Test Match Italia Giappone, l’ItalVolley torna a Brescia a vincere!
Mag10

Test Match Italia Giappone, l’ItalVolley torna a Brescia a vincere!

Test Match Italia Giappone, l’ItalVolley femminile a Brescia dopo 37 anni anche grazie all’Atlantide Pallavolo Brescia Dopo 37 anni, la Nazionale Italiana Femminile ritorna a giocare a Brescia grazie alla disponibilità e impegno della società del tucano e al patrocino del comune di Brescia che hanno risposto all’appello della Fipav Lombardia. Duemilacinquecento spettatori per salutare l’Italvolley femminile, in preparazione alla Nation’s League che anticipa i Mondiali di settembre. ITALIA – GIAPPONE 3 – 0 ( 27-25, 25-21, 25-21 ) BRESCIA – Duemilacinquecento spettatori hanno assistito al test match tra Italia e Giappone, nazionali femminili impegnate nella preparazione alla Nation’s League e quindi ai Mondiali di settembre che si giocheranno proprio nella terra del Sol Levante. La Nazionale azzurra , pur orfana delle giocatrici di Novara e Conegliano a riposo dopo un estenuante tour de force, annovera tra le proprie fila la giocatrice bresciana Camilla Mingardi, salutata dal pubblico di casa ed omaggiata con un presente floreale dal Sindaco di Brescia Emilio Del Bono, che ha premiato anche le 2 squadre, in ricordo della storica giornata per la pallavolo bresciana . Formazioni così in campo: Malinov incrociata ad Ortolani, Pietrini e Sylla in banda, Olivotto e Lubian centrali, Parrocchiale libero. Per il Giappone: Tashiro al palleggio incrociata a Kurogo, Okumura e Akutagawa centrali, Ishii e Koga in banda con Inoue libero. Parte il match con la Nazionale nipponica subito in vantaggio 6-4, quando coach Mazzanti chiama il primo time out. Un acuto della Ortolani ed un muro della Lubian ripristinano la parità (6-6). Le ragazze di Kumi Nakada si riprendono il doppio vantaggio, ma l’Italia recupera ancora portandosi in vantaggio sull’ 11-8. La Malinov orchestra le azzurrine, che conservano il più 2, e a metà frazione entra in campo la banda bresciana Camilla Mingardi. Il match è piacevole, con rovesciamenti di fronte continui, tanto che sul finale sono le ospiti ad avere il doppio vantaggio a favore, annullato da Ortolani e compagne che prima riagguantano sul 24 pari le avversarie , e poi chiudono il set 27-25 grazie all’attacco vincente di Sylla. Secondo set con il Giappone avanti di 3 punti (7-4); Mazzanti mantiene l’ossatura del primo parziale con qualche timido innesto, mentre l’allenatrice giapponese cambia molte giocatrici rimescolando le carte: ne segue un dominio netto delle giocatrici ospiti che si portano sul più cinque. A metà frazione, un doppio ace di Pietrini riaccende le speranze azzurre insieme al muro di Lubian (14 pari). L’ace di Mingardi e l’attacco di Sylla – arrivato dopo un lunghissimo scambio – lanciano l’Italia sul 19-17. Le azzurrine tengono a distanza limitata le avversarie, vincendo anche il secondo set 25-21, grazie all’ennesima bomba di...

Italvolley femminile: test match con il Giappone il 10 maggio al San Filippo
Apr27

Italvolley femminile: test match con il Giappone il 10 maggio al San Filippo

Al termine di una stagione piena di soddisfazioni che l’hanno vista protagonista del campionato maschile di serie A2, Atlantide Pallavolo Brescia chiude l’annata sportiva portando in città, grazie al consueto sostegno e al patrocinio del Comune di Brescia, un grande evento che anticipa Nation’s League e Mondiali, organizzato insieme a FIPAV Lombardia e al Comitato Organizzativo Locale di Milano.     Le nazionali femminili italiana e giapponese si affronteranno giovedì 10 maggio alle 20 al Centro Sportivo San Filippo in un test match in preparazione della Nation’s League, nuovo torneo internazionale che debutta quest’anno al posto del World Grand Prix e che si giocherà tra Maggio e Luglio 2018 con gironi preliminari in 14 Stati e Pool finali in Cina. L’Italia debutterà negli Stati Uniti con Turchia, Usa e Polonia. La tappa italiana sarà a Eboli, nel weekend 12-14 giugno, con Brasile, Belgio e Thailandia. Il test match del 10 maggio sarà anche un anticipo dei Mondiali di volley femminile che si giocheranno proprio in Giappone, dal  29 settembre al 20 ottobre 2018.  La Nazionale femminile di Mazzanti – prevista in ritiro in Val Camonica – sarà priva delle atlete in forza a Novara e Conegliano, ancora impegnate nei Play off scudetto, ma può contare su un gruppo di 20 atlete, tra le quali c’è anche la ventenne schiacciatrice bresciana Camilla Mingardi. Oltre a lei, la rosa include: Beatrice Berti, Lucia Bosetti, Alexandra Botezat, Carlotta Cambi, Chiara De Bortoli, Alice Degradi, Isabella Di Iulio, Sara Fahr, Anastasia Guerra, Marina Lubian, Ofelia Malinov, Silvia Nwakalor, Rossella Olivotto, Alessia Orro, Serena Ortolani, Beatrice Parrocchiale, Elena Pietrini, Ilaria Spirito, Myriam Sylla. La Nazionale giapponese è campione d’Asia e Oceania in carica e si è classificata quinta alle Olimpiadi del 2016. Prevendite on line dei biglietti sulla piattaforma Eventbrite (www.eventbrite.it) e presso il Bar del Palazzetto Molinari di Caionvico. Orari: 28 aprile dalle 15 alle 20 29 aprile dalle 9 alle 18 2/3/4/7 /8 e 10 maggio dalle 16 alle 20 5 maggio dalle 15 alle 20 6 maggio dalle 9 alle 11  e dalle 15 alle 18.    ...

Scopri Atlantide – 100 ingressi omaggio al SanFilippo per studenti e atleti under 18
Dic12

Scopri Atlantide – 100 ingressi omaggio al SanFilippo per studenti e atleti under 18

Atlantide Pallavolo Brescia presenta la nuova iniziativa con la quale vuole invitare, ad ogni match in casa, 100 giovani under 18, sportivi o studenti di scuole primarie e secondarie, assieme ai loro accompagnatori. La proposta è rivolta a gruppi, classi, squadre di qualsiasi disciplina sportiva (tesserati fipav, csi, uisp o altro) che vogliano vivere in prima persona l’emozione del grande volley di serie A al Pala SanFilippo di Brescia. Partecipare a “Scopri Atlantide” è facilissimo: basta scrivere una mail a ufficiostampa@atlantidepallavolobrescia.it indicando il numero di partecipanti e la data prescelta, con il nome della squadra/scuola e un riferimento di un accompagnatore che sarà ricontattato per conferma dell’avvenuta prenotazione dei biglietti.   Le date dei match in casa: domenica 17 dicembre ore 19.30: Centrale McDonald’s – Pool Libertas Cantù sabato 30 dicembre ore 20.30: Centrale McDonald’s – Gioiella Micromilk Gioia del Colle domenica 7 gennaio ore 16: Centrale McDonald’s – Geosat Geovertical Lagonegro sabato 20 gennaio ore 20.30: Centrale McDonald’s – Sieco Service...

Settore giovanile: Noi ci alleniamo e giochiamo Qui
Set03

Settore giovanile: Noi ci alleniamo e giochiamo Qui

Giorni, Orari, Palestre, Categoria, Allenatori e costi iscrizione dei Nostri Corsi di Pallavolo    ...

CSI: U21F Campionesse Provinciali
Mag12

CSI: U21F Campionesse Provinciali

UNDER 21 TOP JUNIOR CSI: L’ATLANTIDE TEZENIS FEMMINILE TRIONFA NEL PROVINCIALE Domenica 8 Maggio si è svolta a Bagnolo Mella la finale CSI per la categoria Top Junior Under 21 Femminile. A scontrarsi, la pallavolo Calcinato e la Under21 dell’Atlantide Pallavolo Tezenis Brescia che si presentava dopo aver disputato un’intera stagione priva di passi falsi. Entrambe le squadre si erano già affrontate durante la regular season, ed entrambe le volte è stata Tezenis ad avere la meglio, imponendosi sempre per 3-0. 1° SET: Calcinato forse più costante e cinica, mentre Tezenis rimaneva contratta, bloccata soprattutto dal fattore emotivo. Entrambe le squadre giocavano punto su punto. Buona prestazione di Lombardi in attacco che, con una serie di diagonali strettissime regala alle Tucanine un leggero vantaggio. Sul 15 a 12 Miglioli del Calcinato in battuta riapriva i giochi portando il punteggio in parità. Ad avere la meglio tutavia era l’Atlantide Tezenis grazie anche a qualche errore di troppo in ricezione dell’avversaria.: 25-22 il primo parziale. Il secondo set si apriva ancora all’insegna del grande equilibrio tecnico e tattico Tezenis subiva un calo soprattutto in ricezione. Con Venturelli in battuta, subiva 7 break consecutivi del Calcinato. Nonostante lo svantaggio Lonati e compagne lottavano fino a ristabilire un equilibrio spezzato solo sul finale da una serie positiva di Mafezzoni, capitano del Calcinato. Il secondo set si chiudeva sul punteggio di 24-26 in favore del Calcinato. Approfittando del cambio campo, Coach Bodini ridisegnava il gioco chiedendo più varietà nei colpi d’attacco. I centrali Bosna e Castelletti cominciavano a gestire meglio i palloni di primo tempo trovando spesso in ritardo la copertura delle avversarie. Anche l’andamento del terzo set rimaneva bilanciato. Il libero Prandelli, poi MVP della competizione, recuperava diversi palloni e smistava laddove nulla poteva l’alzatrice, grazie anche ad un break di 6 punti con Spagna in battuta, che trascinava le sue compagne in vantaggio. Nell’altro campo Mafezzoni mostarva grinta e rispondeva colpo su colpo agli attacchi di Gabe, che trovava spazio solo su attacchi in parallela e palle giocate con grande astuzia dietro il muro. Con Spagna in battuta si chiudeva anche il terzo set a favore della compagine cittadina della Atlantide Tezenis per 25 a 22 Si ripartiva quindi con entrambe le squadre molto concentrate. La tensione iniziale oramai è un lontano ricordo. Il quarto set era forse il più equilibrato e combattuto. A parte un filotto in battuta di Ricciardi, che portava le ragazze di coach Lauro in vantaggio, recuperato poi punto su punto dall’Atlantide, la partita rimaneva sempre in bilico. Spagna finalmente si sbloccava riuscendo a dare un contributo fondamentale alle sue compagne. E’ suo anche il punto che regala...