Girone di ritorno – ecco le date
Nov13

Girone di ritorno – ecco le date

La Lega ha ufficializzato le date del girone di ritorno del campionato di serie A2 UnipolSai. Ecco date e orari! I biglietti – intero 6 euro, ridotto 5 euro, under 12 gratis  – si acquistano in cassa al San Filippo, oppure on line grazie alla piattaforma Bookinshow.it che permette ai tifosi di stamparsi autonomamente il biglietto ed entrare direttamente al...

Pronti per la battaglia di Lagonegro!
Nov03

Pronti per la battaglia di Lagonegro!

Domenica alle 19,30 i tucani saranno sul campo di Lagonegro che, nonostante la classifica, ha dimostrato di essere avversaria che vende cara la pelle: ha vinto set contro tutte le formazioni, ad esclusione di Spoleto e Tuscania, ha trascinato al tie break Bergamo e conferma la sua crescita con le due ultime vittorie conquistate ai danni di Club Italia e Bolzano. Tiberti e compagni dovranno armarsi di cinismo e freddezza per affrontare la sfida contro la squadra potentina e raccogliere punti utili a riprendere la marcia in questa intensa fase finale del girone di andata. E’ essenziale guardare avanti con convinzione, senza pensare troppo a ciò che è stato: il tempo per il riposo è poco e va usato per pianificare i  match a venire:  domenica 5 novembre si torna già in campo per affrontare la 9^ giornata di andata che propone la lunga trasferta a Lagonegro. La diretta su Sportube sarò visibile al palazzetto di Caionvico dalle ore 19,30, con ingresso libero.  Gli oltre 1.000 spettatori accorsi al San Filippo il primo novembre per il turno infrasettimanale contro Tuscania saranno poi chiamati a sostenere i tucani il prossimo mercoledì 8 novembre, quando sul campo di casa si giocherà il derby con Bergamo. Prima però c’è la trasferta potentina che deve servire agli atleti di Zambonardi per recuperare consapevolezza dei propri mezzi, nonostante la stanchezza e gli inciampi che una stagione con questo livello tecnico  porta inevitabilmente con sé.  L’atteggiamento in campo deve essere aggressivo e coeso, positivo e mai supponente: nessun turno può considerarsi agevole, nessun avversario va sottovalutato e ogni punto raccolto è essenziale in chiave salvezza. La squadra bresciana sta bene fisicamente e gode di un’ottima classifica, ha dimostrato di potersela giocare con tutti e ha registrato la crescita costante, in queste prime otto partite, dei giovani talenti che compongono la rosa, confermando lo spessore di Tiberti e Cisolla cui si chiede di tenere il timone soprattutto nei momenti di maggiore tensione. Geosat è una squadra che fa pochi errori, arriva carica dalle ultime due vittorie, ma deve ancora fare i conti con il completo recupero di Milushev: Hodges ha infatti giocato come opposto anche nell’ultimo match con Bolzano. Coach Zambonardi alla vigilia della partenza per la Basilicata: “E’ una partita difficile da affrontare su un campo caldo, ma che faremo di tutto per vincere per rimanere e stazionare nella parte alta della classifica. La classifica di Lagonegro non è veritiera, ha buoni giocatori tra cui il nostro ex Tommaso Fabi”. I precedenti tra le due squadre sono dalla parte di Brescia, che nel 2016 ha vinto in casa 3-0 e ha espugnato il campo degli avversari per...

Centrale McDonald’s bella a metà: cede a Tuscania 3-1!
Nov01

Centrale McDonald’s bella a metà: cede a Tuscania 3-1!

Al San Filippo va in scena un match che regala grandi emozioni al pubblico accorso numeroso all’appuntamento contro la capolista: Centrale McDonald’s gioca alla pari per due set, poi la tensione cala e Tuscania prende in mano il match, rinsaldando il suo primato. Prossimo obiettivo da centrare per i tucani, la trasferta a Lagonegro di domenica 5 CENTRALE MCDONALD’S BRESCIA – MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA 1-3 (22-25, 25-21, 16-25, 14-25) Davanti al pubblico delle grandi occasioni, Brescia parte male, recupera un match a tratti bellissimo, ma sul finale la maggiore esperienza di Tuscania prevale, con i laziali che espugnano il Sanfilippo e si proiettano sempre più al comando del girone. Formazione tipo per Brescia con Tiberti incrociato a Bellei, Cisolla e Mazzon in banda, Codarin ed Esposito al centro, Fusco libero. Tuscania risponde con Pedron  e Mochalski sulla diagonale principale, Festi e Piscopo centrali, Cernic e Shavrak in banda e Bonami libero. Avvio schock per la squadra di casa che va subito sotto (0-4), con Tuscania che grazie al muro di Mochalsky e gli attacchi di Cernic, Shavrak e Piscopo, mostra subito serie intenzioni; il sestetto di Montagnani copre bene il campo, sempre attenta in ricezione ed in difesa, varia la fase offensiva che frastorna Cisolla e compagni. A metà set, i punti di vantaggio per Tuscania sono 3 (12-9), ma Brescia è ora più che mai (e finalmente) in partita, con i giovani Mazzon e Codarin in grande crescita.Il match non tradisce le attese, con le 2 squadre distanti 2 punti. Sul rush finale Mazzon e Bellei sprecano, Tuscania ne approfitta e chiude 25-22. Anche ad inizio secondo set la Centrale appare smarrita e regala  punti agli avversari che volano sul 5-0, Zambonardi chiama il timeout per scuotere i suoi, che iniziano a macinare punti con Esposito, Bellei  e Mazzon, per cercare di recuperare il grave ritardo. Brescia accorcia sul 9-10, con l’aggancio che avviene sull’11 pari. La partita diventa bella, emozionante ed appassiona il buon pubblico del Sanfilippo, i biancoblu si caricano e passano avanti 14-13, ma è sul 16 pari che mettono la freccia (19-16) grazie ad un grande Mazzon decisivo in 2 punti, con tutto il collettivo che gira perfettamente. Cisolla ed Esposito murano l’attacco ospite (22-19), con il trevigiano che si ripete in coppia con Codarin (23-19), Tuscania spreca in battuta e Brescia chiude un set incredibile, con l’attacco vincente di Bellei (25-21). Più equilibrato l’avvio della terza frazione, con la Centrale McDonald’s che si attacca immediatamente al treno avversario (8-8); i laziali provano a scappare (15-11) nel momento in cui Cisolla e compagni calano la tensione: il set è appannaggio di Tuscania che...

Sfida al vertice imperdibile mercoledì alle 18: arriva la capolista Tuscania!
Ott31

Sfida al vertice imperdibile mercoledì alle 18: arriva la capolista Tuscania!

Nel giorno di Ognissanti, con inizio alle ore 18,00,  arriva a Brescia la capolista Tuscania che, in serie positiva da quattro turni, è in testa al girone blu e si conferma, assieme ai tucani vittoriosi nelle ultime tre giornate, tra le compagini con la condizione fisica e la  sintonia di gruppo migliori in questa fase del campionato. Al palazzetto dello sport San Filippo, Centrale McDonald’s Brescia,  quarta in classifica a 15 punti, sfida Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania, prima a 18 punti: i padroni di casa vittoriosi nelle ultime tre giornate, contro gli ospiti trionfanti nelle ultime quattro; la rivelazione, fino ad ora, che presenta giocatori d’esperienza mixati a giovani talenti tra cui l’ex Mazzon,  contro una squadra costruita per il salto di categoria. Gli ingredienti per assistere ad una grande partita nel dopo Halloween ci sono tutti, in quello che si preannuncia essere il big match d’alta classifica . Il gruppo costruito da Zambonardi, dopo avere raccolto risultati importanti come la vittoria in trasferta a Cantù  e quella ancor più pesante a Gioia del Colle di domenica scorsa,  allontana il rischio di sedersi sugli allori, grazie a un calendario che propone la sfida al vertice contro Tuscania, il cui score segna sinora 6 vittorie e una sola sconfitta per mano di Bergamo. Matej Cernic e compagni scenderanno in campo per confermare il primato: sarà una gara difficile, nella quale sarà essenziale continuare a essere concreti e consapevoli dei propri mezzi . Coach Zambonardi: “Incontriamo una squadra completa sotto ogni punto di vista e dotata di ottimi giocatori, cito Cernic per tutti. Noi stiamo lavorando bene e abbiamo dalla nostra l’entusiasmo degli ultimi risultati positivi; unico cruccio è il poco tempo avuto per preparare la partita, visto che siamo tornati dalla trasferta di Gioia del Colle solo lunedì pomeriggio. Mi aspetto comunque il pubblico delle grandi occasioni a darci manforte,  vista la classifica delle due squadre, e sono convinto che si vedrà un’ottima pallavolo”. Ad accogliere i tifosi per il progetto “Cuore Atlantide”, ci sarà ANT, Associazione Nazionale Tumori, con la delegazione di Brescia, nata nel 2001. Come ad ogni inizio novembre da 5 anni a questa parte, ANT invita a modo suo a fare prevenzione: Movember è l’efficace campagna di prevenzione che chiede agli uomini di farsi crescere i baffi per tutto il mese, come testimonianza  dei significativi progressi raggiunti nella terapia delle neoplasie urologiche.  ANT inaugura a Brescia quest’anno il nuovo progetto di prevenzione legato al tumore del testicolo, la forma neoplastica più frequente tra i giovani uomini.  ANT ITALIA ONLUS  ha portato dal 1978 nelle case di oltre 100.000 malati di tumore in 9 diverse regioni italiane, un’assistenza socio-sanitaria gratuita, completa,...

Brescia suona la quinta: super vittoria a Gioia del Colle e quarto posto
Ott29

Brescia suona la quinta: super vittoria a Gioia del Colle e quarto posto

Con una prestazione spettacolare la Centrale del Latte McDonald’s supera una delle grandi del campionato per 3-1 e sale al quarto posto. Bellei e Cisolla al top. Mercoledì alle 18.00 sfida alla capolista Tuscania al San Filippo. Gioia del Colle (BA) – Dove vuole arrivare questa Centrale del Latte McDonald’s Brescia che ottiene la quinta vittoria stagionale sul campo di una delle big della Serie A/2 e si insinua al quarto posto? Per ora non è necessario trovare una risposta, meglio invece godersi lo spettacolo che Tiberti e compagni hanno messo in campo a Gioia del Colle: Bellei e Cisolla in stato di grazia oltre i 20 punti, i centrali Esposito e Codarin oltre il 60% in attacco, 10 muri di squadra, 7 ace. E una maturità da grande squadra che con i numeri non si può misurare… Zambonardi si affida a Tiberti incrociato con Bellei, accanto a Cisolla inizialmente mette Margutti, al centro si affida a Codarin e Esposito mentre la maglia di libero va a Fusco. Gioiella Micromilk si affida al palleggiatore Marchiani incrociato con Cetrullo, a banda Grassano ed il brasiliano Joventino, al centro Scopelliti ed Erati, libero Casulli. Nel primo set Brescia parte con coraggio e tiene un paio di punti di vantaggio (9-7). Poi però i padroni di casa piazzano un break (13-10) che costringe Zambonardi a chiamare il primo time out. Brescia però non molla, rincorre con tenacia con il bravo Margutti (4 punti nel set) e riaggancia i baresi con un ottimo Bellei sul 16-16. Codarin (4 punti nel parziale) e Cisolla (6 punti) firmano il 22-19. Sul 24-20 ottenuto da un’altra veloce di Codarin, al primo set point, chiude Tiberti in palleggio dopo una super difesa di Fusco. Sulle ali dell’entusiasmo i tucani volano alto anche nel secondo set fino all’11-7. Coach Mastrangelo mette il mancino svedese Link per Cetrullo ma Brescia con un Tiberti in grandissimo spolvero non molla la presa e va a +7 (15-8 con muro di Bellei). I ragazzi di Zambonardi giocano bene in tutti i fondamentali e con un ottimo Bellei (7 punti nel parziale) mantengono sempre un cospicuo vantaggio. Tiberti trova l’ace per il 23-15, Esposito (5 punti con un muro per lui nel set) trova il primo tempo per il 24-16, mentre un errore in battuta di Gioia del Colle chiude il parziale 25-17. Nel terzo set molto equilibrato, Gioiella Micromilk si ritrova con l’opposto Cetrullo (5 punti nel set) che porta i suoi al 19-17. Cisolla (ancora al top con 7 punti) firma la parità sul 19-19. Ma il brasiliano Joventino si sveglia e firma il 23-20. Un muro di Codarin e un...

Centrale McDonald’s pronta alla prova Gioiella Micromilk
Ott27

Centrale McDonald’s pronta alla prova Gioiella Micromilk

Trasferta insidiosa a Gioia Del Colle per i tucani, che alla luce di una buona classifica sfidano una delle migliori squadre del girone, deputata a ruolo di protagonista per il passaggio di categoria. Dodici punti in sei giornate, con quattro partite vinte e due perse, sono un bottino importante per la Centrale McDonald’s Brescia, piazzata  momentaneamente al quinto posto del girone blu,  appena dietro  alle quattro grandi del gruppo, costruite per tentare la scalata alla serie A1: Bergamo in testa alla graduatoria, Tuscania seconda – di scena al San Filippo il 1° novembre- Spoleto e Gioia del Colle. La banda capitanata da Simone Tiberti farà visita ai pugliesi domenica 29 ottobre alle ore 19,30, in quello che sarà l’inizio di un tour de force impegnativo, con quattro gare in 11 giorni; dopo la trasferta a Gioia del Colle e la seguente partita interna con Tuscania  nel giorno di Ognissanti, arriverà, preceduto dalla trasferta contro Lagonegro, il derby contro Bergamo anticipato al 8 novembre ore 20.30 La squadra allenata da Coach Mastrangelo, quarta a 13 punti, in queste prime giornate si è dimostrata disinvolta dinnanzi a squadre meno attrezzate, battendo Cantù, Mondovì (3-1) ed Ortona (3-2) fuori casa e Bolzano (3-1) in casa e ha lasciato invece  punti per strada nei due big match contro Bergamo (2-3) in Puglia e nella trasferta di Spoleto, rendendo comunque la vita difficile alle corazzate avversarie. I tucani, consci delle difficili prove proposte dal calendario nei prossimi incontri, hanno ben sfruttato i turni precedenti: forse l’unico rimpianto è quello di non aver raccolto punti nella gara di Mondovì.  Nessun precedente tra le 2 squadre, che si affrontano per la prima volta. La Centrale McDonald’s Brescia scenderà in Puglia orfana solo del giovane Tasholli, fermo ai box per una distorsione alla caviglia (out 2/3 settimane) rimediata in allenamento. Così coach Zambonardi: “Affrontiamo una squadra forte, fatta da giocatori esperti con palleggiatore ed opposto che ben si conoscono. Hanno un gioco veloce e dovremo essere perfetti in difesa e a muro, ma andiamo a giocarcela consci di avere anche noi un mix composto da forti giocatori d’esperienza e giovani talenti”. Il match si potrà seguire dalle 19,30  al Palazzetto di Caionvico, grazie alla diretta di Lega Volley Channel e Sportube trasmessa al bar per i tifosi. La sintesi delle partite si potrà seguire invece in differita TV, sulle emittenti locali di seguito indicate: Teletutto canale 12 – Giovedì alle 22.15 Teletutto 2 canale 87 – Venerdì 21.10Piu Valli TV canale 73 – Mercoledì alle 21.15 e Giovedì alle 13.15 Sport Channel canale 626 – Giovedì ore 21.00VideoStarSport canale 630 – Mercoledì alle 22.30 e Venerdì alle...