Ergo Medica e Atlantide: partnership vincente!
Ago02

Ergo Medica e Atlantide: partnership vincente!

ll team di Ergo Medica Srl affiancherà gli atleti Atlantide anche per la prossima stagione! Nelle foto in pagina ci sono due degli angeli custodi di capitan Tiberti: da sopra, Giacomo Marchi – chirurgo che ha operato Simone all’Ospedale Civile di Brescia – e Ezio Bertoglio che, con gli altri professionisti della fisioterapia, sta seguendo la riabilitazione del palleggiatore infortunatosi lo scorso 26 dicembre. Il dottor Marchi, vicino ad Atlantide da tre anni per “colpa” della sua passione per il volley, oltre che medico del Civile, è consulente ortopedico in Ergo Medica e anche della Nazionale maschile dall’era Blengini. Oggi assicura, mettendo temporaneamente al bando la sua scaramanzia : “Il recupero di Tiberti sta andando bene; ha subito un intervento di ricostruzione dopo la lesione al tendine di Achille e ha osservato tutti i quattro mesi di riposo previsti dal decorso post operatorio. Dal punto di vista medico è pronto: ha muscolatura da recuperare, ma ci sta lavorando con determinazione e tenacia, un passo alla volta”. ...

Roberto Rotari, nuovo pilastro dello staff tecnico di Atlantide
Ago01

Roberto Rotari, nuovo pilastro dello staff tecnico di Atlantide

Rotari, dopo l’ultima stagione come primo in serie B a San Donà di Piave, arriva ad integrare lo staff della Centrale McDonalds di serie A2 e serie C ed avrà la direzione tecnica di tutto il settore giovanile. BRESCIA – Roberto Rotari è un tecnico giovane, classe 1983, ma con esperienze significative alle spalle e con la costante dell’impegno verso il settore giovanile di tutte le società con cui ha collaborato. E’ stato secondo allenatore nella Sisley Belluno di Roberto Piazza nella stagione 2011/2012 ed è stato poi primo allenatore in serie B in tre diverse realtà tra il 2012 e il 2017: Itas Castelfranco Veneto (TV), Silvolley Trebaseleghe (PD), mentre l’ultima stagione l’ha chiusa con il Volley Team San Donà di Piave, dove era anche il tecnico dell’Under 19. E’ stato secondo allenatore in B1 per la Pallavolo Motta di Treviso, dove era responsabile del settore giovanile e ha fatto da assistente a Conegliano, parentesi femminile di serie A1 nel 2013/2014. “Ho iniziato presto ad allenare e mi sono fatto strada con le competenze tecnico-tattiche unite alla mia capacità di crescere i giovani – spiega Rotari -. Da sette anni lavoro con la Selezione Veneto come secondo allenatore (e infatti lì ha già allenato Mazzon, nuovo martello Atlantide) e quest’anno, con Valerio Baldovin, abbiamo vinto il Trofeo delle Regioni U16. Vedere i ragazzi esordire in prima squadra e seguire i loro passaggi di categoria è una soddisfazione, qualcosa di concreto che costruisci e che conferma che il livello qualitativo può sempre crescere. Coach Zambonardi mi ha voluto – aggiunge il tecnico trevigiano -, Io spero di ripagarlo sul campo: arrivo a Brescia con un impegno grande, con la prima squadra, la serie C e il giovanile, ma sono sicuro che se avrò la piena disponibilità degli atleti, potremo crescere bene. Il campionato di A2 non è per tutti, è appena un gradino sotto il massimo e il volume di lavoro, anche se a ritmo variato e con finestre personalizzate per ciascuno, è fondamentale per tutti, ma in special modo per i tanti giovani in rosa”.   Da giugno 2017 Rotari è anche docente dei corsi allenatori FIPAV per la provincia di Treviso: “Io punto molto su quella che si chiama “intelligenza situazionale”, sugli aspetti qualitativo e cognitivo che nello sport di squadra servono per sapere cosa fare in campo in determinate circostanze e aggiungono qualità alla capacità di gioco di ciascuno”. Roberto Zambonardi commenta così l’arrivo di Rotari: “Abbiamo valutato la sua figura e la sua preparazione e abbiamo scelto Roberto perché crediamo possa darci un aiuto qualitativo importante; verrà ad integrarsi nello staff di A2 con me...

Codarin si presenta: “Le responsabilità non mi spaventano”!   
Lug24

Codarin si presenta: “Le responsabilità non mi spaventano”!  

Presentato lunedì pomeriggio il nuovo centrale di Atlantide presso la sede cittadina dello sponsor RSM, Società di Revisione e Organizzazione Contabile, partner del network RSM International. BRESCIA – Lunedì pomeriggio Lorenzo Codarin è arrivato da Udine per presentarsi ufficialmente alla stampa e lo ha fatto nella sede cittadina di RSM, global player internazionale nel campo delle società di revisione, presente nel settore Audit, Tax e Consulting con 800 uffici diffusi in 117 Paesi. Matteo Bignotti, titolare di RSM e sponsor per il secondo anno di Atlantide, ha fatto gli onori di casa dando il benvenuto al giovane centrale (classe 1996) e confermando il suo impegno e l’entusiasmo verso il volley cittadino. “Mi sono avvicinato alla pallavolo solo lo scorso anno – nasco calciofilo ed ero abbonato al basket – ma ho trovato un grande ambiente in Atlantide e voglio continuare a condividere il percorso societario, magari pensando ad un impegno crescente come sponsor per il futuro”. L’introduzione di coach Zambonardi: “Siamo felicissimi di avere Lorenzo con noi; è un centrale dalle qualità tecniche indiscusse, ma anche un giocatore completo. E’ molto forte a muro, ma sa farsi rispettare anche in attacco. Sono sicuro che in accoppiata con Tiberti quest’anno farà molto bene davanti e potrà crescere ancora. Cuore grande e grande volontà e serietà, siamo convinti che con lui e Esposito abbiamo una fra le coppie di centrali più forti della A2. Faremo valere il nostro fattore C “. Lorenzo Codarin ha risposto alle domande dei giornalisti presenti, mostrando idee chiare e carattere: “Sono giovane, ma mi piace avere responsabilità in squadra: non mi tiro indietro”. Rispetto ai fondamentali su cui ritiene di dover migliorare, ha spiegato: “Son sempre stato un centrale di muro, ma nell’ultimo anno penso di essere cresciuto tanto sia in attacco che in battuta e oggi credo di essere un giocatore equilibrato, che può ancora fare meglio”. Codarin ha poi concluso spiegando perché ha voluto indossare la maglia dei tucani: “Sono felice e carico per questa stagione; ero sicuro sin da subito della scelta di Brescia, perché ho visto una buona organizzazione e tanta gente che lavora con passione. Siamo una buona squadra: l’allenatore parla di un campionato da metà classifica, ma io credo che, se lavoreremo sempre con la testa bassa e sempre per migliorare, potremo fare molto di più”. Per Lorenzo ora una breve vacanza e poi il ritrovo coi compagni fissato per il 7 agosto, data di avvio dei lavori per questa nuova stagione del volley bresciano.  ...

Lunedì alle 14.30 la presentazione di Codarin presso lo sponsor RSM a Brescia
Lug21

Lunedì alle 14.30 la presentazione di Codarin presso lo sponsor RSM a Brescia

Lunedì 24 luglio alle 14.30 in via Monte Grappa 17 a Brescia, presso la sede di RSM, società di revisione internazionale sponsor di Atlantide Pallavolo, coach Zambonardi e Matteo Bignotti, titolare RSM, presentano il nuovo centrale Lorenzo Codarin! Udinese, nato nel 1996, 199 cm, Codarin è cresciuto sui campi del Trentino Volley, che detiene la proprietà del suo cartellino e che ha saputo impartirgli una mentalità vincente che lo ha consacrato nella pallavolo giovanile. Nel suo palmares figurano uno scudetto Under 16 e Under 17, il Trofeo delle regioni con il Trentino Alto Adige e due en-plein tra gli Under 19 e nella Junior League.  In passato sono arrivate convocazioni di prestigio della Nazionale Pre-juniores con cui ha partecipato all’Otto Nazioni nel 2011 e ai raduni collegiali del 2012.  Il giocatore verrà presentato a istituzioni, stampa, media, sponsor e tifosi in conferenza stampa. Interverranno: •    ROBERTO ZAMBONARDI (Coach Atlantide Pallavolo Brescia Centrale McDonald’s) •    LORENZO CODARIN          (Centrale Atlantide Pallavolo Brescia Centrale McDonald’s) •    MATTEO BIGNOTTI            (titolare RSM) Vi...

Mercato chiuso, ecco il roster Centrale McDonald’s 2017/2018
Lug20

Mercato chiuso, ecco il roster Centrale McDonald’s 2017/2018

La Lega Volley ha presentato la nuova stagione e le formazioni protagoniste della Serie A2 Unipolsai 2017/2018. Soddisfatto coach Zambonardi : “Il livello è alto, ma saremo pronti” Il Volley Mercato si è chiuso per la Serie A2 UnipolSai: saranno 23 le protagoniste a darsi battaglia dal 24 settembre, divise in due gironi, il bianco con 11 club e il blu con 12, nel quale la Centrale McDonald’s metterà in campo la sua rosa rinnovata, un mix di atleti esperti e giovani che punta ad essere esplosivo. La società ha costruito una squadra con un’ossatura solida che si appoggia sui riconfermati Cisolla, Tiberti ed Esposito, sui giovani Fusco, Turla, Sorlini, Statuto, Cruz, Bergoli, Bonisoli, Zanardini e Tasholli. I volti nuovi sono quelli del centrale Codarin, delle bande Mazzon e Margutti e dell’opposto Bellei che arriveranno al quartier generale di Caionvico per il raduno del 7 agosto da cui prenderà ufficialmente il via la quarta stagione consecutiva in serie A2. La Regular Season inizierà il 24 settembre e segnerà l’esordio casalingo dei tucani contro il Club Italia. Il commento di coach Roberto Zambonardi : “Anzitutto mi preme ringraziare Bisi, Tartaglione, Fabi, Agnellini e Rodella, atleti che hanno accompagnato Atlantide con serietà e impegno nel percorso di crescita che ciascuno di loro ha condiviso con noi – e alcuni per davvero tanto tempo. A loro i migliori auguri della società per il prosieguo delle rispettive carriere. Per quel che riguarda la nuova stagione – prosegue il tecnico – abbiamo lavorato molto bene e con netto anticipo: siamo riusciti a portare a casa dal mercato estivo tutte le nostre prime scelte. Ora non resta che metterci al lavoro. Il livello tecnico di questo campionato è sempre più alto, ma arriveremo pronti all’esordio contro il Club Italia. E’ una squadra molto più forte rispetto agli anni scorsi, ma proprio per questo ritengo sia meglio incontrarli prima che prendano consapevolezza nei loro mezzi.” Il roster in dettaglio: Palleggiatori: Simone Tiberti e Enrico Statuto Schiacciatori: Alberto Cisolla, Giacomo Bellei, Pietro Margutti, Riccardo Mazzon, Fatijon Tasholli, Massimo Zanardini, Luca Maria Bonisoli, Emanuele Sorlini, Michele Bergoli Centrali: Davide Esposito, Lorenzo Codarin e Nandy Cruz Liberi: Pasquale Fusco e Alessandro Turla...

Fusco e Statuto: altre conferme alla Centrale McDonald’s!
Lug19

Fusco e Statuto: altre conferme alla Centrale McDonald’s!

Fusco e Statuto: due conferme per i giovani cresciuti nel vivaio della società che contribuiscono a delineare la fisionomia della Centrale McDonald’s 17/18, ormai pronta ad affrontare al meglio la stagione della rinascita. Pasquale Fusco, ventenne (classe 1997), si appresta a vivere la sua quarta stagione in serie A2 come libero. Dopo l’esordio nella pallavolo dei grandi, nelle ultime due stagioni ha dimostrato una netta crescita, fino a meritarsi la riconferma in prima squadra. Insieme agli altri giovani della rosa, è la bandiera e il fiore all’ occhiello del settore giovanile Atlantide, con cui ha giocato in tutte le categorie under. Enrico Statuto, palleggiatore di 190 cm, classe 1999, pure lui formatosi nel settore giovanile bresciano, arriva a calcare i palcoscenici del campionato cadetto nella stagione 2015/2016.  Riconfermato nel ruolo di secondo regista, è uno delle scommesse su cui punta la società, decisa a far crescere il giocatore. Zambonardi: “Di Fusco e Statuto posso dire che, mentre il primo è diventato ormai una sicurezza, il secondo sta crescendo sempre di più ed è giusto concedergli il tempo e lo spazio che merita”. LA CARRIERA DI PASQUALE FUSCO 2016-2017    A2    Centrale del Latte McDonald’s Brescia    7    ITA 2015-2016    A2    Centrale del Latte McDonald’s Brescia    7    ITA 2014-2015    A2    Centrale McDonald’s Brescia    7    ITA 2013-2014    B1    Atlantide Brescia 2010-2013    Giov.    Atlantide Brescia LA CARRIERA DI ENRICO STATUTO 2016-2017    A2    Centrale del Latte McDonald’s Brescia    12    ITA 2015-2016    A2    Centrale del Latte McDonald’s Brescia    12    ITA...

Pagina 1 di 1112345...10...Ultima »