Primo test match per i Tucani contro la squadra universitaria di Vancouver
Set11

Primo test match per i Tucani contro la squadra universitaria di Vancouver

Il primo dei molti test amichevoli che condurranno i Tucani all’avvio della stagione vedrà la Sarca Italia Chef Centrale del Latte in campo a Padova giovedì 12 settembre alle 18 contro l’UBC Thunderbirds di Vancouver.  Brescia – Il precampionato di Atlantide inizia alla grande con la partecipazione dei Tucani ad una splendida iniziativa voluta dall’Università di Padova che ha stretto un accordo bilaterale con la University of British Columbia di Vancouver (Canada) per promuovere il movimento sportivo universitario e per sostenerne lo sviluppo anche in Italia. Il progetto è una prima assoluta per il nostro panorama nazionale e mira a gettare le basi per il riconoscimento della doppia carriera studente – atleta, prendendo spunto proprio dall’esperienza dei college americani e canadesi. L’University of British Columbia è ospite dell’Università veneta dal 7 al 14 settembre con gli atleti e le atlete delle sue squadre di pallacanestro femminile e pallavolo maschile: durante il giorno partecipano a training fisico-tecnici e seguono una serie di lezioni tenute da docenti di Padova, mentre nelle serate sono programmati dei test amichevoli con squadre di serie A1 e A2 di entrambe le discipline. Cus UniPd, Kioene Padova e Atlantide sono le avversarie del volley, mentre Lupe San Martino, Basket Sarcedo e Reyer Venezia difenderanno i colori del basket. La prima uscita sul campo per i Tucani avrà dunque un respiro internazionale e si giocherà giovedì 12 settembre alle 18 al Pala Antenore di Padova contro l’UBC Thunderbirds Vancouver che martedì sera ha incontrato la Kioene di Superlega, vittoriosa per 3-0. L’incontro sarà aperto al pubblico e gratuito. Coach Roberto Zambonardi è fiero di essere tra le realtà del volley che prendono parte a questo primo e innovativo scambio culturale che potrebbe contribuire a cambiare il concetto di sport universitario nel nostro Paese ed ha ben chiara l’opportunità di giocare in un incontro ufficiale con avversari sconosciuti, ma di certo valore. “Iniziare a testare la condizione fisica e creare una buona intesa in campo sono gli obiettivi di questi test amichevoli e sfrutteremo al massimo ogni match per far crescere l’affiatamento tra gli atleti. Ci sono inserimenti importanti tra gli schiacciatori: giovedì debutterà Ristic, che ha raggiunto la squadra per ultimo, e cominceremo ad osservare le dinamiche reali di gioco, quelle sostenute dall’agonismo. Avere un avversario che non conosciamo per niente è una variabile interessante per osservare la velocità e la capacità della squadra di organizzarsi sul parquet. Valuteremo aspetti tecnici e tattici per trarne indicazioni che ci permettano di affinare il lavoro quotidiano di preparazione alla stagione tostissima che ci aspetta. Useremo i test per dare spazio a tutti i nostri giocatori, anche ai giovanissimi che si stanno allenando con...

Raduno Atlantide: al via la preparazione in vista della 6^ stagione in A2
Ago20

Raduno Atlantide: al via la preparazione in vista della 6^ stagione in A2

Giocatori e staff tecnico agli ordini di coach Roberto Zambonardi si sono ritrovati nella Palestra di Caionvico per il primo allenamento della nuova stagione. Due mesi di preparazione porteranno la squadra all’esordio in campionato il 20 Ottobre. Brescia – E’ iniziato martedì 20 agosto il nuovo cammino di Sarca Italia Chef Centrale del Latte Brescia in vista della sesta stagione in serie A2 maschile il cui inizio è previsto per il 20 Ottobre a Castellana Grotte. Agli ordini di Roberto Zambonardi, Paolo Iervolino e Giorgio Pioselli tutta la rosa, ad esclusione dello schiacciatore Andrej Ristic che si aggregherà al gruppo tra qualche giorno, si è ritrovata nel palazzetto di Caionvico. La preparazione curata dal punto di vista atletico da Paolo Scatoli porterà la squadra alla prima serie di amichevoli prevista a Settembre. Accanto ai veterani, il capitano Simone Tiberti, l’ex azzurro Alberto Cisolla, e ai protagonisti della passata stagione l’opposto Fabio Bisi, i centrali Nicola Candeli e Dane Mijatovic e lo schiacciatore bresciano Paolo Crosatti, si sono presentati puntuali in palestra gli otto nuovi tucani. I due liberi, entrambi con un passato in maglia Gabeca, Giuseppe Zito e Andrea Franzoni, il centrale proveniente da Spoleto Roberto Festi, il nuovo forte schiacciatore proveniente dalla Superlega Andrea Galliani, il nuovo vice palleggiatore Giovanni Ceccato e le giovani promesse lo schiacciatore Massimo Ostuzzi e l’opposto Michele Malvestiti. Aggregato alla prima squadra anche il giovanissimo Pietro Ghirardi che presto verrà raggiunto da Riccardo Iervolino e Gianluca Togni. I giocatori sono stati accolti dal vice presidente Lorenzo Bonisoli che ha voluto ricordare il compianto presidente Giuseppe Zambonardi: “Il 2019 è stato un anno ricco di soddisfazioni sportive, ma anche l’anno che ci ricorderemo per la scomparsa del nostro “Pres”. Giuseppe ha sempre voluto considerare l’Atlantide non solo un club sportivo, ma una vera e propria famiglia. Il 2019 sarà quindi anche l’anno nel quale ripartiremo per una nuova avventura onorandone la memoria e dando sempre il massimo”. Carico l’allenatore Roberto Zambonardi che non nasconde le difficoltà di una serie A2 mai così equilibrata e competitiva: “Sarà un anno molto complesso, ma noi siamo pronti a buttarci nella mischia da protagonisti. In questi due mesi di preparazione ci conosceremo, lavoreremo tantissimo e attraverso un buon numero di amichevoli arriveremo pronti all’inizio della stagione.” Anche alcuni sponsor tra i quali Maffeis di Raicomes e Molinaroli di Italia Chef hanno voluto accompagnare con un augurio la squadra in questa prima giornata di lavoro. “Mi sta tornando la voglia di grande volley – ha spiegato un emozionato Molinaroli da anni nel mondo della pallavolo – non vedo l’ora di assistere alle prime amichevoli.” In queste due prime settimane...

Fissato al 20 agosto il “primo appuntamento” con la nuova stagione
Ago12

Fissato al 20 agosto il “primo appuntamento” con la nuova stagione

Comunicata la data del raduno che segna l’avvio della preparazione: ci sarà spazio anche per le prime interviste agli atleti Brescia –  Sarà martedì 20 agosto il D-Day per la Sarca Italia Chef Centrale del Latte Brescia che ha convocato tutti i suoi atleti al Palazzetto Molinari di Caionvico, dove, alle 16.30, coach Roberto Zambonardi, con Paolo Iervolino e Giorgio Pioselli, daranno il via al primo allenamento stagionale. Per tifosi, sponsor e stampa sarà possibile conoscere la nuova formazione cittadina, rinnovata ma non stravolta, che il 20 ottobre dovrà essere pronta ad affrontare la sua sesta stagione consecutiva in serie A2. La lunga fase di preparazione atletica, affidata alla guida di Paolo Scatoli, partirà con un primo intenso programma di allenamenti in palestra a Caionvico e in sala pesi e piscina all’Europa Sporting Club di Brescia, per poi cominciare a provare i meccanismi di gioco sul campo inserendo anche i test amichevoli di settembre. Nella rosa dei Tucani ci sono molte novità, ma anche tante conferme: il gruppo ha nel binomio Tiberti – Cisolla il suo asse portante, rinforzato dai veterani Bisi e Crosatti e dai confermati Candeli e Mijatovic. A loro il compito di rendere più agevole l’inserimento dei volti nuovi come Galliani, Ristic, Festi, Zito e Franzoni, oltre a quello di accogliere i più giovani Ostuzzi, Malvestiti, Ceccato e i “baby” brescianissimi Iervolino, Ghirardi e Togni. Lo staff tecnico, pure confermato, è pronto ad affrontare il sesto campionato di serie A2, per la prima volta con una categoria “rivista al rialzo”, che inaugura il girone unico a 12 squadre. Sarà una stagione interessante e durissima, il cui primo passo si compirà martedì 20 agosto: giornalisti, fotografi, sponsor potranno incontrare e intervistare liberamente atleti e allenatori al Palazzetto Molinari a partire dalle 15.15 e fino alle 16. Alle 16.30 la squadra sarà sul parquet per il primo allenamento che porterà alla sfida contro Castellana Grotte fissata per il 20 ottobre. L’esordio al San Filippo per la Sarca Italia Chef Centrale del Latte è previsto domenica 27 ottobre alle 18.00 contro Siena, cui seguirà il 3 novembre il match, nuovamente in casa, contro...

Abbiamo i numeri!
Ago01

Abbiamo i numeri!

 Assegnati i numeri di maglia alla rosa dei 17 giocatori bianco blu che si stanno godendo le ultime settimane di vacanza prima dell’avvio della stagione di serie A2   Brescia – Mancano poche settimane all’avvio ufficiale della stagione 2019/2020 e Sarca Italia Chef Centrale del Latte Brescia si farà trovare pronta ai blocchi di partenza della nuova serie A2 Credem Banca assieme ad undici altre squadre, tutte agguerrite aspiranti alla promozione in Superlega. Il campionato, il sesto consecutivo per l’Atlantide, prenderà il via il 20 ottobre e per Zambonardi e i suoi inizierà con una trasferta in Puglia cui faranno seguito i match casalinghi contro Siena e Mondovì, ma, prima di allora, ci sono dei passi che sanciscono l’avvio informale della nuova stagione: uno di questi è l’assegnazione dei numeri di maglia agli atleti. Partendo dai capisaldi della rosa, la prima menzione speciale è per capitan Tiberti, che mantiene il suo 5 anche ora che è padre di Tommaso, nato da pochissimi giorni. Alberto Cisolla conserva il suo storico legame con il 15, mentre i confermatissimi Crosatti, Bisi, Candeli e Mijatovic saranno ancora identificati rispettivamente dai numeri 6, 9, 12 e 17. Andando per reparti: tra gli schiacciatori, Galliani ha scelto l’11, Ristic il 13 e Ostuzzi il 14; il centrale Roberto Festi avrà il 4 sulla schiena, mentre nel ruolo di libero Peppe Zito è il primo della lista e Andrea Franzoni è in cifra tonda con il 10. Giovanni Ceccato, secondo palleggiatore, vestirà la maglia numero 3, mentre Michele Malvestiti picchierà con il suo numero 7 da posto due. Il trio di giovanissimi bresciani composto dalla banda Togni, dall’opposto Iervolino e dal palleggiatore Ghirardi completano il roster bianco blu  con i numeri 2, 8 e 16.   1          Giuseppe        ZITO                            Libero  2          Gianluca         TOGNI                         Schiacciatore  3          Giovanni         CECCATO                  Palleggiatore   4          Roberto           FESTI                          Centrale                      5          Simone           TIBERTI                      Palleggiatore               6          Paolo              CROSATTI                 Schiacciatore 7          Michele           MALVESTITI               Opposto 8          Riccardo         IERVOLINO                Opposto                      9          Fabio              BISI                             Opposto 10        Andrea            FRANZONI                 Libero    11        Andrea            GALLIANI                   Schiacciatore  12        Nicola             CANDELI                   Centrale                      13        Andrej             RISTIC                        Schiacciatore             14        Massimo         OSTUZZI                   Schiacciatore  15        Alberto            CISOLLA                   Schiacciatore  16        Pietro              GHIRARDI                  Palleggiatore   17        Dane               MIJATOVIC               Centrale...

Colpo di coda al volley mercato: Franzoni secondo libero e arriva il calendario!
Lug18

Colpo di coda al volley mercato: Franzoni secondo libero e arriva il calendario!

Un ultimo ingresso nel team bresciano a completare la rosa: Andrea Franzoni è il secondo libero di  Atlantide. Saltato l’accordo con Signorelli, ecco il roster completo e il calendario per la stagione 2019/2020 Brescia – Ultime novità dal mercato di Salsomaggiore Terme, dove i dirigenti di Brescia sono stati impegnati nella tre-giorni di preparazione alla stagione 2019/2020. L’accordo con Gianluca Signorelli, centrale già in forza ai Tucani lo scorso anno, non si è concretizzato nella firma del contratto e la società ha ritenuto dunque di chiudere il roster dei 14 atleti – tanti sono i nominativi ammessi a referto – cogliendo l’opportunità di assicurarsi Andrea Franzoni, libero bresciano dalle ottime doti. “Abbiamo scelto di rinforzare difesa e ricezione con l’inserimento di Franzoni potendo contare su un reparto d’attacco molto solido. Purtroppo l’accordo con Signorelli non si è concluso con la firma del contratto, come invece era stato ipotizzato ad inizio trattativa”, commenta coach Zambonardi. Cresciuto nell’allora Gabeca Montichiari, Andrea, bresciano di 30 anni, ha giocato gli ultimi sette con la maglia di Bergamo e può vantare un triennio di esperienza in A2. In precedenza ha giocato in serie B a Cagliari e a Campiglia dei Berici (VI). “Ho passato anni bellissimi a Bergamo, ma, ora che ho una bimba piccola, sono molto contento di tornare a casa. Atlantide è una bella realtà che combatte sempre ad alti livelli: sono felice di poter dare il mio contributo per migliorare la qualità degli allenamenti e, se servirà, anche in campo, dove ritrovo Peppe Zito, incontrato tanto tempo fa nelle giovanili di Montichiari, quando ancora facevo lo schiacciatore”. I giocatori che si presenteranno al ritiro del 20 agosto sono dunque: Tiberti e il vice Ceccato in regia; Bisi e Malvestiti opposti; Cisolla, Galliani, Ristic, Ostuzzi e Crosatti attaccanti di posto 4; Festi, Mijatovic e Candeli al centro; Zito e Franzoni nel ruolo di libero. Daranno manforte alla rosa i giovanissimi (del 2003 e 2005) Riccardo Iervolino (opposto), Pietro Ghirardi (palleggiatore) e  Gianluca Togni (banda). ANDREA FRANZONI Nascita: 07/05/1989 Montichiari Ruolo Libero Altezza 185 cm CARRIERA 2018/2019       A2       Olimpia Bergamo                   2016/2018       A2       Caloni Agnelli Bergamo                     2012/2016       B1       Caloni Agnelli Bergamo                                 2011/2012       B1       Pallavolo Cagliari                               2010/2011       B2       Pallavolo Campiglia Berici                             2009/2010       C         Bettinzoli Volley BS                           2007/2009       C         Pallavolo Montichiari  Il calendario della stagione 2019/2020 è stato ufficializzato nella mattina di giovedì, dopo che la Lega ha dedicato un sentito ricordo al Presidente Giuseppe Zambonardi e a coach Miguel Angel Falasca. Ecco le date: si comincia il 20 ottobre in trasferta a Castellana Grotte contro la BCC, poi due match in casa contro Siena e Mondovì. Termine della Regular Season fissato al 22...

Conferma per Nicola Candeli al centro e Paolo Scatoli è il nuovo preparatore di Atlantide
Lug16

Conferma per Nicola Candeli al centro e Paolo Scatoli è il nuovo preparatore di Atlantide

Una bella conferma per il centrale Nicola Candeli e un nuovo ingresso nello staff tecnico di Atlantide: Paolo Scatoli è il preparatore atletico per la prossima stagione Brescia – Nicola Candeli è il quarto centrale a referto per la Sarca Italia Chef Centrale del Latte Brescia! La sua conferma blinda il reparto offensivo, già composto da Festi, Signorelli e Mijatovic, e chiude di fatto il mercato di Atlantide. Bresciano del lago di Garda, 26 anni appena compiuti e 200 cm di grinta, Candeli arriva al volley a 18 anni, dopo un’ adolescenza passata sui campi da tennis e da calcio. Comincia quasi per caso a giocare a Villanuova, dove parte dalle giovanili a arriva alla serie B2, per poi legarsi per un triennio a Montichiari, con i cui colori macina esperienza nel campionato cadetto. La scorsa stagione la scommessa e il salto in serie A con i Tucani, con i quali ha avuto modo di portare in campo tutta la sua esuberanza in 54 set, mettendo a terra 60 punti, di cui 3 ace e 12 muri e facendosi trovare sempre pronto a dare il massimo, anche in match ad alta tensione come i Quarti dei Play Off contro Piacenza. Nell’annata passata ha iniziato quel percorso di crescita che quest’anno sarà rinforzato, rendendolo un giocatore sempre più a suo agio in serie A. “Arrivavo come il più inesperto – conferma il centralone – e durante l’anno sono certamente cresciuto: credo di averlo dimostrato nelle occasioni di gioco che ho potuto sfruttare. Oggi affronto tutto un passo alla volta, guardo agli aspetti che posso migliorare con l’obiettivo per la prossima stagione di fare ancora un buon campionato e di arrivare un giorno a trovare posto nel sestetto titolare. Ho smesso di giocare a tennis quando il livello di stress per me era diventato troppo alto, però mi sono portato dietro il gesto atletico che mi ha facilitato nel volley e, quando le cose ti riescono, è anche più semplice appassionarsi: devo dire che con la pallavolo e lo sport di squadra ho trovato una dimensione più adatta a chi sono oggi. Sono molto contento di restare a Brescia e so di poter imparare ancora da professionisti di grande livello”. “Sono felice d’avere ancora Nicola con noi – è il commento di coach Zambonardi – E’ un ragazzo molto serio con grandi capacità ed è in costante crescita; ricoprirà sicuramente un ruolo importante in questa squadra”.   Per la stagione a venire Zambonardi e Iervolino potranno contare sull’apporto di esperienza e professionalità del nuovo preparatore atletico Paolo Scatoli, che ritorna in Atlantide al posto di Fabrizio Vitali, cui vanno i ringraziamenti...