Quadrangolare al PalaGeorge per il Trofeo Genera_Azioni del 9/10 settembre
Set06

Quadrangolare al PalaGeorge per il Trofeo Genera_Azioni del 9/10 settembre

Il prossimo week end  – 9/10 settembre – vi aspettiamo al PalaGeorge di Montichiari! CentraleMcDonald’s partecipa al II Trofeo Genera_azioni, quadrangolare che vedrà opporsi, tra sabato e domenica, le formazioni di Cantù, Reggio Emilia, Bergamo e Brescia, tutte protagoniste del prossimo campionato di serie A2! Venite a godervi il primo assaggio della grande stagione di volley nazionale! ecco date e orari dei match: Sabato 09 Settembre 2017   –   Semifinali ore 16.00   Bergamo – Reggio Emilia ore 19.00   Brescia – Cantù Domenica 10 Settembre 2017   –   Finali  ore 15.00   Finale 3^-4^     ore 18.00   Finale 1^-2^    L’ingresso al PalaGeorge è ad offerta libera: il ricavato sarà devoluto interamente ad uno dei progetti di Welfare Genera_azioni, sinergia virtuosa tra 7 Amministrazioni comunali del bresciano e 5 partner del privato sociale che collaborano dal 2016 per creare un nuovo concetto di welfare e di comunità attraverso progetti concreti di presenza sul territorio (punti di comunità) che mirano a dare voce e a raccogliere le esigenze attorno a temi caldi quali adolescenti, casa e lavoro.  L’Amministrazione di Montichiari è capofila del progetto e presenterà il Trofeo venerdì 8 settembre alle 11 nella sala Polivalente del Comune....

Atlantide festeggia sul campo i suoi 16 anni: buono il primo test match con Bolzano!
Set02

Atlantide festeggia sul campo i suoi 16 anni: buono il primo test match con Bolzano!

Il primo test match tra Centrale McDonald’s Brescia e AVS Mosca Bruno Bolzano si chiude 3-1 in favore dei tucani e dà alcuni rimandi interessanti. Bene Tiberti al rientro dall’infortunio e bene anche i nuovi arrivi: le bande Mazzon e Margutti, l’opposto Bellei e il centro Codarin, oltre ai tanti giovani inseriti negli ultimi parziali. CENTRALE DEL LATTE McDONALD’S – AVS MOSCA BRUNO 3-1 (22-25-; 25-19; 25-19; 25-20) BRESCIA – C’era soprattutto curiosità attorno alla prima uscita stagionale della nuova Centrale McDonald’s, che tra poco più di venti giorni accenderà le luci del San Filippo per dare avvio alla sua quarta stagione in serie A2. Venerdì, dopo tre settimane di preparazione tecnico atletica e nella serata del sedicesimo compleanno di Atlantide Pallavolo Brescia, la squadra di Zambonardi ha saggiato il terreno contro una delle sue prossime avversarie in campionato tra le mura amiche del Palazzetto di Caionvico davanti ad un centinaio di spettatori e ha dato subito prova di grande voglia di fare bene. Starting six con Tiberti e Bellei sulla diagonale principale, Cisolla e Mazzon in banda, Esposito e Codarin al centro, con Fusco libero. Gli ospiti, guidati da coach Burattini e con parecchi giocatori a riposo (Bleggi, Paoli, Zappoli e il libero Thei), hanno risposto con Quartarone in regia opposto a Boswinkel, Galabinov e Ingrosso di banda, Bressan al centro e Villotti libero sempre in campo al posto del centrale mancante. Occhi puntati su capitan Tiberti che carica subito Mazzon, Codarin e Bellei (6-3); Bolzano recupera a muro, impatta a 19 e sorpassa con due attacchi di Boswinkel (21-23) che chiude il primo parziale 22-25. Secondo parziale con un marcia in più dei bianco blu: regia ispirata e tutte le bocche di fuoco a segno con precisione; Bolzano inserisce Candeago per Ingrosso, ma la Centrale tiene le redini del set dal primo all’ultimo punto (25-19). Terzo set con Margutti – sei attacchi a segno per lui nel match – dentro al posto di Cisolla e sul 17-11 di casa riposa anche Bellei per l’ingresso di Sorlini (25-19). Sorlini confermato in campo nell’ultima frazione e spazio per tanti giovani nel prosieguo del match, con Statuto in regia e Tasholli (dentro per Mazzon) a dare manforte a Margutti in banda. Si viaggia in parità fino a metà parziale, poi i tucani, riducendo al minimo gli errori (5 in tutto nel set), chiudono 25-20 e 3-1 il primo test amichevole. Le parole di coach Zambonardi a fine match: “Come prima partita sono soddisfatto; questa è una squadra nuova con tanti inserimenti da curare, c’è ancora molto da fare, ad esempio a muro, ma ho visto parecchi spunti positivi soprattutto in...

Centrale McDonald’s, primo test amichevole venerdì 1 settembre ore 19.30 a Caionvico contro Bolzano
Ago29

Centrale McDonald’s, primo test amichevole venerdì 1 settembre ore 19.30 a Caionvico contro Bolzano

Dopo quasi un mese di lavoro, scandito da una dura parte atletica agli ordini del preparatore Fabrizio Vitali coadiuvato da Diego Doninelli e da una parte tattico/tecnica curata da coach Zambonardi e dal suo secondo Rotari, i tucani proveranno a testare se stessi in un allenamento congiunto, che venerdì 1 settembre li opporrà al Mosca Bruno Bolzano, avversaria che Brescia ritroverà anche in campionato. L’appuntamento è alle ore 19.30 al Palazzetto di Caionvico per assistere ad una prima uscita carica di indicazioni a cominciare dalla condizione con la quale Cisolla e compagni si presenteranno dinnanzi al loro pubblico, per proseguire con l’attenzione verso capitan Tiberti, al rientro dopo l’infortunio al tendine d’Achille di 8 mesi or sono, fino alla scoperta dei nuovi acquisti Mazzon, Bellei, Codarin e Margutti. Gli avversari, capitanati dall’ex Davide Quartarone, il cui sogno di serie A2 si era interrotto nella semifinale contro Ongina dello scorso campionato, non hanno perso tempo acquistando a giugno i diritti alla partecipazione al torneo cadetto dalla Fanton Modena Est, decretando quindi  il ritorno, dopo 12 anni, di una squadra altoatesina maschile in Serie A2. L’allenamento congiunto aperto al pubblico e con ingresso gratuito, aprirà ufficialmente la quarta stagione in serie A2 della Centrale McDonald’s Atlantide Pallavolo Brescia....

Fusco/Montanari, quarto posto nella Finale scudetto di Amantea
Ago27

Fusco/Montanari, quarto posto nella Finale scudetto di Amantea

Non riesce il colpaccio a Fusco/Montanari : chiudono al quarto posto la due-giorni di Amantea che ha assegnato il titolo di beach volley under 21, conquistato dalla coppia Alfieri/Sacripanti che domenica ha eliminato i bresciani in semifinale, battuti poi al tie break da Loglisci/Mian.   La finale scudetto di beach volley Under 21 conferma Fusco/Montanari tra le quattro coppie più forti d’Italia, ma tanto non è bastato domenica per bissare il successo contro Alfieri/Sacripanti, battuti nel 2015 quando il titolo U19 fu dei nostri, e arrivati alla semifinale odierna con quella sconfitta da riscattare e con una preparazione migliore. Pasquale Fusco fa un’analisi lucida: “Alfieri e Sacripanti del Team 4 Vele si sono allenati sulla sabbia a ritmo serrato, con grande costanza e con l’obiettivo della finale; sono arrivati qui con una preparazione tecnica e atletica maggiore e hanno vinto con merito. Non è stata una semifinale persa da noi, ci abbiamo messo grinta e cuore: abbiamo ceduto 2-0, ma con un piccolissimo scarto di punti. Loro però hanno giocato ad un livello più alto e infatti hanno poi portato a casa il titolo Under 21. La finale terzo/quarto invece è stata un’altra storia: io e Monta abbiamo giocato in modo travolgente per un set e mezzo (avanti 1-0 e 17-13), poi abbiamo forse pagato di testa il ritmo intenso della giornata e il calo ci è costato il pareggio di Loglisci/Mian. Al tie berak siamo stati punto a punto, ma abbiam preso due ace e il podio lo abbiamo lasciato a loro. Mi spiace avere chiuso la mia ultima finale scudetto giovanile di beach senza medaglia, ma anche questa è esperienza. Ora torno a Brescia e la metto a frutto da subito per migliorare ancora nel volley indoor, che è lo sport in cui voglio crescere e vincere” . Nella foto, la semifinale Fusco/Montanari vs...

Serie A2: Centrale McDonald’s Brescia… si riparte
Ago07

Serie A2: Centrale McDonald’s Brescia… si riparte

Centrale McDonald’s, il raduno sancisce l’inizio ufficiale della stagione 2017/2018 I tucani al raduno ufficiale per la stagione del riscatto, tra la presentazione video del programma degli allenamenti, l’entusiasmo dei nuovi e la voglia di rivincita dei confermati   Servizio di Teletutto   BRESCIA – In un pomeriggio assolato di quasi metà agosto, riparte il campionato n. 4 in serie A2 della Centrale McDonald’s Brescia, che agli ordini di coach Zambonardi e del suo secondo Rotari, ha mosso i primi passi in quella che si profila diventare una stagione lunga, intensa, con una partenza anticipata, visto che il 24 settembre inizierà il campionato (al Sanfilippo contro il Club Italia ore 18,00), che vuole e deve diventare la stagione della rivincita. Volti distesi e cordiali, dirigenti al gran completo, alcuni tifosi curiosi di conoscere i nuovi giocatori, stampa e tv locali che seguiranno le imprese bianco blu: ecco il menu’ servito per questo primo giorno di lavoro, che ha visto la squadra riunirsi nella  hall del palazzetto di Caionvico, per assistere alla tipologia ed al programma degli allenamenti  presentati per mezzo di un video, dallo staff tecnico. Terminato il primo briefing stagionale, gli atleti presenti al completo eccetto il giovane Tasholli in permesso che raggiungerà il resto della truppa solo giovedi 10 agosto, hanno “assaggiato” il campo per allungare quei muscoli che dovranno dimostrare una buona tenuta per oltre 10 mesi di attività agonistica ad altissimo livello, per poi iniziare a far lavorare le mani in palleggio e trovare quella confidenza (tra neoacquisti, giovani ed esperti), che prima si manifesterà, prima si tradurrà in campo in quell’amalgama necessaria per iniziare a mietere vittime (sportive) e punti sin dall’esordio. Sicuri di se stessi e consapevoli che l’entusiasmo del primo giorno dovrà mantenersi anche per il resto del torneo, capitan Tiberti e Cisolla sono pronti a raccogliere la sfida : “ Si riparte con tanti volti nuovi, con una squadra ancora piu giovane, speriamo di trovare i meccanismi sin da subito” così il palleggiatore a cui fa eco il trevigiano “ Sulla carta si sono rinforzate tutte, quindi ci aspetta un campionato bello ed appassionante e più difficile dell’anno scorso, anche se metto da parte Siena e Spoleto costruite per centrare da subito la promozione, alla fine però sarà sempre il campo a decidere”. Tra i nuovi volti, Riccardo Mazzon nuova banda bresciana non vede l’ora di iniziare “ Girone impegnativo con trasferte lunghe, ma ci sarà da divertirsi; giocare con Cisolla che io vedevo in A1  a Treviso quando sono arrivato ed avevo 13 anni, fa una certa impressione, ritrovarselo da compagno poi mi fa capire che non avrò altro che...

Serie A2: si ricomincia
Ago06

Serie A2: si ricomincia

Ricomincia una stagione piena di buoni propositi!!! Lunedi 7 agosto alle 17.30 la Centrale McDonald’s Brescia inizia la nuova avventura con il raduno al quartier generale di Caionvico per iniziare la preparazione al 4° campionato di serie A della propria storia. In attesa dell’esordio del 24 settembre in campionato al PalaSanFilippo contro Club Italia lunedì si ritroveranno accanto ai big: il loro capitano Simone Tiberti, bandiera bresciana rientrato dall’infortunio carico e affamato di gioco; Alberto Cisolla, campione indiscusso e protagonista del volley nazionale da due decenni; Davide Esposito, che sarà ancora al centro con la maglia numero 14; i giovani provenienti dal settore giovanile Atlantide con i liberi Pasquale Fusco e Alessandro Turla, il secondo palleggiatore Enrico Statuto;  gli schiacciatori Faijtion Tasholli, Luca Maria Bonisoli, Emanuele Sorlini, Michele Bergoli, Massimo Zanardini ed il centrale  Nandy Cruz. Grande attesa invece, per i volti nuovi: il centrale Lorenzo Codarin (ultimo campionato in A2 con Potenza Picena), lo schiacciatore Pietro Margutti capitano nel Club Italia, Riccardo Mazzon ex Maury’s Tuscania e Giacomo Bellei proveniente da Castellana Grotte. Accanto a coach Zambonardi ci sarà il 2° allenatore Roberto Rotari e l’aiuto allenatori Giorgio Pioselli     In bocca al lupo ragazzi!    #atlantide #pallavolobrescia...