A Siena uno scontro diretto per i tucani
Feb23

A Siena uno scontro diretto per i tucani

Domenica alle 19,30 si chiude la prima parte della Pool A,  con l’ultima giornata di andata che vedrà i tucani impegnati a Siena in una sfida cruciale per la conquista dei play off. Zambonardi: “Siena, pur con qualche difficoltà accusata nella prima parte di stagione, rimane una grande squadra”. BRESCIA- Anche la Pool A  si appresta ad effettuare il giro di boa, per poi, nel mese di marzo, immergersi in quello che sarà il rush finale per l’accesso ai play off promozione. E  il match di domenica sera alle ore 19,30 tra Centrale McDonald’s e Emma Villas Siena può certamente essere definito uno scontro diretto per la conquista di una delle prime sei posizioni (che garantiscono l’accesso diretto ai play off ): le 2 squadre sono infatti rispettivamente al quinto e sesto posto con due soli punti a dividerle (13 a 11) e giocheranno guardando anche cosa succede in campo tra Spoleto – ora settima a 8 punti- e Grottazzolina, ottava in classifica.   Senza dar nulla per scontato, nell’ultima giornata di andata del girone ci sarà da considerare anche quanto accadrà tra le partite incrociate delle prime quattro formazioni : Roma ospita Bergamo e Tuscania va a Pisa . Nessun risultato influenzerà la zona calda della classifica, ma una vittoria rotonda da parte della squadra di Zambonardi porterebbe i tucani ad avvicinarsi e minacciare il quarto posto. La vittoria in trasferta della Centrale McDonald’s manca da inizio anno, quando Cisolla e compagni espugnarono  il Pala Malè, roccaforte di Tuscania. Dopo la rotonda  e netta vittoria nell’ultimo match casalingo contro Grottazzolina, i bresciani sono attesi da un’ avversaria con grandissima voglia di rivalsa,  dopo la maratona di  oltre due ore e mezza persa in casa al tie break contro Bergamo e la successiva débâcle in trasferta dell’ultima giornata, in cui Emma Villas  non ha conquistato alcun punto a Tuscania. Ne è ben conscio coach Zambonardi, pronto a caricare i suoi: “Nonostante  le difficoltà incontrate nella prima parte di stagione e il fatto di essere dietro di noi a 2 punti, Siena è una compagine molto forte e con un tasso tecnico alto. Conta su giocatori di assoluto valore come le bande  Vedovotto e Fedrizzi, ben orchestrati da Fabbroni . Hanno un gioco rapido e sono stai allestiti per fare il salto di categoria. La loro classifica attuale è assolutamente bugiarda. Noi andiamo a fare la nostra gara, come sempre senza paura, pur con grandissimo rispetto”. I convocati per la sfida di domenica sera : Tiberti, Statuto,Cisolla , Mazzon, Margutti, Sorlini, Esposito, Codarin, Riccardi, Bellei, Fusco e Sommavilla. La gara del PalaEstra si potrà seguire anche in tv dalle 19,30 grazie...

Tucani spietati, vittoria netta e quinto posto!
Feb19

Tucani spietati, vittoria netta e quinto posto!

La squadra di Zambonardi non si lascia scappare la ghiotta occasione di un risultato rotondo e secco, vincendo nettamente contro il fanalino di coda Grottazzolina. Quinto posto del girone e 5 punti di vantaggio sulla settima (Spoleto). Domenica prossima ore 19,30 la trasferta di Siena (sesta in classifica a meno 2 punti) CENTRALE MC DONALD’S BRESCIA – VIDEX GROTTAZZOLINA 3-0 ( 25-22, 25-22, 25-14 ) BRESCIA – Brescia si presenta al pubblico del Sanfilippo in cerca del riscatto dopo la sconfitta di Roma. Il match contro Grottazzolina  è un’occasione propizia che la squadra di Zambonardi non si lascia scappare. La formazione biancoblu, scende in campo al gran completo con Tiberti al palleggio incrociato a Bellei, Cisolla e Mazzon in banda, Esposito e Codarin centrali, Fusco libero. Grottazzolina si presenta invece con Cecato al palleggio con Morelli sulla diagonale,Vecchi e Richards in banda, Fiori e Salgado centrali , con Brandi  e Calistri a darsi il cambio nel ruolo di libero. A sorpresa gli ospiti partono a razzo portandosi sul 2-0, ma un doppio Codarin e Cisolla ristabiliscono le distanze (5-2 Brescia). La mobilità degli ospiti infastidisce i tucani che si fanno riprendere (7-7); la Centrale Mc Donald’s, attenta a non cadere nel tranello di chiudere troppo presto gli scambi, prova ad allungare grazie al muro di Bellei (12-9) portandosi sul più 3. Brescia cerca di tenere a distanza gli uomini di Ortenzi che tuttavia, grazie al buon lavoro di squadra riescono nell’aggancio (19 pari).Finale di set colpo su colpo, dove il guizzo vincente porta il nome di Jack Bellei che con un delizioso pallonetto porta il parziale sul 22-20. Cisolla quindi risponde a Richards (23-21), ancora Bellei con un servizio bomba (24-21) ed infine Codarin firmano il 25-22 Brescia. Il secondo set si riapre con un errore di coach Zambonardi che sbaglia la formazione e rimedia tenendo in campo Cisolla come centro e inserendo Margutti a banda! Poteva essere un disastro, invece i suoi atleti la prendono per il verso giusto e non si fanno scoraggiare: Margutti e Mazzon (febbricitante) giocano con spavalderia; Bellei si fa largo a suon di attacchi pesanti (saranno 20 a fine match); Tiberti “protegge” ogni spazio libero e difende tutto e Ciso può permettersi di attaccare un primo tempo, fare 6 punti anche nel ruolo di centrale, murando Salgado e Richards . Le due squadre si impediscono reciprocamente la fuga: grazie a Bellei (ace), Brescia tenta di scappare sul 13-11. Cisolla, Bellei e Tiberti allungano sul 17-13 e anche Pietro Margutti porta il suo contributo ad una Centrale McDonald’s ormai lanciata verso la conquista del secondo set (19-15). Vano il tentativo di recupero di Salgado e compagni;...

Due palleggi in centro aspettando Grottazzolina
Feb19

Due palleggi in centro aspettando Grottazzolina

Vuoi mettere due palleggi in centro e un aperitivo in compagnia? Sabato pomeriggio grazie al posticipo del match contro Grottazzolina in programma lunedì sera al San Filippo, parte della squadra si è ritrovata nel centro di Brescia per un paio di orette di relax. Espo, Sorlo, Coda, Pasqua, Valerione, Pik, Roberto Rotari hanno coinvolto i passanti in modo divertente! Due palleggi con qualche bella ragazza (…), qualche bell’incontro con famiglie e bimbi e l’invito per tutti a venire a farci il tifo lunedì sera. Il pomeriggio si è chiuso con un aperitivo super a base di specialità di Parma alla Salsamenteria de Ducato in Piazza Duomo ospiti di Diego e Fabio. Qui sotto altre fotografie. Qui invece trovi il...

Posticipo serale contro Videx Grottazzolina e Free Volley Monday
Feb16

Posticipo serale contro Videx Grottazzolina e Free Volley Monday

I tucani ritornano sul campo di casa  lunedì sera, ore 20,30, e ospitano Videx Grottazzolina, fanalino di coda della Pool A. Obbiettivo: consolidare la classifica e allontanare settimo ed ottavo posto. Scatta il Free Volley Monday che regala l’ingresso a pallavolisti e pallavoliste. BRESCIA- Terza giornata di andata della Pool A, con la Centrale McDonald’s Brescia impegnata nel posticipo di lunedì 19 ore 20,30, quando  al Sanfilippo sarà ospite la Videx Grottazzolina, compagine che occupa l’ottava posizione del girone. Un match di vitale importanza che, qualora avesse un epilogo felice per i biancoblu, contribuirebbe ad allontanare uno dei due posti (l’ultimo ed il penultimo del girone), che condannerebbero agli spareggi per entrare nella griglia dei play off. La Videx Grottazzolina arriva da due batoste consecutive (3-0 a Bergamo e 1-3 in casa contro Tuscania), ma nessun esito in questa fase è scontato, così come ricorda Davide Esposito, centrale di Brescia: “ In questo momento il campionato è molto livellato, quindi inutile pensare ci siano partite facili. Per noi quella di lunedì sera sarà una gara fondamentale per vari motivi, ad iniziare dal fatto che dobbiamo riscattare la sconfitta di Roma, poi per la classifica e quindi per il fatto che giochiamo davanti al nostro pubblico che attendiamo numeroso al palazzetto. La squadra è carica e si è allenata bene in questa settimana, siamo pronti. Rispettiamo gli avversari che vantano giocatori del calibro di Morelli (opposto), Richards (banda) e Salgado (centrale), ma noi dobbiamo assolutamente vincere”. La lista di Zambonardi con i convocati per la sfida di lunedì comprende 14 giocatori : Tiberti, Statuto,Cisolla , Mazzon, Margutti, Sorlini, Esposito, Codarin, Riccardi, Bellei, Fusco, Tasholli, Sommavilla e Bergoli. Tucani che nel frattempo, per stemperare l’attesa del match di lunedi sera, sabato 17 , saranno ospiti e protagonisti di un aperitivo nel centro città dove, a partire dalle ore 17,00 in Piazza della Vittoria, palleggeranno tra i bresciani impegnati nello shopping di fine settimana, invitandoli ad assistere al match contro Grottazzolina. In vista del big match, la società lancia il Free Volley Monday, omaggio a tutti i pallavolisti e le pallavoliste della città e non, tesserati Fipav Uisp o Csi: il 19 febbraio avranno tutti ingresso gratuito. Basterà indossare tuta o divisa della propria società di appartenenza e passare in cassa a ritirare il biglietto, lasciando il proprio nome e quello della squadra in cui giocano. Si tratta di un’operazione Scopri Atlantide “a tappeto”, non limitata agli under 18 e ai 100 ingressi, ma destinata a tutti i giocatori di volley che vorranno venire a sostenere la Centrale del Latte McDonald’s lunedì sera, approfittando del turno infrasettimanale. Sempre attive inoltre le iniziative...

Atlantide lancia il Free Volley Monday!
Feb13

Atlantide lancia il Free Volley Monday!

Lunedì 19 alle 20.30 lo scontro con Grottazzolina: occasione da cogliere per difendere la sesta piazza in classifica e centrare i play off. La società propone – oltre alle promozioni sempre attive – ingresso gratis a tutti i pallavolisti e le pallavoliste che vogliano venire a tifare Atlantide! Unico obbligo: indossare maglia o tuta della propria squadra di appartenenza   Brescia – Terza giornata di Pool A e partita molto importante per la classifica finale: arriva Videx Grottazzolina al San Filippo e si gioca lunedì 19 febbraio alle 20.30. L’avversario è tra quelli da tenere a distanza – Videx ha 4 punti in classifica per ora – se si vuole staccare un pass diretto per i Play off promozione. In vista del big match, la società bresciana lancia il Free Volley Monday, omaggio a tutti  i pallavolisti e le pallavoliste della città e non, tesserati Fipav Uisp o Csi: il 19 febbraio avranno tutti ingresso gratuito, basta che indossino tuta o divisa della propria società di appartenenza e che passino in cassa a ritirare il biglietto, lasciando il proprio nome e quello della squadra in cui giocano. Si tratta di un’operazione Scopri Atlantide “a tappeto”, non limitata agli under 18 e ai 100 ingressi, ma destinata a tutti i giocatori di volley che vorranno venire a sostenere la Centrale del Latte McDonald’s lunedì sera, approfittando del turno infrasettimanale e di una serata spesso scarica da allenamenti propri. Sono sempre attive le iniziative mirate: “Porta un amico gratis”: mostrando in cassa il match program dell’ultima partita giocata in casa (volantino distribuito al palazzetto), si ha accesso al match successivo della Pool A assieme ad un’altra persona, pagando un solo biglietto di ingresso in due. Chi ha con sé il volantino del match del 20 gennaio giocato contro Ortona, può sfruttarlo per tutte le partite a venire. “Vivi il match a bordo campo”: scattando un selfie con uno dei giocatori a fine partita, e mandandolo via Facebook ad Atlantide, i due tifosi più veloci potranno seguire la partita successiva dal parterre vip assieme ad un’altra persona. “Scopri Atlantide”: 100 ingressi gratuiti riservati a classi di allievi di scuole primarie e secondarie di città e provincia. Le associazioni o gli istituti che vogliono assistere ad un match gratis possono mandare una mail a ufficiostampa@atlantidepallavolobrescia.it. I biglietti della partita contro Videx sono in prevendita sulla piattaforma Bookingshow.it: prezzo del tagliando unico è di 6 euro; ridotto 5 euro (12 -15 anni e over 65) costa sempre 5 euro; gli under 12 hanno ingresso omaggio. Permane la possibilità di acquistare online i tagliandi per tutte le partite, opzione che permette ai tifosi di stampare autonomamente il...

Sconfitta senza drammi: Brescia ci prova, ma Roma è più solida!
Feb10

Sconfitta senza drammi: Brescia ci prova, ma Roma è più solida!

Brescia parte molto bene forzando servizio e attacco e sorprende Roma, che però si riorganizza dalla metà del secondo set e mostra tutta la sua solidità. Niente punti dalla trasferta, ma nessun dramma e testa al prossimo match, lunedì 19, al San Filippo contro Videx Grottazzolina. CERAMICA SCARABEO ROMA-CENTRALE McDONALD’S BRESCIA 3 – 1 (22-25; 25-19; 25-16; 25-16)  Dopo un avvio che ha fatto ben sperare, la Centrale McDonald’s non riesce ad opporre la necessaria resistenza alla corazzata Roma, quando questa si ritrova e prende in mano il match . Ottimo il primo set come intensità e continuità, poi la squadra di Zambonardi cala, spreca qualcosa nel secondo e lascia spazio ai padroni di casa, senza reagire con la grinta usuale.   Coach Spanakis manda in campo Zoppellari incrociato a Padura Diaz; Snippe e Tiozzo laterali; Pollock e Franceschini al centro con Romiti libero. Zambonardi parte con Tiberti e Bellei sulla diagonale principale, Mazzon e Cisolla laterali, Codarin e Esposito al centro; Fusco  libero. Primo set segnato dall’ottimo servizio di Brescia che mette in scacco il cambio palla di Roma: ace di Bellei per il primo break (2-4); Cisolla allunga contro il muro a tre di casa (6-10);  la ricezione funziona bene e permette a Tiberti di giocare liberamente con Codarin e Esposito. Roma sembra perdersi e la Centrale stacca 14-21 con un doppio Cisolla (attacco e pallonetto), ma non basta: un paio di errori da posto due, Roma ritrova fiducia con Snippe e Franceschini e si avvicina fino al 21-23. Chiude Mazzon, dopo che Codarin si è procurato il set ball (22-25). Si riparte con più equilibrio (6-5), ma Brescia, un po’ meno lucida in attacco, va sotto 11-8; recupera con Mazzon (ace per il 11-12) e poi subisce il ritorno dei padroni di casa che con Snippe trovano il break vincente (21-17). Dentro Margutti per Mazzon, ma chiude Roma 25-19. Nel terzo set, la musica cambia: Bellei non ingrana, mentre Padura Diaz, Snippe e Franceschini, ben orchestrati da Zoppellari, scavano un solco e staccano Brescia (13-5 e 19-12) che prova a difendere, ma ha perso smalto in attacco e al servizio. L’ace di Snippe riporta la Scarabeo avanti per 2-1 ( 25-16). Margutti in campo per Mazzon nel quarto parziale: ace di Pollock per il 5-2; Esposito in primo tempo tiene lì i suoi (7-4), ma Roma fa il suo gioco e mostra la sua forza. I tucani non si arrendono: Tiberti difende tanto e cerca di smistare al meglio: Bellei ritrova solo qualche colpo e un ace, ma non è serata fortunata, questa, per lui. Roma allunga con Tiozzo (17-10)  e Padura Diaz (23-14) e chiude 25-16...