Ravenna. Ora, dopo quattro anni di Club Italia al fianco di altri junior come Tofoli e Gardini che ha guidato come capitano nell’ ultima stagione di A2, è pronto per confrontarsi con una nuova realtà. “Questa a Brescia sarà la prima vera esperienza fuori dal Club: so che arrivo in un gruppo in cui sarò tra i più piccoli e che vado incontro a maggiori pressioni, ma sono pronto e voglioso di affrontarle”. “E’ un giocatore molto tecnico e completo in tutti i fondamentali – conferma coach Zambonardi -. Lo stavamo osservando già dallo scorso anno e riteniamo che ora, a questo punto del suo percorso formativo col Club Italia, sia il momento migliore per inserirlo a Brescia, dove ci darà un solido apporto sia in prima che in seconda linea”. Accanto a lui, un altro giovane talento confermato alla corte di Zambonardi andrà a portare linfa ed entusiasmo ai reparti di attacco biancoblu: Fatijon Tasholli,  già parte del roster bresciano, è uno schiacciatore acquistato la scorsa stagione dalla Us Anaune Pallavolo di Cles. Originario del Kosovo – con babbo e zii pallavolisti della serie A locale – e nato a Bolzano nel 1999, Fatijon ha partecipato a uno stage con la nazionale juniores nel 2015 a Roma e ha ben figurato nella scorsa Del Monte Junior League, giocata a maggio a Castellana Grotte. Studia al Liceo sportivo Brera e ha le idee chiare: “Ho sempre sognato di giocare in Nazionale e per farlo devo lavorare tanto per migliorare in tutti i fondamentali, soprattutto in ricezione e a muro”. Di lui Zambonardi dice: “Ci ha impressionato per la scioltezza del gesto e il salto, doti atletiche che vanno massimizzate con il lavoro. C’è molto potenziale in questo ragazzo che già lo scorso anno ha fatto grandi progressi e che non ha avuto...

Finalmente MATURI!
Lug15

Finalmente MATURI!

Complimenti da tutta l’Atlantide Pallavolo Brescia ai suoi tucani freschi di diploma: Andrea Facchetti (Itis Benedetto Castelli), Luca Bonisoli (Ipc Camillo Golgi), Emanuele Sorlini e Pasquale Fusco (Liceo sportivo Gianni Brera). Per loro ora qualche settimana di meritata vacanza, tra un torneo di beach e l’altro. Ben fatto, ragazzi!  ...

Un altro volto nuovo tra i tucani: è l’opposto Giacomo Bellei!
Lug14

Un altro volto nuovo tra i tucani: è l’opposto Giacomo Bellei!

  Altro nuovo arrivo tra le fila di Atlantide Brescia che, dopo le conferme di Cisolla, Esposito e Tiberti e l’innesto di Codarin al centro, si assicura Giacomo Bellei, opposto di esperienza in arrivo da Castellana Grotte BRESCIA – Giacomo Bellei, 450 punti messi a terra nella passata stagione con la maglia del Materdomini Castellana Grotte – avversaria della Centrale Mc Donald’s nella prima fase della pool salvezza di A2 – arriva a Brescia per mettere la sua esperienza al servizio di coach Zambonardi e dei nuovi compagni biancoblu. Ritrova in regia Tiberti, suo compagno a Montichiari nella Gabeca di Berruto e Blengini del 2008/2009. Classe 1988 e 202 cm, Bellei ha otto stagioni in serie A1 al suo attivo, giocate con le maglie di Macerata, Montichiari, Forlì, Modena, Ravenna e Verona.  Bellei – originario della provincia di Verona  con cui ha giocato le sue ultime tre stagioni di serie A1 vincendo la Challenge Cup 2015/2016 – è cresciuto nelle giovanili di Carpi e Modena ed è poi passato a quelle di Macerata meritandosi l’esordio nel massimo campionato con la maglia della prima squadra (stagione 2006/2007) e vincendo la Junior League 2007. Dopo il passaggio alla Marmi Lanza  Verona in serie A2, con la quale ha conquistato la Coppa Italia 2007/2008, viene aggregato alla Nazionale Seniores B nel collegiale guidato da Monti e con l’anno successivo decolla la sua carriera nella massima serie. Ha vestito le maglie della nazionale Juniores e della selezione under 23. Il commento dello schiacciatore veneto: “Brescia sta costruendo una squadra con un buon mix di giocatori di esperienza e di giovani che hanno voglia di crescere. Con le formule del campionato in continua evoluzione, è sempre più difficile parlare oggi di aspettative concretizzabili: puntiamo di certo a ben figurare e a salvarci come primo passo, poi si vedrà cammin facendo, a seconda di come va la prima fase della stagione. Incontreremo team costruiti per vincere contro i quali sarà dura competere, ma che potranno essere un grande stimolo a fare bene e ce la vedremo con squadre che hanno lo stesso nostro obiettivo salvezza, di fronte alle quali metteremo sia la voglia di riscatto per la passata stagione, sia quella di essere da esempio e guida per i tucani più giovani”. La carriera di Giacomo Bellei 2016-2017        A2        Materdominivolley.it Castellana Grotte                     2013-2016        A1        Calzedonia Verona                  2012-2013        A1        CMC Ravenna             2011-2012        A1        Casa Modena              2010-2011        A1        Yoga Forlì                   2009-2010        B1        Pallavolo Chieti                                     2008-2009        A1        Acqua Paradiso Gabeca Montichiari              2007-2008        A2        Marmi Lanza Verona               2006-2007        A1        Lube Banca Marche Macerata            2006-2007        Giov.   Lube Banca Marche Macerata                          2005-2006        B1        Iride...

Serie A2M: presentati i gironi dell’anno agonistico 2017/2018

Serie A2 UnipolSai Ecco i Gironi Bianco e Blu per la prima fase di Regular Season   All’avvio della Serie A2 UnipolSai, con la prima giornata prevista per il 24 settembre, le 23 squadre si presentano raggruppate in Girone Bianco e Girone Blu. Le due divisioni sono state costruite con il criterio della serpentina, basato sul ranking. Il criterio di classificazione ha messo in fila le formazioni dello scorso anno in ordine di piazzamento Regular Season (la classifica che concludeva la Pool Promozione e Pool Salvezza 2016/17), seguiti dalle promosse dalla Serie B in graduatoria, dai ripescaggi con precedenza al Club Italia e infine dalle due Società che hanno acquistato il titolo. Iniziando a dividere le squadre partecipanti dalla prima testa di serie Emma Villas Siena nel Girone Bianco e dalla seconda Monini Spoleto nel Girone Blu, ecco la composizione: per la prima fase, il Campionato vedrà una giornata di riposo a turno per le squadre del Girone Bianco, formato da 11 Club. Girone Bianco Emma Villas Siena Ceramica Scarabeo GCF Roma Conad Reggio Emilia Kemas Santa Croce Sigma Aversa Videx Grottazzolina GoldenPlast Potenza Picena Acqua Fonteviva Massa Messaggerie Bacco Catania Materdominivolley.it Castellana Grotte Aurispa Alessano     Girone Blu Monini Spoleto Caloni Agnelli Bergamo VBC Mondovì Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania Rinascita Lagonegro Sieco Service Ortona Pool Libertas Cantù Gioiella Micromilk Gioia Del Colle Club Italia Crai Roma Centrale del Latte McDonald’s Brescia Pag Taviano Mosca Bruno Bolzano...

Presentati Tiberti e lo staff Marketing Atlantide presso il McDonald’s di Elnos
Lug12

Presentati Tiberti e lo staff Marketing Atlantide presso il McDonald’s di Elnos

https://www.youtube.com/watch?v=Upbo_F-ru7k   Nella tarda mattina di mercoledì 12 luglio, Simone Tiberti è stato presentato alla stampa presso il Ristorante McDonald’s del Centro Commerciale Elnòs di Roncadelle. Oltre che per ritrovare il suo capitano,  la società  ha colto l’occasione per presentare il nuovo staff Marketing & Comunicazione già composto dal Responsabile Ufficio Stampa Fabrizio Valli, da Elisa Chiappani e Mirko Ferrazzi. Il gruppo si è arricchito grazie all’ingresso di alcune  figure come quella di Claudio Chiari – nuovo Direttore Marketing – e di Cinzia Giordano Lanza che invece affiancherà  il gruppo in collaborazione ed esperienza acquisita in questi anni come ufficio stampa della Metalleghe Montichiari in serie A1 femminile. Simone Tiberti, dopo il primo anno a Brescia nella stagione  2015/2016, ha dato una ulteriore impronta e personalità al gioco di Coach Zambonardi accompagnando la squadra in vetta alla classifica nella prima parte della regular season 2016/2017 , riaccendendo così l’entusiasmo del pubblico bresciano. Nel boxing day – il giorno di Santo Stefano – in coincidenza con il record di presenze al Palasanfilippo (1.200 spettatori) e durante la partita contro Reggio Emilia, l’infortunio occorsogli con relativa rottura del tendine d’Achille è stato lo spartiacque del campionato della squadra bianco blu che da quel momento in poi, senza il proprio faro, ha affrontato il girone di ritorno ed i conseguenti play out in caduta libera. Dopo l’operazione e dopo sei mesi di rieducazione, torna in campo, con la grande voglia di chi è consapevole di aver lasciato, non per propria volontà, un lavoro a metà. “Voglio innanzitutto ringraziare la famiglia Zambonardi e tutta l’Atlantide, per essermi stata vicina in questi mesi di duro recupero alla normale attività fisica.  Il mio rinnovo non era affatto scontato, ho avuto delle proposte e ho pensato bene a cosa potesse essere la situazione migliore per me: ho scelto ancora Brescia e l’Atlantide. Pensiamo prima a salvarci, poi il resto se dovrà venire, arriverà . Consentitemi pero’ di mandare un saluto ed un abbraccio a nostri due ex giocatori che dall’anno prossimo vestiranno un’altra casacca: Emanuele Rodella ed Andrea Agnellini”. Bentornato Tibe, bentornato Capitano!!!! Nell’ambito della conferenza stampa  nella quale la Società e’ stata rappresentata dal VICEPRESIDENTE LORENZO BONISOLI e dal MAIN SPONSOR nonché PRESIDENTE ONORARIO e TITOLARE dei RISTORANTI McDONALD’s BRESCIA DOTT. GIOVANNI IERACI, è stato presentato  il nuovo staff marketing e comunicazione, un gruppo di lavoro che si dedicherà alla comunicazione, ai rapporti con l’esterno, alla riorganizzazione interna e soprattutto a far crescere il brand Atlantide tra riconferme e nuovi arrivi. Così il direttore Claudio Chiari: “Cercheremo di potenziare ed aumentare il lavoro già fatto in questi primi anni di serie A2 grazie alle figure professionali già presenti...

Confermato Davide Esposito al centro!
Lug09

Confermato Davide Esposito al centro!

Non si ferma nemmeno un attimo il mercato dell’Atlantide. Confermato Davide Esposito che al centro farà coppia con il neoacquisto Lorenzo Codarin. Classe 1995, 203 cm, dalla provincia di Cuneo, Davide giocherà la sua 2^ stagione consecutiva con i tucani, dopo un primo buon campionato da protagonista. A Tuscania nella stagione 2015/2016 anno dell’esordio in A2, non prima di aver calcato i palcoscenici della serie B2 e B1 con il Club Italia, il centrale piemontese è soddisfatto della propria scelta:”Contentissimo di restare a Brescia, dove nel mio primo anno sono stato davvero bene, instaurando un ottimo feeling con ambiente , società e compagni.”...