Atlantide presenta il Primo Torneo Brescia – Torneo internazionale di volley maschile a Caionvico!
Gen24

Atlantide presenta il Primo Torneo Brescia – Torneo internazionale di volley maschile a Caionvico!

Presentato al ristorante McDonald’s di Elnòs il Primo Torneo Brescia, quadrangolare internazionale con squadre di atleti sordi e non, che Atlantide ha organizzato grazie al contributo di Regione Lombardia e al supporto dei suoi sponsor. Procede la preparazione alla Pool A della prima squadra: giovedì sera allenamento congiunto al PalaGeorge con la Lorini Montichiari Brescia – Nella mattinata di mercoledì 24 gennaio presso il ristorante McDonald’s del centro commerciale Elnòs, Claudio Chiari, Responsabile Marketing & Comunicazione Atlantide, ha presentato il Primo Torneo Brescia, che si svolgerà il prossimo fine settimana (27 e 28 gennaio) alla palazzetto Paolo Molinari di Caionvico. Il quadrangolare, primo torneo internazionale della città che coinvolge tre squadre di sordi e una selezione di atleti della società biancoblu, è organizzato da Atlantide Pallavolo – già tesserata FSSI, Federazione Sport Sordi Italia – che ha ottenuto il patrocinio e il contributo di Regione Lombardia, assegnato attraverso il bando per il miglior progetto relativo a manifestazioni sportive sul territorio lombardo. “Quest’assegnazione ci onora e testimonia soprattutto il valore della nostra proposta”, conferma coach Zambonardi, che metterà in campo per Atlantide una selezione di serie C e serie A, tutta di giovani. Oltre a quello di Regione Lombardia, la manifestazione ha il sostegno di Fipav Brescia, Cassa Padana e soprattutto di McDonald’s. Giovanni Ieraci, patron della catena di ristornati ospite della presentazione: “Orgogliosi di essere al fianco di una società che, oltre all’annata meravigliosa della serie A, ora ci regala questa ciliegina sulla torta, a conferma della grande capacità organizzativa di questa realtà sportiva”. Il quadrangolare, ad ingresso gratuito, prevede semifinali il sabato pomeriggio (ore 16 e 17.30) e finali la domenica mattina dalle 9.15. La Nazionale italiana sordi Under 21, che parteciperà al prossimo Europeo di maggio a Palermo, se la vedrà con la selezione di giocatori di Atlantide, mentre il Mazowiecki Klub Warszawa (Polonia) affronterà la Lodovico Pavoni che si presenta con una selezione di atleti provenienti da tutta la Lombardia. “Sono orgogliosa che sia la mia città ad ospitare questo torneo, perché metterà in luce la dimensione inclusiva dello sport rispetto alla disabilità, realtà che conoscono in pochi ancora. Invece, con la squadra giusta, con la pazienza e la condivisione, un punto di debolezza come può essere la sordità, nel volley diventa un punto di forza”, commenta Federica Biasin, schiacciatrice di Atlantide che con la Nazionale sordi ha vinto l’argento alle Olimpiadi di volley silenzioso della scorsa estate in Turchia. La prima squadra, oltre a partecipare con qualche elemento al Torneo Brescia nel week end, continua la sua preparazione in vista dell’avvio della Pool A (4 febbraio al San Filippo contro Santa Croce) e sarà in...

Centrale McDonald’s, in campo con i giovani: una sconfitta che regala esperienza!
Gen20

Centrale McDonald’s, in campo con i giovani: una sconfitta che regala esperienza!

Zambonardi opta per far rifiatare i protagonisti della grande cavalcata che ha regalato la salvezza ed apre i sogni a nuovi traguardi. In campo contro Ortona ci vanno i giovani che giocano e si godono la loro serata di gloria, che va ad arricchire il bagaglio d’esperienza. Ortona ne approfitta e vince 3-0. CENTRALE McDONALD’S BRESCIA – SIECO SERVICE ORTONA 0 – 3 (22-25, 23-25, 18-25 ) BRESCIA – Aria di festa al Sanfilippo per il grande traguardo raggiunto dalla Centrale McDonald’s Brescia. La matematica salvezza in serie A2, obbiettivo primario della stagione, è il risultato del buon lavoro partito dall’estate e proseguito grazie all’amalgama creatasi nella prima parte della stagione. A Brescia si presenta Ortona per una partita che dal punto di vista della classifica ha poco da dire per entrambe le squadre. Zambonardi opta quindi, nell’ultima di ritorno della regular season, per una formazione molto giovane per far rifiatare i big: al palleggio Statuto incrociato a Tasholli, Margutti e Sorlini in banda, Riccardi e Codarin centrali, Fusco libero. Ortona risponde con Sitti al palleggio incrociato a Ogurcak sulla diagonale principale, Zanini e Menicali centrali, Ottaviani e l’ex Tartaglione in banda con Provvisiero libero. Match subito di marca biancorossa: gli ospiti, in formazione quasi al completo, fanno prevalere la loro esperienza ed è subito 6-0. Il primo punto dei giovani biancoblu arriva grazie all’attacco di Sorlini. La squadra di Coach Lanci mantiene per buona parte del set un vantaggio di 3 punti, mentre Zambonardi butta nella mischia anche il secondo libero Sommavilla. I giovani tucani accorciano sul 12-14. Quando tuttavia Brescia ha finalmente accantonano l’emozione da esordio, Ortona spinge sull’acceleratore. Il primo set è a favore degli abruzzesi 25-22. Secondo set con Brescia nettamente più disinvolta. Codarin risponde alle chiamate a muro e non disdegna di chiudere quando chiamato in causa. Punto su punto, i tucani sostengono il confronto quando, sul 6 pari , alcune incertezze  lanciano la fuga dell’ex Tartaglione e dei suoi compagni (12 – 7 Ortona). L’importante e preziosa esperienza viene onorata dai ragazzi dell’Atlantide ( 3 su 6 in campo provenienti dal settore giovanile), grazie ad una gara giocata senza arrendersi mai, tanto che i biancoblu riescono ad accorciare sul 17-19. Sorlini e Margutti suonano la carica e Brescia si porta sotto di un punto 23-24, ma sul più bello è ancora Ortona a spuntarla 25-23. Nel terzo set Brescia si prende anche la soddisfazione di condurre con il parziale di 11-8, accorciato da Ortona sul turno battuta di Zanini (11 pari). Gli ospiti riprendono in mano il match, si portano sul 21-15, e chiudono 25-18. Mvp del match la banda bresciana Pietro Margutti....

Befana speciale per i tucani, in visita sabato all’Ospedale Pediatrico di Brescia!
Gen04

Befana speciale per i tucani, in visita sabato all’Ospedale Pediatrico di Brescia!

Sabato 6 gennaio alle 13.30, Atlantide Pallavolo era presente all’Ospedale dei Bambini di Brescia per festeggiare la Befana con i piccoli degenti. L’appuntamento è promosso dal dottor Spiazzi, Direttore Sanitario, e dalla Protezione Civile cittadina. Brescia -Tra gli appuntamenti del fine settimana, prima del match in casa contro Lagonegro, per i tucani ce n’è uno che ha un grande valore umano, più che agonistico: il gruppo Cinofilo Leonessa Brescia, da tempo amico di Atlantide, ha invitato i tucani a partecipare alla “Befana di solidarietà” che da anni trasforma la giornata del 6 gennaio in un momento di gioco e sollievo per i piccoli ospiti dell’Ospedale Pediatrico cittadino. Oltre al gruppo della Protezione Civile, rappresentata dalle sezioni di Barbariga, Lonato e Montirone e dal gruppo Cinofilo Leonessa, la delegazione di volontari che sabato sarà ospite del dottor Raffaele Spiazzi – Direttore Sanitario dell’ospedale e primo sostenitore di questo appuntamento post-natalizio che ha visto la luce circa otto anni fa – è composta dai City Angels, dagli Alpini di Concesio, dai militi della Croce Rossa locale e anche dagli atleti della Centrale McDonald’s, che finalmente quest’anno, complice il calendario favorevole, potranno essere presenti alla consegna dei quasi 300 pacchetti regalo destinati ai piccoli ricoverati nei diversi reparti del presidio medico della nostra città. La società di volley presenzia con gioia alla distribuzione dei regali, raccolti grazie alla generosità di molte realtà produttive e sportive, e consegnati grazie all’impegno di tanti volontari del territorio  bresciano, che si adoperano in molti modi per dare morale e allegria ai degenti pediatrici. La squadra è arrivata direttamente dall’allenamento del mattino, in preparazione della partita che domenica pomeriggio la vedrà opposta a Lagonegro al San Filippo. Gli atleti di Zambonardi affrontano le ultime tre gare della prima fase del girone, tutte fondamentali per garantire ai tucani l’accesso alla Poule A, che significa salvezza e possibilità di giocare i Play off...

Tucani All Blacks !
Gen02

Tucani All Blacks !

Grazie a Mico Sport per la fornitura di calze, sottomaglie, maglie e pantaloncini termici…aiuto fondamentale per affrontare questo freddo inverno e la trasferta a Tuscania di mercoledì sera! Ore 20.30 diretta Sportube visibile dal palazzetto di Caionvico....

Scopri Atlantide – 100 ingressi omaggio al SanFilippo per studenti e atleti under 18
Dic12

Scopri Atlantide – 100 ingressi omaggio al SanFilippo per studenti e atleti under 18

Atlantide Pallavolo Brescia presenta la nuova iniziativa con la quale vuole invitare, ad ogni match in casa, 100 giovani under 18, sportivi o studenti di scuole primarie e secondarie, assieme ai loro accompagnatori. La proposta è rivolta a gruppi, classi, squadre di qualsiasi disciplina sportiva (tesserati fipav, csi, uisp o altro) che vogliano vivere in prima persona l’emozione del grande volley di serie A al Pala SanFilippo di Brescia. Partecipare a “Scopri Atlantide” è facilissimo: basta scrivere una mail a ufficiostampa@atlantidepallavolobrescia.it indicando il numero di partecipanti e la data prescelta, con il nome della squadra/scuola e un riferimento di un accompagnatore che sarà ricontattato per conferma dell’avvenuta prenotazione dei biglietti.   Le date dei match in casa: domenica 17 dicembre ore 19.30: Centrale McDonald’s – Pool Libertas Cantù sabato 30 dicembre ore 20.30: Centrale McDonald’s – Gioiella Micromilk Gioia del Colle domenica 7 gennaio ore 16: Centrale McDonald’s – Geosat Geovertical Lagonegro sabato 20 gennaio ore 20.30: Centrale McDonald’s – Sieco Service...

Codarin premiato da Sirio Esti..
Dic04

Codarin premiato da Sirio Esti..

Lorenzo Codarin ha ricevuto un premio domenica dall’amico di Atlantide Pallavolo Brescia, Sirio Esti: una bottiglia speciale di Berlucchi … per festeggiare i 12 muri fatti nella prima giornata di ritorno!  E non è finita qui: tra i due c’è un’altra scommessa in ballo, siglata molto tempo fa, di cui forse potremo dirvi tra non molto.....